Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Vista della casa dal giardino. Una facciata scura è un modo insolito per finire una casa unifamiliare. Tuttavia, in un ambiente intensamente verde, funziona perfettamente, creando un bellissimo sfondo per piante accuratamente curate
La casa si integra perfettamente con il giardino circostante
Affinché le azalee acidofile ei rododendri si sentissero a proprio agio nel terreno asciutto e sabbioso, è stato necessario condire le buche con impasto di alta qualità misto a torba acida.
La casa è circondata da alberi di pino - erano qui prima che la casa fosse costruita
La facciata buia della casa diventa molto calda nelle soleggiate giornate estive. All'interno non dà fastidio in quanto le pareti sono spesse (in doppia porotermia con intercapedine d'aria) ed è piacevolmente fresco
Si può uscire sul terrazzo che circonda la casa da due lati senza salire i gradini - attraverso una delle tre portefinestre vetrate; solo tre gradini conducono al prato: era impossibile evitarli
Le finestre con montanti corrispondono allo stile dell'edificio
Ampio soggiorno - circa 70 m2
La nuova casa serve non solo i padroni di casa, cioè Urszula e suo marito, ma anche l'intera famiglia. Durante le vacanze e le feste di famiglia, è qui che tutti si riuniscono. Quindi, nel soggiorno e nell'ingresso, i tavoli vengono assemblati in modo che una dozzina di persone possano stare comodamente qui
In cucina ci sono piastrelle di ceramica sulle pareti che sembrano piastrelle
La casa è piena di cimeli di famiglia
La casa ha un soppalco disposto in modo interessante, il loggiato con balaustra in vetro permette di vedere dall'alto l'interno del soggiorno e dell'ingresso
Il muro inclinato è stato utilizzato come spazio per una libreria
Le finestre da tetto illuminano lo spazio al primo piano
Grandi vetrate collegano l'interno della casa con la natura fuori dalla finestra
Lo spazio confortevole della camera da letto rifinito con legno chiaro sul pavimento e pareti bianche è un bellissimo sfondo per letti molto attraenti. È un peccato che solo i membri della famiglia possano ammirarli. Gli 'estranei' non possono entrare nella camera da letto …
Il moderno camino con focolare aperto è stato fonte di lunghe discussioni. I proprietari hanno accettato questa idea audace solo dopo averci riflettuto
Bagno mansardato. Le inclinazioni erano usate con saggezza
Uno dei preferiti dei membri della famiglia
Distribuzione dei locali al piano terra e primo piano
Certificato di costruzione:
Superficie utile: 290 m2
Superficie del
lotto : 3000 m2 Progetto della casa: architetto Halina Michna-Goldberg, Autorskie Pracownie Projektowe Unimed
Progetto del giardino: Agnieszka Puszko, proprietaria dell'azienda di giardinaggio "Zielono mi"
Decisione di costruire una casa in campagna
Molti anni fa Sig.ra Urszula con il marito e le due figlie, si è trasferita da un angusto appartamento di Varsavia a una casa alla periferia della città. Anche la loro prima casa era circondata da un giardino, sebbene piccolo, ma curato e curato con cura dalla padrona di casa. Con il tempo, però, la casa si è rivelata scomoda per un motivo piuttosto prosaico.
- C'erano molte scale dentro - dice la signora Ursula. - Tre gradini qui, quattro gradini là … E durante il giorno diventano diverse dozzine di piani! Quando una persona è giovane, non vi presta affatto attenzione. Sfortunatamente, diventa fastidioso con l'età. Mio marito ed io abbiamo iniziato a sognare una casa in cui tutte le stanze più importanti sarebbero state collocate su un unico livello.
Molto tempo è passato dai sogni alla loro realizzazione. La decisione di costruire una nuova casa è stata presa circa dieci anni fa. Il nuovo edificio doveva sorgere su un bellissimo e vasto terreno adiacente al bosco. Pace e tranquillità, aria fresca … - Il luogo perfetto per un giardino! - pensò subito la signora Ursula. La costruzione, tuttavia, ha richiesto molto tempo ei proprietari si sono trasferiti nella nuova casa solo due anni fa.
Pietra negli interni - che utilizzare (VIDEO)
Casa in giardino: immersa nel verde
La preparazione del progetto dell'edificio è stata affidata alla Sig.ra Halina Michnie-Goldberg degli Unimed Design Studios. - In realtà, dal primo incontro, non ho avuto dubbi che per gli investitori, soprattutto la padrona di casa, la casa e il giardino sono ugualmente importanti e devono "armonizzarsi" in un unico corpo - dice l'autore del progetto della casa. - Il mio compito era anche quello di progettare una casa in uno stile piuttosto tradizionale, senza tempo, che, nonostante le mode e le tendenze mutevoli, avrà sempre un bell'aspetto …
La stessa posizione dell'edificio vicino a uno degli angoli della trama è il risultato del desiderio di mostrare questo bellissimo giardino. Grazie alla posizione dell'edificio, c'è molto spazio per piante e ampi prati.
