Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Scarpe sparse per l'atrio, una bicicletta nel corridoio, una pala per la neve tutto l'anno in piedi in un angolo della terrazza …
Eppure nella nuova casa doveva stare tutto! Tuttavia, quando è stato il momento, nessuno ha pensato di controllare il progetto anche sotto questo aspetto … C'è molto di più da conservare in casa che nell'appartamento. Pertanto, nella scelta di un progetto, vale la pena verificare se ci sarà spazio sufficiente per tutti gli articoli che ci accompagnano quotidianamente e nei giorni festivi.
Convenientemente significa a portata di mano
Vari nascondigli saranno inutili se pianifichiamo in modo errato la loro sistemazione in casa. Più in profondità nascondiamo qualcosa, meno lo useremo. Questo sarà il caso di vestiti, giocattoli o videocassette, nonché di un tostapane.
Una delle fasi più importanti della pianificazione della casa è capire quali articoli vogliamo conservare nella nostra casa, con quale frequenza e dove ne avremo più bisogno. Quali oggetti dovrebbero avere il loro posto in diverse parti della casa è mostrato nel disegno nella pagina successiva.
Naturalmente, le modalità di stoccaggio dipendono dalle dimensioni dell'edificio e dalle soluzioni architettoniche utilizzate in esso, e ogni famiglia dovrebbe integrare il "set di partenza" proposto secondo le proprie abitudini, esigenze e preferenze. Un collezionista avrà bisogno di un posto per una piccola mostra, un marinaio - scaffali per le attrezzature e, per coloro a cui piace ricevere molti ospiti - un guardaroba più grande e una grande dispensa.
Cosa in cucina, cosa in camera da letto
Il modo più comodo di vivere è una casa dove in diversi punti ci sono ripostigli, guardaroba e comodi magazzini, cioè stanze in cui è possibile entrare. Dove non c'è spazio per loro, devono essere sostituiti con armadi e armadietti. In una buona progettazione, sia i magazzini che i piccoli armadietti sono trattati seriamente come il resto delle stanze e la loro posizione e dimensione sono subordinate alla funzione. Ad esempio, se un armadio spazioso e confortevole si trova su un livello diverso rispetto alla camera da letto, sarà molto meno funzionale di un normale armadio in piedi vicino al letto e al bagno. Anche la disposizione degli spazi interni e la forma del corpo della casa sono importanti - quando sono ben pensati,rendere più facile separare stanze aggiuntive senza la necessità di ampliare l'area utilizzabile dell'edificio. Spesso è sufficiente, ad esempio, per un armadio, un armadio o un frigorifero da inserire tra una finestra o una porta e il muro.
Più vicino all'ingresso principale a casa hai bisogno di un posto per capispalla e scarpe, ad es. un guardaroba. È più comodo avere un guardaroba in una stanza speciale. L'ingresso, svincolato dalla funzione guardaroba, è più semplice per realizzare un locale di rappresentanza e inglobarlo nello spazio del soggiorno. La stanza dovrebbe essere rifinita con materiali resistenti allo sporco e all'umidità e facili da pulire: è qui che si cambiano le scarpe, si mettono gli ombrelli bagnati, si appendono mantelli bagnati e si tolgono le galosce fangose. Il guardaroba deve essere ben ventilato, avere prese d'aria nel muro o nella porta in basso, o una presa d'aria nella finestra, così come l'estrazione dell'aria attraverso il proprio condotto di ventilazione o un'apertura sotto il soffitto che la collega con un'altra stanza in cui si trova tale condotto.Se c'è una finestra nel guardaroba, dovrebbe essere coperta (ad esempio con tende o una tenda a rullo) per evitare che i vestiti sbiadiscano al sole.
Nelle case più piccole, il guardaroba è solitamente sostituito da armadi e armadietti nell'atrio. Per renderli comodi da usare quotidianamente, non più di 10-15 vestiti dovrebbero essere appesi su una barra lunga un metro.
Dentro e intorno alla cucina naturalmente conserviamo le attrezzature per la preparazione e il consumo dei pasti, oltre ai prodotti alimentari. Quando si visualizzano i progetti, controllare sempre se la cucina dispone di spazio sufficiente per i mobili della cucina. Se la casa è grande, è meglio avere una dispensa separata. Quello più comodo sarà in una stanza separata collegata alla cucina e situata il più vicino possibile all'ingresso, attraverso il quale portiamo le nostre commissioni in casa. Una stanza del genere dovrebbe essere buia (la luce accelera il deterioramento del cibo), ben ventilata e situata lontano da fonti di calore: il punto deve essere il più fresco possibile (la temperatura ottimale è 12-15 ° C).
Dispensa deve avere una propria ventilazione - una griglia di aspirazione esterna e collegamento al camino di ventilazione.
La dispensa dovrebbe essere separata dallo spazio della casa con pareti in ceramica che hanno un'elevata stabilità termica, ovvero reagiscono con un ritardo alle variazioni di temperatura. Ciò consentirà di isolarlo meglio da una cucina solitamente calda.
