Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

La casa è di traverso rispetto alla strada
Vista della parte della terrazza. L'edificio è stato posizionato sul terreno in modo tale che le stanze principali della casa si affacciano sulla parte più soleggiata e attraente del terreno
I proprietari volevano davvero una zona giorno spaziosa e aperta
Il piano terra è riscaldato non solo dal calore dei termosifoni, ma anche da un impianto di riscaldamento a pavimento ad acqua
Scale al secondo piano, dove ci sono, tra gli altri camera da letto della figlia, rifinita con legno di quercia
L'area salotto è diventata più attraente grazie alla rivelazione di frammenti della struttura del tetto
Vista dalla cucina alla zona pranzo e salotto. Tutte e tre le stanze creano uno spazio unico e spazioso. I colori vivaci e l'altezza superiore allo standard di tutte le camere al piano terra contribuiscono a creare una sensazione di spaziosità
La cucina è un elemento uguale della zona giorno. Gli ospiti sono anche desiderosi di stare dietro il bancone, che diversifica la vita sociale e solleva i padroni di casa da alcuni lavori in cucina
Nel design originale, non c'era un'isola in cucina. È stato creato su richiesta speciale dei proprietari
La camera da letto "blu" deve i suoi colori al dipinto preferito dai proprietari, la cui riproduzione è appesa al muro. Questo è il "Mandorlo in fiore" di Van Gogh
Parte del bagno in soffitta
Gli architravi ad arco aggiungono fascino
Pianta della casa - piano terra
Piani di casa - soffitta
I proprietari non volevano che la loro casa fosse un'icona della modernità, né volevano "invecchiarla" e modellarla in modo artificiale. Doveva semplicemente essere al passo con i tempi: moderno, spazioso e confortevole.
Dall'ingresso puoi sentire uno spazio ampio e accogliente qui. Dal soggiorno si apre un'enorme finestra sulla foresta di Kampinos. Sono state le finestre ad attirare l'attenzione della troupe cinematografica che ha lavorato nella zona.
L'edificio - la sua forma, posizione e organizzazione interna - è così piaciuto che ha già creato pubblicità per diversi prodotti. Ciò è favorito dagli interni in colori tenui che possono cambiare come un camaleonte, in linea con le idee dei registi.
Ma, ovviamente, la casa non è stata costruita per le troupe cinematografiche. La cosa più importante è che sia comodo vivere e che i membri della famiglia ei loro ospiti si sentano bene qui.
Leggi anche: Apertura del salone Il signor Krzysztof, il proprietario, ha ereditato la trama dai suoi nonni e non ha voluto cambiarla per un altro. Comunque, non c'era motivo! Situato in una bellissima zona - quasi in una foresta e vicino a Varsavia allo stesso tempo - è un posto molto attraente in cui vivere. E se si aggiunge una tradizione di famiglia, è facile capire perché qui è stata costruita la casa del signor Krzysztof e della sua famiglia. Probabilmente non c'è posto migliore per costruire un nido di famiglia del terreno che appartiene alla famiglia da anni e reca tracce delle generazioni precedenti.



Quando è stata presa la decisione di costruire, il signor Krzysztof ha deciso che la costruzione della casa deve essere il più rapida ed efficiente possibile, perché è una delle condizioni più importanti per un investimento economico ed economico.
Per accelerare il processo di creazione di una casa il più possibile, i proprietari hanno rinunciato a ordinare un progetto individuale e hanno deciso di scegliere un progetto già pronto. Ciò garantiva un rapido permesso di costruzione e riduceva così il tempo necessario per preparare la costruzione della casa.
- Ci sono così tanti progetti che sceglieremo rapidamente qualcosa - ha pensato il signor Krzysztof e ha iniziato a cercare. Sfortunatamente, dopo aver esaminato centinaia di progetti, non era più vicino alla decisione di quanto non fosse all'inizio.
- Cosa stiamo effettivamente cercando? - Si è infine chiesto e, come si è scoperto, solo formulare una risposta concisa a questa domanda è diventato una pietra miliare sulla strada per il successo finale.
Sebbene come residenti di un isolato, gli investitori - come ammette il proprietario - non avessero idea della casa, sono riusciti a formulare accuratamente le loro priorità. Semplicemente, quando lui e sua moglie hanno iniziato a esaminare un altro centinaio di progetti, hanno concluso che la casa doveva essere diversa da un normale appartamento. E questo "qualcosa" è principalmente lo spazio. Così hanno iniziato a cercare edifici che offrissero loro questo spazio, cioè quelli con un soggiorno ampio, spazioso e alto.
La loro scelta è caduta rapidamente su uno dei progetti dell'architetto Ryszard Szewczyk. Furono sorpresi di scoprire di averlo avuto tra le mani molte volte. Tuttavia, è stato solo quando hanno saputo cosa stavano cercando che hanno notato le sue qualità spaziali. Sul turnover delle zone Purtroppo il progetto non aveva nulla a che fare con l'ubicazione e la forma del lotto, della strada e dei lati del mondo. Il signor Krzysztof ha deciso di non lasciarlo andare così facilmente. Ha iniziato a guardare da vicino il progetto, ha contattato il suo autore e ha concluso che la situazione era molto migliore se il progetto era rispecchiato.



