Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

L'ampio sbalzo del primo piano funge efficacemente da tetto. I colori vivaci della facciata aggiungono leggerezza a tutto il corpo
Cappe e cappottine piene e profonde proteggono efficacemente da pioggia e neve. Purtroppo, limitano anche il flusso di luce
Una porta in un posto casuale, come nella stanza sul retro, e un'ampia scala - inquietantemente vicino all'ingresso del garage. Puzza come un'ammaccatura nella carrozzeria dell'auto …
Porta semplice e abbastanza ampia nella nicchia. Una soluzione collaudata che è stata utilizzata per secoli. Vale la pena prestare attenzione alle vetrate che illuminano l'atrio
L'ingresso a questo edificio è sicuramente espressivo, ma è comodo? A volte, per vari motivi, la porta d'ingresso deve essere sopra il livello del suolo. Vale la pena provare a fare il minor numero di passaggi possibile
L'ingresso alla casa dovrebbe essere comodo, adeguatamente posizionato ed estetico
Una tettoia scura potrebbe creare un'atmosfera cupa all'ingresso. La situazione è salvata da un'apertura che introduce la luce solare non solo nella zona d'ingresso, ma anche all'interno della cucina visibile dietro il vetro nell'angolo dell'edificio.
L'ingresso nella foto dà l'impressione che sia stato ricostruito dopo il completamento dell'intero progetto (probabilmente una necessità improvvisa). Come se all'ultimo momento gli fosse stata aggiunta una rampa e il downpipe (in primo piano) purtroppo saltasse dietro l'angolo. Penso che una soluzione più felice sarebbe quella di sollevare il terreno davanti all'ingresso (di circa 45 cm) ed eliminare così le scale (vedi disegni). E il downpipe potrebbe rimanere al suo posto …
L'ingresso alla casa è una serratura tra l'interno e l'esterno, che passiamo più volte al giorno. Ho scritto consapevolmente una serratura, perché l'ingresso è da utilizzare non solo per entrare, come indicato dal nome. La funzione dell'ingresso è anche quella di creare una barriera che separa la casa da ciò che è esterno, compreso - dalle condizioni meteorologiche spesso molto sfavorevoli all'esterno. Per essere precisi: la zona d'ingresso serve a proteggere la casa dalla penetrazione di freddo, vento, umidità o calore. È uno spazio che non si limita alla porta d'ingresso stessa, ma comprende l'area davanti e dietro di essa. A seconda di come lo sistemiamo, avremo un ingresso comodo oppure no.E effettivamente adempiere o meno alla loro funzione protettiva. Quindi la posta in gioco è alta.
Posizione dell'ingresso della casa
Di solito, non abbiamo alcuna influenza sulla posizione dell'ingresso nell'edificio. Dovrebbe essere solo sul lato della strada, perché è logico e conveniente. Di conseguenza, la posizione dell'ingresso rispetto ai lati del mondo è una coincidenza. Che si trovi su un muro soleggiato, ventoso o esposto a pioggia battente o neve che soffia non dipende dalla decisione consapevole del futuro abitante, ma dall'orientamento della trama e dal tipo di ambiente. Se si trova in una posizione sfavorevole, il primo compito è eliminare possibili influenze spiacevoli dall'ambiente e dall'aura. Ad esempio, progettando un tetto ampio per evitare un riscaldamento eccessivo della facciata,o pioggia battente, o facendo uscire un muro o uno "schermo" da una piccola architettura in un luogo esposto a venti frequenti, ecc. In una parola, la posizione dell'ingresso ne influenza la forma e l'estetica.
L'aspetto dell'ingresso di casa
Non sono convinto che l'ingresso di casa debba essere esposto in modo particolare. Per me, è solo uno degli elementi del suo corpo che dovrebbe essere ben progettato come il resto. Tuttavia, si ritiene che l'ingresso, in quanto luogo di grande importanza, debba essere chiaramente segnalato sulla facciata. Dei molti argomenti addotti a sostegno di questa opinione, nessuno mi attira. Forse tranne che alla loro prima visita, i visitatori possono vedere da lontano dove si trova la porta e sapere quando spazzolarsi i capelli e scartare i fiori di cellophane …
Tuttavia, credo che l'aspetto dell'ingresso debba essere coerente con l'idea per l'intera casa. Ad esempio: se progettiamo una casa in stile cubo contemporaneo, l'ingresso sarà una delle tante aperture, più o meno esposte, più o meno importanti; Se invece stiamo pensando ad una casa in stile storicizzante, l'ingresso deve essere esposto. Perché è così che era. E deviare da quella convenzione sembrerebbe imbarazzante. Comunque (e ora mi smentirò un po ') stanno succedendo molte cose intorno all'ingresso della casa per la sua funzione e posizione. Ci sono elementi come un sentiero, verde, illuminazione, coperture, ecc. Sono tutti pretesti e opportunità per creare qualcosa di interessante vicino all'ingresso della casa.E sarebbe un peccato non usarli …