La facciata della casa, che dà un'impressione piuttosto stravagante, è realizzata in monocromo, clinker grafite - scuro e privo di dettagli inutili, progettato anche con il giardino in mente. Dovrebbe essere uno sfondo contrastante per i tronchi bianchi delle betulle e le amate piante della signorina Urszula: azalee colorate e rododendri. Attorno all'intero edificio, a diversi livelli, sono stati collocati grandi vasi per piante in muratura in modo che la casa emergesse letteralmente dal verde.
Grandi vasi sono stati progettati anche sulla terrazza superiore per piantarvi specie con lunghi germogli pendenti. Tuttavia, c'è un problema con questi vasi che i proprietari non hanno ancora risolto. Le pentole sono sigillate con una pellicola spessa utilizzata per gli stagni. A causa della forte luce solare in questo luogo, è stato necessario installare l'irrigazione automatica con drenaggio dell'acqua in eccesso. Sfortunatamente, nonostante diverse correzioni alla sigillatura, i vasi perdono e non è ancora possibile piantare le piante in modo permanente.
Una casa di campagna piena di cimeli di famiglia
Quando si entra in casa, l'impressione più grande è data dallo spazio, dalla splendida vista sul giardino e dall'eleganza senza tempo degli interni del soggiorno, sottolineati da mobili e dettagli antichi. I proprietari hanno una grande passione per questi "oggetti d'antiquariato", la maggior parte dei quali sono preziosi cimeli di famiglia. Una scrivania autentica, un orologio e un ritratto del padrone del bisnonno di casa occupano i luoghi esposti. Degno di nota è anche il vecchio pianoforte, già appartenente alla famiglia della padrona di casa. È stato accuratamente restaurato e ristrutturato ed è ancora riproducibile.
L'architetto Halina Michna-Goldberg ha capito bene gli investitori. Le piacciono anche le cose che possono durare per sempre, deliziarsi con la loro forma e non soccombere a nessuna moda. È spesso ispirato da loro.
- Durante la progettazione di questi interni, ho cercato di creare una casa con le tradizioni, che rispecchiasse al meglio i gusti, il carattere e lo stile di vita dei padroni di casa - afferma il designer. - Volevo anche che gli interni fossero funzionali, accoglienti e allo stesso tempo eleganti e lussuosi. Mobili antichi, esempi di grande artigianato, si sposavano perfettamente con lo stile classico voluto dagli investitori. Abbiamo persino adattato le dimensioni del muro a una delle vecchie credenze.
L'unica differenza dai classici è una forma abbastanza moderna di un camino con un focolare aperto. È un interessante contrappunto agli interni tradizionali e rende lo spazio del soggiorno più dinamico, sebbene il focolare aperto nel camino sia stato progettato su loro richiesta. I padroni di casa non volevano vedere il fuoco nel camino attraverso il vetro degli inserti del camino. La padrona di casa non si rammarica di questa decisione, ma allo stesso tempo ammette che il camino è usato raramente per la sicurezza del gruppo di nipoti che spesso trascorrono del tempo a casa dei nonni.
Al piano terra, oltre alla zona giorno di rappresentanza, si trovano anche un comodo guardaroba, un wc e una spaziosa dispensa.
Al piano superiore ci sono le stanze per gli ospiti - due camere con bagno, uno spogliatoio e una piccola mansarda.
- Finalmente ho una casa in cui puoi muoverti senza fare scale! - La signora Ula è felice. - Beh, forse ad eccezione del mezzanino, ma non devo andarci tutti i giorni … Una
casa in un giardino da sogno
La sig.ra Urszula ha sempre sognato un grande giardino che potesse ospitare tutte le sue piante preferite (e ce ne sono molte!). Al proprietario piacciono i giardini in stile giapponese: eleganti, ordinati, ma dall'aspetto naturale. Era molto tentata di creare un giardino del genere a casa, ma decise che lo stile del sogno non si sarebbe adattato al paesaggio di un "villaggio vicino a Varsavia". Così ha deciso di utilizzare ciò che ha trovato sulla trama. Lì cresceva un pittoresco gruppo di betulle seminate da sole. Gli alberi erano già grandi, ma erano troppo fitti, quindi dovevano essere diradati molto. Dopo l'abbattimento, è stata creata una grande radura in un bosco di betulle. Questa posizione semiombreggiata e appartata sembrava l'ideale per azalee e rododendri.Siamo riusciti a comprare un gran numero di queste piante per pochi soldi nel vivaio liquidato.
- I cespugli erano già un po 'camuffati, alcuni abbastanza formosi, ma grandi e completamente maturi - dice appassionatamente la padrona di casa. - Anche a quelli informi si può dare una forma interessante tagliandoli … Vado a formare dei rododendri fortemente "tesi" verso l'alto a forma di ombrello.
