Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Un piccolo bovindo classico - una preziosa decorazione di edifici unifamiliari contemporanei. La copertura della baia può assumere varie forme. Qui, il bovindo era nascosto sotto l'ampio tetto dell'edificio.
Un modo per ampliare l'interno senza disturbare la linea degli edifici: bovindi pentagonali in un caseggiato a cavallo tra il XVII e il XVIII secolo (città di Stein am Rhein, Svizzera).
Finestra a bovindo come funzione speciale - situata tra i piani, ospita il pianerottolo della scala. Le finestre che ricordano un poligono di tiro rimandano direttamente al prototipo architettonico, direttamente dall'architettura del Medio Oriente.
Una moderna vetrata rettangolare in una casa unifamiliare.
Gli inglesi dicono che le case a schiera, in cui il bovindo è un elemento quasi obbligato, devono la loro forma a donne curiose. Seduti in casa per la maggior parte della giornata, volevano vedere più di un piccolo tratto di strada che poteva essere visto attraverso normali finestre. Volevano guardare lungo la strada e il bovindo ha dato loro una tale opportunità. Da quando hanno scoperto questo, nessuna donna ha accettato di vivere in una casa senza un bovindo.
In Polonia, dove gli inverni sono molto più rigidi e durano più a lungo che in Inghilterra, i bovindi e altri elementi che sporgevano dal corpo della casa erano una volta una rarità. Una parte così sporgente della casa è raffreddata dall'esterno su tutti i lati (tranne quello adiacente alla casa), contribuendo così alla perdita di calore prezioso. Nel nostro clima, senza un ottimo isolamento delle pareti, il bovindo era un luogo dove il freddo "trascinava". Riscaldare una stanza con una tale baia - dopotutto, più costoso di un normale muro a causa della sua forma complessa e delle numerose vetrate - era difficile e molto costoso. Ecco perché le case con le finestre a bovindo di solito appartenevano a persone benestanti, perché solo loro potevano permettersi i maggiori costi di costruzione e gestione dei loro locali.
Insieme allo sviluppo della tecnologia di isolamento degli edifici, il riscaldamento del bovindo ha cessato di essere un problema. La qualità dei serramenti oggi prodotti permette di raggrupparli in un unico luogo senza il rischio di notevoli dispersioni termiche e correnti d'aria. Questo progresso ha cambiato la posizione del bovindo in architettura: ha reso il lusso accessibile ai tetti di paglia. Ma il bovindo non ha perso il suo carattere leggermente esclusivo.
Storico bovindo
Dall'architettura difensiva del Medio Oriente proviene una piccola stanza sospesa sul muro esterno dell'edificio, con finestre e, più spesso, fessure di freccia. Dal bovindo era possibile rintracciare il nemico dall'alto e sparargli non solo dritto, ma anche lungo il muro, il che rendeva molto più facile la difesa. Dopo le Crociate, viaggiò con i cavalieri di ritorno in Europa. Durante il Rinascimento si sviluppò e crebbe. Ha assunto le caratteristiche di un castello rinascimentale, nel quale è stato volentieri inserito: ha acquisito sontuosità, ampiezza, leggerezza e libertà, oltre che una meticolosa cornice architettonica. Con il tempo cessò di essere un locale di guardia e divenne un luogo elegante che rendeva più piacevole la vita sociale nel castello.Qui un piccolo gruppo di persone si è riposato e ha parlato, ammirando il panorama più bello della zona.
Nelle case unifamiliari, i bovindi sono apparsi in Inghilterra e sono diventati un elemento quasi inseparabile della loro architettura. Hanno viaggiato dall'Inghilterra agli Stati Uniti, dove si sono rapidamente diffusi. Negli anni Ottanta del secolo scorso, sull'onda del fascino per l'edilizia e la tecnologia americana, il bovindo apparve nelle case unifamiliari in Polonia.
Il bovindo e la legge
Frammenti di un edificio che sporgono dal muro e non toccano il suolo sono talvolta usati dagli architetti per attraversare la linea di edifici designata. Questo è il modo in cui funzionano i bovindi della città vecchia: il piano terra dell'edificio è all'interno del confine prescritto e poiché c'è qualcosa che sporge sopra, è un altro paio di stivali di gomma.
La forma del bovindo
La forma di un bovindo può essere variata a seconda della sua funzione, delle dimensioni previste e, come tutti i dettagli della casa, della decisione del progettista. Sono presenti bovindi a sezione orizzontale a forma di rettangolo, quadrato, nonché bovindi a tre lati con pareti ottuse o quinquadrali e infine arrotondate.
Nelle nostre abitazioni unifamiliari, i più apprezzati sono i bovindi a tre pareti, che non sporgono eccessivamente dal muro, diversificando efficacemente il piano di elevazione.
Costruzione
I bovindi hanno un aspetto diverso a seconda della finitura e del tipo di struttura. Il bovindo sembra il più leggero, con i soffitti superiore e inferiore come supporti autoportanti. I pali tra le finestre, se presenti, possono essere delicati e filigranati perché non hanno alcuna funzione portante. In questo caso, il progettista può decidere di smaltare l'intera superficie di un tale bovindo, grazie al quale acquisisce una particolare leggerezza e trasparenza. Una baia così completamente vetrata sembra simile a un giardino d'inverno e combina perfettamente l'interno della casa con il giardino.
