Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Vista dall'ingresso
Trama prima dell'inizio dei lavori
Appezzamento di terreno con una nuova casa
Vista dal giardino
Vista della zona pranzo e salotto. Grazie alla combinazione di varie zone funzionali, è stata ottenuta l'impressione di uno spazio moderno e straordinariamente ampio.
Vista dei prospetti frontale e laterale
Quando si pianificano vetrate di grandi dimensioni, ricordare che la finestra deve essere ben ancorata lungo tutto il suo perimetro. Ciò significa che è altrettanto importante realizzare un architrave, una parte anteriore e dei pilastri solidi su entrambi i lati della vetratura.
Costruzione di grondaie
Tegola in cemento grafite sul tetto
L'edificio, circondato da terrazze in legno, è ben collegato al giardino
Vista frontale
Camino pipe in pipe in acciaio resistente agli acidi
La facciata con lastre di pietra di arenaria Szydłowiec
Piantina del piano terra
Proiezione attica
I pavimenti in rovere e le ampie vetrate moderne conferiscono agli interni un carattere caldo e contemporaneo. Il tavolo da pranzo è in legno di noce.
Cucina e ingresso - vista dal soggiorno. Il pavimento è rifinito con gres porcellanato. Sotto di loro - riscaldamento a pavimento.
Una semplice scala a guancia sottolinea lo stile sobrio dell'arredamento della casa.
Veduta della camera da letto matrimoniale in mansarda con annesso bagno e antibagno.
Il bagno mansardato è rifinito con piastrelle bianche e illuminato da un lucernario.
Servizi igienici al piano terra. A sinistra - una caratteristica finestra che non solo illumina ma decora.
Casa unifamiliare senza seminterrato
Autore del progetto : architetto Marcin Rubik
Superficie del lotto : 1860 m2
Superficie abitabile della casa: 169 m2
Residenti tre persone - coppia sposata
- Abbiamo vissuto insieme un po 'in contumacia per molto tempo. Czarek era a Varsavia, nella nostra M-2 a Gocław, che non aveva mai tempo per organizzare e dove non c'era tempo per vivere. Io invece - lontano in Inghilterra, stavo facendo esperienza nella sede della mia azienda, vivendo in altri appartamenti - inizio la conversazione con la padrona di casa. - Avevamo la maggior parte delle nostre cose in scatole di cartone, valigie, soprattutto perché non solo io, ma anche Czarek, passavamo più tempo negli aeroporti e sugli aerei che in un appartamento vuoto. Quindi non ci siamo nemmeno piaciuti, anche se con il passare del tempo abbiamo iniziato a perdere un vero paradiso della vita. Ci mancava una solida casa di famiglia,che ci legherà a sé e sarà il nostro supporto vitale. Ci siamo incontrati ogni due fine settimana e siamo maturati sempre di più per cambiare questo stato e avere una vera casa in ogni senso della parola.
Trama per un buon inizio
Czarek ha preso in mano la situazione. Durante il soggiorno di Monika all'estero, iniziò a cercare un appezzamento di terreno per la futura costruzione. Ha deciso di considerare solo l'area in cui entrambi hanno trascorso la loro infanzia: città adiacenti al Parco paesaggistico della Masovia, circondate da una pineta. Come calcolato, ha esaminato oltre cinquanta trame. Tra questi ne scelse cinque che riteneva degni di essere mostrati a sua moglie. Monika ha scelto quello in cui si trova ora il loro habitat.
Problemi con la demolizione
- Nel luogo in cui ora si trova la casa, c'erano una dozzina di pini giovani, e dove ora c'è un giardino, c'era una vecchia casa di legno in cui viveva il precedente proprietario del terreno - dicono Monika e Czarek.
Sebbene l'edificio non abbia fatto una buona impressione, si è rivelato estremamente solido durante la demolizione: è costato più del previsto per essere smantellato. Diciotto autocarri con cassone ribaltabile di ciò che restava di questa "piccola" capanna hanno lasciato la proprietà.
Progetto casa sotto acerola. Una casa confortevole per una famiglia
Il progetto adatto più importante
La scelta di un progetto era un momento per i proprietari per confrontare le loro idee sulla casa con la realtà del mercato. Il consiglio di amici che erano architetti alle prime armi si è rivelato prezioso. Sono stati loro ad attirare l'attenzione di Monika e Czarek sull'importanza della forma classica e della semplicità di una casa, specialmente quella che deve servire per anni. Uno stile semplice - privo dei segni di un tempo specifico e di una moda che passa velocemente - sarà senza tempo, mai noioso o irritante. La bellezza della casa è raggiunta meglio non da una forma sofisticata, ma da dettagli progettati e realizzati con cura. A Monika e Czarek questo approccio è piaciuto molto.