L'armadietto del cibo non deve essere grande quanto l'armadio dei vestiti dove è necessario mantenere lo spazio per un facile spostamento. Qui è sufficiente essere in grado di stare sulla soglia e raggiungere il prodotto scelto. Nelle case più piccole, una dispensa può essere utilizzata come mobile da cucina.
Le scorte ermeticamente sigillate di prodotti alimentari che raggiungiamo di volta in volta possono anche essere conservate nell'armadio dei servizi sugli scaffali designati.
La tavola nella sala da pranzo è il luogo più comodo per riporre tovaglie, tovaglioli, candelieri, vasi, stoviglie e stoviglie. C'erano una volta le credenze a precipizio per questo scopo. Ora la loro funzione viene eseguita da vari armadi, armadi o rientranze nelle pareti. Vediamo se ci sarà un posto per loro nella nostra futura casa.
Soggiorno - se la tua casa non dispone di una sala TV / musica o di una biblioteca, questo è il posto migliore per archiviare libri, CD e nastri audio / video. Pertanto, vale la pena designare un posto per una biblioteca e armadietti per cassette e piatti in questa parte della casa.
Il soggiorno può anche essere utilizzato per esporre la collezione di un hobbista, ad esempio una vetrina con farfalle o souvenir per le vacanze: vale la pena pensare a un posto per tali collezioni prima della decisione finale sul progetto.
In camera da letto o accanto Qui abbiamo bisogno di un posto dove riporre vestiti e biancheria da letto. La soluzione più comoda è uno spogliatoio (se possibile separato per ogni camera da letto), in cui trovano spazio sia i vestiti che la biancheria da letto, oltre a piumini e cuscini di ricambio. La stanza dovrebbe essere abbastanza grande da consentire alla persona che la utilizza di vedere comodamente le cose al suo interno, cambiarsi o guardarsi allo specchio. Se c'è abbastanza spazio, vale anche la pena organizzare un angolo da stiro nell'armadio.
Nelle case più piccole, puoi organizzare un guardaroba per tutti i membri della famiglia o sostituire l'armadio con ampi guardaroba nel corridoio. Quest'ultima soluzione è particolarmente economica in termini di spazio occupato. Tuttavia, una sala le cui pareti sono ricoperte da armadi e non, ad esempio, decorata con dipinti, è più difficile dare un carattere rappresentativo.
Una soluzione altrettanto comune è posizionare gli armadi nelle camere da letto. Per un comodo accesso a tale armadio, deve esserci una larghezza minima di 80 cm tra esso e il letto.
Nel bagno di solito sono sufficienti piccoli armadietti per cosmetici e asciugamani, nonché uno scomparto per la biancheria sporca, che dovrebbe essere nascosto nel mobile. Tuttavia, una buona sistemazione di questo spazio è un compito molto difficile. Pertanto, vale sempre la pena chiedere aiuto a un professionista nella progettazione del bagno, che ti consiglierà come adattare comodamente e funzionalmente tutti i mobili necessari e conciliarlo con la disposizione dei servizi igienici.
In un ripostiglio è utile un vano per i prodotti per la pulizia: spazzole, secchi, aspirapolvere, una comoda scala o una lucidatrice. A tale scopo è possibile utilizzare lo spazio sotto le scale o l'angolo del locale caldaia.
All'uscita economica vale la pena organizzare un capannone per riparazioni domestiche e manutenzione del giardino. È meglio se è accessibile anche dall'esterno e ha un'uscita il più vicino possibile al luogo in cui è parcheggiata l'auto, quindi sarà facile trasportare oggetti pesanti da essa. Se l'auto è all'esterno o sotto il riparo, questo ripostiglio sarà utilizzato come deposito per gli accessori dell'auto. Se c'è un garage vicino alla casa, è conveniente avere l'ingresso al ripostiglio direttamente da esso. Un ripostiglio leggermente più grande può anche fungere da officina o luogo per biciclette, prodotti per la pulizia o mobili - giardino o quelli portati fuori solo durante le feste più grandi. In un tale magazzino è possibile anche conservare a casa attrezzature turistiche e sportive stagionali, nonché decorazioni natalizie.È molto importante pianificare scaffali e posti per gli oggetti immagazzinati nel magazzino. Altrimenti, è facile trasformarlo in un pasticcio in cui sarà difficile raggiungere qualsiasi cosa.
Il ripostiglio con il programma descritto a volte è posto nel seminterrato, ma va ricordato che ne rende difficile l'utilizzo ed è giustificato solo quando la casa ha necessariamente una piccola area edificabile.
In giardino è molto utile una rimessa per attrezzi, così come secchi, annaffiatoi e mobili da giardino. Questa soluzione è più economica del ripostiglio integrato nel corpo della casa, ma attenzione: è facile rapinare la mangiatoia. Tuttavia, se è posizionato e fissato correttamente, e anche abbastanza grande, puoi anche tenere biciclette o altre attrezzature che non richiedono calore.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Un giardino per pochi soldi - e-gardens

Come organizzare in modo efficace il giardino dei tuoi sogni e non andare in bancarotta? Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti a farlo a un costo inferiore…