Se i montanti tra le finestre sono gli elementi portanti dell'edificio, la situazione è più difficile. Non è un problema se la costruzione del bovindo è costituita da un telaio in legno o acciaio, perché in tal caso non influisce in modo significativo sulla sua forma: gli elementi in legno o in acciaio della struttura possono essere piuttosto sottili e non modificano in modo significativo la natura della struttura vetrata. Un bovindo con colonne in mattoni avrà un aspetto diverso, perché devono essere abbastanza spessi per svolgere una buona funzione portante. Una tale campata diventa un frammento solido e piuttosto pesante del muro che sporge all'esterno della facciata - tuttavia, se è ben progettato, può ancora svolgere una funzione decorativa.
Finestra a bovindo dall'interno
Il bovindo introduce molta luce all'interno e offre un'ampia visuale dei dintorni. Questo effetto è migliore, più leggera è la costruzione dei pilastri strutturali tra le finestre e più in basso sono posizionati i loro davanzali. Idealmente dovrebbero essere a 50 cm dal pavimento. Sotto di loro si adatteranno piccoli termosifoni e sopra si avrà una vista panoramica del giardino. Certo, le finestre che scendono fino al pavimento danno un effetto ancora migliore, ma questo ha i suoi svantaggi: non c'è il riscaldamento sotto la finestra e le persone sedute in una tale baia possono avere l'impressione di essere osservate dall'esterno.
Varie funzioni possono essere collocate nelle vetrate. Lustrato - segna spesso la zona pranzo, ma puoi anche organizzare un angolo di lettura e relax al suo interno, piantumato di verde. Il bovindo si trasforma in un piccolo giardino d'inverno. Ci sono molte più possibilità del suo utilizzo, basta sognare.
Un'altra nota finale. Dato che il bovindo deve decorare e arricchire il corpo della casa, sorge spontanea la domanda se realizzare due bovindi in casa per renderla ancora più bella?
Non credo proprio. Il bovindo è un solitario. Non gli piace la compagnia. Due bovindi in una casa unifamiliare sono come due funghi in borscht … Invece di acquisire bellezza, una casa del genere perderà. Quindi, se decidiamo per una casa con bovindo, cerchiamo di sfruttare al meglio tutti i suoi vantaggi, sia in termini di forma che di funzioni. Ma lasciamo che sia l'unica baia dell'edificio, anche se le dimensioni e la disposizione del nostro terreno, così come … le risorse del portafoglio, ci permettono di costruirne un altro.
Finestra a bovindo o avanguardia?
Ciò che comunemente viene chiamato un bovindo e ciò che scriviamo su queste pagine, tra le altre cose, è chiamato avant-corps nella terminologia architettonica.
Un vero bovindo deve essere appeso al muro sopra le teste dei passanti, mentre la maggior parte delle odierne "vetrate" si trovano al piano terra dell'edificio e poggiano semplicemente sui muri di fondazione, quindi sono lontane dall'essere sospese. La maggior parte delle persone che progettano di costruire una casa e fanno domanda per un progetto agli architetti usano la parola "bovindo" in questo senso più ampio e colloquiale. Questo è anche il modo in cui molti architetti lo usano quando vogliono essere ben compresi dai loro clienti.
didascalie
-1 bovindo in linea con la definizione del dizionario - un elemento che sporge dalla faccia del muro esterno e basato su una piastra del soffitto che sporge da esso
-2 bovindo come comunemente usato, ovvero, appunto, l'avanguardia - la sporgenza dell'edificio basata sul bovindo
e l'avanguardia - pro e contro
- Non è un caso che il bovindo faccia una simile carriera in una casa unifamiliare. Piace sia agli architetti che agli investitori, perché:
+ illumina l'interno con la luce che cade non solo dalla direzione perpendicolare alla facciata, ma anche parallela ad essa; aggiunge bellezza agli interni e, inoltre, allunga il tempo di penetrazione dell'interno da parte dei raggi del sole;
+ diversifica la forma della casa - grazie al bovindo una casa semplice cessa di assomigliare ad un "fienile", acquista le caratteristiche di una solida, rappresentativa, residenza familiare;
+ diversifica gli interni, perché crea uno spazio separato con un carattere speciale, a cui può essere affidata una funzione speciale, ad esempio un angolo lettura.
- Prima di decidere di costruire un bovindo nella nostra casa, vale anche la pena prendere in considerazione quelle caratteristiche che possono essere fastidiose:
- il bovindo aumenta la larghezza della casa, il che potrebbe rendere difficile adattare una casa su un terreno stretto;
- la sua costruzione complica un po 'la costruzione della casa, perché richiede tempo e richiede maggiore precisione nella muratura e nella costruzione del tetto;
- aumenta i costi di costruzione (ad esempio a causa di finestre aggiuntive e solitamente costose);
- aumenta anche i costi di gestione della casa, anche se questo svantaggio può essere ridotto grazie ad un buon isolamento termico delle pareti e ad un buon serramento moderno.
Cosa o cosa nella baia
- la forma della baia Le
forme geometriche della baia possono essere diverse. La più tradizionale è la forma rettangolare, la più comune è la forma triangolare.
- Costruzione I
bovindi differiscono anche per la loro costruzione, che può essere sostenuta sui montanti tra le finestre o indipendentemente da esse.
- esempi di sviluppo
Nei bovindi sono più spesso disposti gli angoli che richiedono una buona illuminazione e quelli in cui la vista panoramica sarà pienamente apprezzata.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Numero 5/2007

Piccole cucine: modi comprovati per organizzarle * 6 idee per una sala confortevole e piacevole * Bagni perfettamente illuminati * Blu, turchese, verde - ...…

Cavernicoli

Ho camminato lontano per prendere l'albero. Stavo portando l'acqua dalla fontana. Ho trovato tutta una serie di belle pentole e padelle, credo che qualcuno stesse pulendo la cucina…

Inno alla gioia

Tornano gli ornamenti rococò, e con essi forme libere e asimmetriche e colori saturi di luce. Alcuni stili non invecchiano mai.…