Hanno esaminato molte proposte già pronte dalle directory. Sì, c'erano alcune soluzioni interessanti che, dopo alcune correzioni - come pensavano - potevano soddisfare le loro aspettative. Tuttavia, quando li pianificavano, ogni volta che arrivavano alla rimozione di bovindi o al raddrizzamento di tetti a più fianchi e multielemento, decisero congiuntamente che questa era una strada che non portava da nessuna parte. Inoltre, il desiderio dimenticato di un design indipendente è stato ascoltato a Czarku. - C'è stato un tempo in cui pensavo di diventare un architetto e persino di inserire dei disegni nel dipartimento di architettura. Alla fine, la mia carriera è andata diversamente, ma la mia vecchia passione ha trovato sbocco proprio adesso. Volevo davvero che la mia casa fosse elegante e pianificata con saggezza.
Più ricchi della conoscenza di ciò che sicuramente non vogliono, hanno iniziato a cercare uno studio di architettura i cui progetti fossero vicini ai loro concetti e idee. Navigando sui siti web di vari studi proprietari su Internet, hanno trovato una casa che potevano accettare nel suo complesso. Contemporanea, dalle forme semplici e tradizionali, con tetto a due falde, a risparmio energetico, con dimensioni e disposizione interna corrispondenti. Era un progetto concettuale di una casa unifamiliare dell'architetto Marcin Rubik, premiato in un concorso da una popolare rivista di interior design.
Hanno scelto la semplicità
Il vantaggio di questo design è una forma semplice e compatta che consente un'implementazione rapida e una spesa ragionevole. - Abbiamo cercato di non investire eccessivamente, ma non abbiamo esitato a utilizzare materiali da costruzione e di finitura di alta qualità - affermano Monika e Czarek.
La casa è stata costruita con mattoni forati in ceramica porosa di 25 cm di spessore con isolamento in polistirene di 15 cm di spessore, grazie al quale il coefficiente di scambio termico U è di 0,2 W / (m2K). I prospetti sono stati rifiniti con intonaco siliconico, più resistente allo sporco rispetto all'intonaco acrilico. Il tetto è stato ricoperto con tegole piane di cemento.
Soluzioni convenienti
Una caratteristica del progetto è la combinazione di forme tradizionali del corpo con dettagli moderni e impegni contemporanei di materiali di finitura. La casa ha un aspetto molto suggestivo in un ambiente verde e si inserisce perfettamente negli edifici circostanti, e ha una disposizione spaziale molto funzionale.
Al piano terra c'è una zona giorno - un soggiorno con camino, una stanza di lavoro con una biblioteca, un piccolo bagno e una cucina discreta e arredata. Tre confortevoli camere sono previste al primo piano. Alla più grande, destinata alla camera da letto dei padroni di casa, sono stati aggiunti un bagno funzionale e un guardaroba, mentre il bagno principale è a disposizione di tutti e merita il nome di un'altra stanza, ovviamente un bagno.
La forma semplice e nobile del corpo dell'edificio era così stimolante che - come ammettono i padroni di casa - ha persino suggerito un modo per organizzare l'interno. Durante la pianificazione delle soluzioni, nelle fasi successive dell'investimento, sono state guidate dallo stesso concetto di minimalismo amichevole seguito nella scelta di un progetto. È particolarmente visibile nella finitura sobria dei tre bagni - hanno tutti le stesse piastrelle in gres porcellanato grigio sulle pareti, e sebbene le piastrelle sul pavimento siano di colori diversi in ogni stanza (dal quasi bianco al quasi nero) - il tutto è unità stilistica.
- Czarek ha progettato i nostri bagni quando vivevamo nel vecchio appartamento - afferma orgogliosa Monika. - Utilizzando il metodo tradizionale, ridimensionava modelli di mobili e dispositivi sanitari e li metteva in proiezione, perché non aveva accesso a nessun programma di progettazione per computer. Si è impegnato molto nel disegnare con precisione le piastrelle sui muri.
I colori monocromatici, bianchi e grigi che dominano tutta la casa sono interrotti dai caldi elementi in legno dell'arredamento: falegnameria delle finestre, pavimenti in rovere, mobili eleganti e semplici. Un tavolo enorme e semplice in legno massello di noce - dallo studio di mobili Lupus 73 a Michałkowa - Monika ha vinto un concorso una volta organizzato da una delle riviste di interior design. Il mobile è stato posto in un posto d'onore nella sala da pranzo e si inserisce perfettamente nello spazio della casa. Si è rivelato così colpito che i padroni di casa hanno ordinato una scrivania dallo stesso studio per lo studio.