Successivamente, si è deciso di spostare la casa ulteriormente nel lotto, il più lontano possibile dalla strada, e di ruotare l'edificio di 90 gradi rispetto alla strada di accesso (con il prospetto frontale a lato del lotto).
- Ci sono volute due settimane per preparare il progetto all'implementazione - dice il proprietario con un sorriso.
- Ma ha funzionato! È meglio sbagliare sulla carta


Il signor Krzysztof era ben consapevole del fatto che modifiche indipendenti, anche piccole, possono causare grossi problemi. Questo è il motivo per cui ha cercato di non effettuare alcuna rivoluzione nella struttura dell'edificio - a parte le modifiche necessarie per adattare il corpo alle condizioni locali. Per non sbagliare nei lavori di adattamento, non solo ha comunicato con l'autore del progetto, ma si è avvalso anche dell'aiuto di uno studio di architettura, lo stesso che ha poi seguito l'andamento dei lavori di costruzione e finitura.
- Poiché volevo essere sicuro che tutto fosse supervisionato da professionisti, ho contattato il mio amico HolArt studio, con il quale avevamo precedentemente collaborato con successo nella sistemazione del nostro appartamento. Per motivi economici (più veloce, più economico) volevo davvero che il lavoro procedesse senza intoppi e senza tempi di fermo. Mi sono reso conto che durante la costruzione ci sono così tanti elementi da sincronizzare e così tante decisioni da prendere che una persona che lavora professionalmente non sarà in grado di gestirlo in modo efficiente e gestire bene il tempo, soprattutto quando non ha alcuna esperienza di costruzione - ammette Krzysztof. - Fortunatamente, siamo stati in grado di avvalerci dell'aiuto di un amico e architetto affermato.

Dalle pareti alle tende
Allo stesso tempo, durante la costruzione dei muri, l'architetto d'interni Anna Chmielewska ha elaborato vari dati che le venivano dagli investitori come un computer.
Il signor Krzysztof ha affrontato la questione in modo sistematico. Si è concentrato principalmente sulla funzionalità delle stanze e ha tenuto d'occhio le spese. Voleva sfruttare al meglio ogni pezzo di spazio, in modo che non fosse solo visivamente attraente, ma anche utile. Il proprietario sottolinea che quando si crea una casa, vale la pena cercare di ottenere relazioni perfette tra le stanze e utilizzare tutti i vantaggi spaziali della casa, invece di concentrarsi su soluzioni estetiche specifiche che dovrebbero essere una conseguenza di soluzioni funzionali. Quando si organizza una casa, vale anche la pena dimenticare i propri pregiudizi e, con l'aiuto di un architetto, provare a guardare di nuovo i vari elementi di attrezzature e finiture. Come dimostrato dall'esperienza dell'ospite,ciò che inizialmente sembra poco attraente può essere perfetto per interni specifici.
La casa era pronta per trasferirsi dopo quattordici mesi dall'inizio dei lavori. Le uniche stanze non completamente rifinite e attrezzate erano lo studio-biblioteca e la camera da letto. Quest'ultimo è stato ultimato di recente. L'ufficio sta ancora aspettando mobili eleganti.
Il signor Krzysztof è molto soddisfatto del progetto. Sottolinea che poiché l'intera cosa è stata ben progettata e pensata, di conseguenza, non solo tutti si sentono bene qui, ma la casa "lavora" su se stessa, recitando nei film pubblicitari.
Camminando per il quartiere, il signor Krzysztof ha notato che molti dei suoi futuri vicini stavano realizzando progetti simili. È molto curioso dei risultati. Segue persino il blog di persone che stanno lottando con ciò che ha già fatto.
Cos'è questa casa
Una casa unifamiliare.
Autore del progetto: arch. Ryszard Szewczyk.
Interior design: arch. Anna Chmielewska.
Superficie utile: 245 m2, più un garage di 43 m2.
Residenti: tre persone e un cane e un gatto
.



Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Dalla fine

Energico e spontaneo: allontanarsi dal lavoro…

Una lampada alla moda che puoi realizzare da solo

La lampadina, fino a poco tempo fa accuratamente nascosta sotto un paralume o paralume, oggi è diventata essa stessa una decorazione. Guarda come visualizzarlo in modo interessante. Questa lampada alla moda facilmente ...…

Cornice in schiuma

Per una foto di famiglia, un'immagine dipinta da un bambino: una cornice leggera. Nessuno sforzo o strumenti complicati. Costo dei materiali 10; tempo di esecuzione 1,5 ...…