Funzionalità dell'ingresso in casa
Paradossalmente l'ingresso in casa è utilizzato principalmente dagli ospiti. Soprattutto nelle case situate fuori città, verso le quali i residenti si spostano in auto ed entrano in casa attraverso … un garage. Quindi usano sporadicamente la porta d'ingresso: andando alla cassetta delle lettere, in giardino o uscendo nel fine settimana quando non usano l'auto. Vale la pena ricordarlo quando si inizia a progettare lo spazio dietro la porta - all'interno della casa. La porta d'ingresso dovrebbe essere vicina al garage. In modo che tu possa entrare nella casa da un posto, non importa come sei arrivato o sei arrivato.
Attorno all'ingresso dovrebbero esserci anche altre stanze funzionalmente collegate, cioè un vestibolo, uno spogliatoio, un ingresso con scale, una dispensa. Si noti che le stanze sopra menzionate hanno molto a che fare con le prime attività che facciamo dopo essere entrati in casa, come parcheggiare l'auto (garage), riporre le chiavi, cambiarsi e scrollarsi di dosso neve, pioggia o asciugare i vestiti (vestibolo, guardaroba), mettere via la spesa (dispensa) e saluta il cane (sala). L'intera sequenza di eventi dovrebbe essere condivisa sia dalla persona che arriva in macchina che a piedi. Per questo motivo, il garage dovrebbe essere adiacente al vestibolo, in modo che tutti entrino nello stesso posto. La posizione dell'ingresso ha, come puoi vedere,grande influenza sull'organizzazione degli interni. E questo vale non solo per le stanze ad esso direttamente correlate. Perché dovrebbe esserci una sala vicino alla porta d'ingresso. E più avanti intorno alla sala - altri alloggi al piano terra e al primo piano …
Vestibolo
Questa è una stanza utile, che in molti progetti è stata purtroppo ridotta a una piccola dimensione caricaturale. In alcuni casi non molto più grande di una cabina telefonica. Nel frattempo, in questa forma è abbastanza gravoso da usare e manca lo scopo che avrebbe dovuto servire, cioè la funzione della camera di equilibrio, menzionata all'inizio, che ferma il freddo, il vento e altri disastri. Vale la pena allocare almeno tre o quattro metri quadrati per ottenere uno spazio vestibolare funzionale. Puoi aggiungerne altri due o tre per estendere la funzione con un armadio. Posso dire dalla mia esperienza personale che l'idea ha funzionato bene almeno in alcune case.
Porta d'ingresso
Le ante della porta d'ingresso devono essere solide e sicure, ma non esagerate. Dovrebbero corrispondere alla classe di sicurezza delle altre aperture sulla facciata (finestre e portefinestre). Non ha senso spendere soldi per funzioni di sicurezza delle porte eccezionali se accanto c'è una finestra che un ladro può aprire con un coltellino tascabile. Tuttavia, vale la pena aggiungerne alcuni a un buon isolamento termico della porta. Ciò si tradurrà in un risparmio durante il funzionamento della casa e in un pavimento caldo attorno all'ingresso.
Un'altra buona idea è un vetro verticale, anche stretto, all'ingresso. Da un lato lascia entrare la luce e dall'altro ti permette di vedere chi c'è dietro la porta.
Ingresso dall'esterno
Usiamo l'ingresso molte volte al giorno. Pertanto, vale la pena prendersi cura della comodità di utilizzare questo spazio, eliminando tutti gli elementi gravosi. Ad esempio, dove ci sono lievi pendenze, è meglio evitare le scale, invece di una rampa. È più facile raccogliere la neve da una superficie piana o guidare un passeggino. Se dobbiamo fare dei gradini, il pianerottolo davanti all'ingresso dovrebbe essere della giusta dimensione. In modo che più persone possano entrarci senza escludersi a vicenda. Soprattutto quando la porta si apre verso l'esterno.
La piattaforma non deve essere troppo vicina all'ingresso del garage, in modo che la carrozzeria dell'auto non si impigli sui gradini nel momento della disattenzione. Queste sono sciocchezze che potrebbero essere enumerate a lungo. Se li ignoriamo e li dimentichiamo, ce lo ricorderanno ogni giorno. In un modo fastidioso.


Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Giardino giapponese - e-giardini

Il giapponese, sobrio e prudente per natura, crea un giardino secondo il principio: conoscere, riflettere e rifinire i dettagli. Non c'è spontaneità qui.…

Terrazza verde - e-giardini

Se la vista poco interessante dalla finestra non ti incoraggia a rilassarti sul balcone, è sufficiente creare uno schermo pittoresco.…

Un angolo fiorito - e-garden

Trasformiamo il luogo trascurato accanto alla fattoria in un angolo colorato che decorerà la zona d'ingresso della casa e amplierà il giardino.…

Sconto arbusto - e-giardini

Lo sconto con tulipani arancioni, gialli e rossi è un'ottima proposta per rallegrare l'inizio della stagione…