Monika e Czarek affermano di aver iniziato a decorare gli interni appendendo opere d'arte alle pareti. Si tratta principalmente di opere di Bożena Biskupska, una parente della padrona di casa. Il loro autore li ha "visti" in mostra in questa casa di recente costruzione e li hanno accolti con orgoglio sotto il loro tetto. Quindi, le pareti erano ricoperte di dipinti ad olio, stampe e installazioni di dimensioni impressionanti. La collezione dei padroni di casa comprende anche fotografie di Zygmunt Rytka.
Materiali
In linea con l'idea dell'architetto, per la finitura della facciata sono state utilizzate lastre di pietra di arenaria Szydłowiec (foto) e tavole di abete rosso. Anche gli infissi in legno meranti sono un elemento importante. L'accento che ravviva la monotonia della facciata piatta è un elemento in compensato di legno di latifoglie, che viene posto sulla parete frontale (questa è l'idea originale dell'ospite).
Le piattaforme intorno alla casa sono realizzate in legno esotico bangkirai scanalato, molto resistente all'abrasione e all'invecchiamento biologico. Il vialetto è stato rivestito con cubi di granito grigio, aggiungendo eleganza sia alla casa che ai suoi dintorni. Il tetto è ricoperto da una tegola di cemento piatto, rettangolare color grafite (foto).
Riscaldamento
Tutte le finestre della casa (ad eccezione di quelle sul tetto) arrivano fino al pavimento, quindi si sono rivelate una necessità scaldabagni posti sotto il pavimento. Proteggono bene le vetrate di grandi dimensioni dalla condensa e garantiscono una corretta circolazione dell'aria calda.
Una caldaia a gas è responsabile del riscaldamento dell'edificio, che è inoltre completato da un camino con un inserto da 14 kW. Purtroppo non dispone di un sistema di distribuzione dell'aria calda alle stanze superiori. E questa è la cosa che - come ammettono i membri della famiglia - avrebbe dovuto essere pianificata in anticipo e che potrebbero cambiare nel prossimo futuro.
Un altro elemento del sistema di riscaldamento, che preoccupa gli ospiti in inverno e li costringe a pensare ai cambiamenti, è la specifica struttura di tipo "pipe-in-pipe" utilizzata per convogliare i gas di scarico dalla caldaia a gas e fornire aria alla caldaia. Sia l'aria fredda aspirata per la combustione che i gas di scarico che viaggiano nella direzione opposta fluiscono attraverso di essa. Purtroppo, lo scorso inverno, quando la temperatura è scesa sotto i -20 ° C, la condensa dal tubo di scarico si è congelata e ha impedito l'aspirazione di aria attraverso l'anello esterno del tubo.
Nonostante questi inconvenienti, i padroni di casa sottolineano ancora una volta che la scelta del progetto della casa è stata adeguata quanto la decisione di costruirla. - Ci sentiamo benissimo qui - dicono con orgoglio.
La casa sembra fatta su misura per loro - non troppo grande, non troppo piccola, e il maggior numero di camere da letto al piano di sopra sembra solo apparentemente esagerato - un piccolo inquilino è apparso rapidamente in una di esse.
Un metodo per un intradosso
Di norma, le gronde del tetto sono finite schermando la sua struttura dal basso. Se l'intradosso è costituito da doghe di legno attaccate parallelamente al tetto, sembra elegante (foto e diagramma). Sfortunatamente, è più spesso realizzato con pannelli in PVC disposti perpendicolarmente al muro. Insieme al pannello della fascia che maschera le estremità delle travi, di solito formano un dettaglio scomodo e antiestetico. Per evitare un tale effetto e per conferire all'intera struttura un'impressione di leggerezza, sulle travi sono state posizionate delle tavole di compensato impermeabile. Di conseguenza, i travetti tagliati ad angolo retto possono terminare ad una certa distanza dal bordo della gronda, che - rifinita con lavorazioni in lamiera - ha un aspetto semplice ed estetico. I pluviali non si adattano bene a un'ampia grondaia.L'opzione migliore sono le catene in acciaio inossidabile, ancorate nella parte inferiore.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Dalla fine

Energico e spontaneo: allontanarsi dal lavoro…

Una lampada alla moda che puoi realizzare da solo

La lampadina, fino a poco tempo fa accuratamente nascosta sotto un paralume o paralume, oggi è diventata essa stessa una decorazione. Guarda come visualizzarlo in modo interessante. Questa lampada alla moda facilmente ...…

Cornice in schiuma

Per una foto di famiglia, un'immagine dipinta da un bambino: una cornice leggera. Nessuno sforzo o strumenti complicati. Costo dei materiali 10; tempo di esecuzione 1,5 ...…