Tuttavia, affinché le azalee acidofile e i rododendri si sentissero a proprio agio nel terreno asciutto e sabbioso dell'appezzamento, i fori di piantagione dovevano essere coperti con terriccio di alta qualità mescolato con torba acida. Ogni anno, le piante ricevono anche una nuova porzione di substrato acido e fertilizzanti appropriati. Hanno anche bisogno di un'irrigazione molto regolare. Grazie a questo, fioriscono come matti in primavera!
Gran parte del giardino è destinato a un campo sportivo pensato per i nipoti. Qui è stato istituito un campo sportivo speciale in modo da poter giocare lì le partite di calcio e organizzare varie partite per i nipoti e i loro amici del quartiere. La terza parte del giardino, proprio di fronte alla casa, è stata progettata e realizzata dall'architetto paesaggista Agnieszka Puszko. Qui è stata diffusa l'erba arrotolata, sono state stabilite aiuole regolari e sono stati piantati alberi.
Nei fine settimana, la casa inizia a risuonare dei pestaggi e delle voci di un gruppo di nipoti che semplicemente adorano venire qui. Durante la stagione, se non giocano una partita con il nonno su un campo sportivo, fanno una lunga passeggiata con il nonno nella foresta.
E quando i nipoti sono tornati a casa, la signora Urszula si siede davanti a una delle finestre della sua casa che si affaccia sul giardino. Ama questi momenti. Poi le piace guardare il verde, ascoltare il silenzio e sognare cos'altro cambiare in giardino …
Autore della casa in campagna
Halina Michna-Goldberg è un architetto dopo l'Università di Tecnologia di Varsavia. Si è occupata di didattica, coniugando il lavoro universitario con il design. Crea edifici di pubblica utilità (di recente - ammodernamento del padiglione 6 nello storico Ospedale Infant Jesus), complessi residenziali (recentemente - in via Dalanowska 48 nel quartiere Targówek di Varsavia, che è un'estensione del precedente sviluppo in via Korza; poco prima - il complesso residenziale in via Biruty), numerosi residenze, villette unifamiliari, ammodernamento di fabbricati e appartamenti, servizi e interni residenziali. Non si limita solo a trasformare lo spazio, disegna anche piccole forme d'arte sotto forma di mobili, lampade e costumi.
L'autore del disegno del giardino
Agnieszka Puszko, titolare dell'azienda di giardini "Zielono mi", designer di giardini che gioca un ruolo così importante nella creazione dell'immagine della casa, si è laureata alla Facoltà di Architettura del Paesaggio dell'Università di Scienze della Vita di Varsavia. Agnieszka è un'appassionata di naturalismo e armonia. Si occupa non solo della progettazione del giardino, ma anche dell'organizzazione del lavoro e dei buoni rapporti con i futuri proprietari di giardini. Affronta ogni argomento individualmente e con grande impegno. Come sottolinea, ama il suo lavoro, motivo per cui le piace ogni nuova sfida e richiesta di aiuto o consiglio.
"Zielono mi" è uno studio di architettura del paesaggio specializzato nella progettazione e sistemazione di giardini e aree verdi sia per clienti privati che per investitori pubblici. Funzionalità, praticità e, allo stesso tempo, soluzioni innovative: questi sono gli slogan che guidano le attività dello studio. - Vogliamo che ogni giardino che realizziamo abbia la sua atmosfera unica, sia parte integrante dell'ambiente circostante, enfatizzi i valori e rifletta pienamente la natura del luogo progettato. Organizziamo lo spazio e ci prendiamo cura della selezione appropriata di piante in modo che il giardino abbia il suo stile - sottolinea il fondatore dello studio.
Tre diversi prati
Ci sono tre prati in questo giardino che differiscono per posizione e uso. - Il prato nella radura di betulle è stato seminato con una speciale miscela di erbe destinate a luoghi ombreggiati - dice Agnieszka Puszko. - Specie erbacee appositamente selezionate resistono a una certa mancanza di luce sotto le cime degli alberi. Erba semplice, la cosiddetta universale crescerebbe male in un posto simile e dopo un po 'sarebbe stato sostituito dal muschio. I prati ombreggiati vengono falciati leggermente più in alto dei normali prati e non devono essere concimati con dosi troppo elevate di azoto.
Il prato del campo è stato seminato con una miscela destinata ai prati sportivi. - Tale erba è molto resistente al calpestio e ai vari danni meccanici. Si diffonde rapidamente e può rigenerarsi rapidamente. Deve essere tagliato basso e spesso. È inoltre necessario concimare (3-5 volte a stagione) e annaffiare regolarmente.
L'erba arrotolata era stesa nel punto più rappresentativo, proprio davanti alla casa. Il più grande vantaggio di un prato del genere è che non devi aspettare il risultato finale. Un prato denso e maturo, simile a un soffice tappeto verde, viene creato in poche ore (ovviamente, previa preparazione e livellamento del terreno).
- Dopo aver aperto i rulli con l'erba, non puoi dimenticare l'irrigazione intensiva dell'erba per diverse settimane in modo che possa attecchire bene - aggiunge Agnieszka. E poi viene trattato come un normale prato, che prima di tutto ha bisogno di essere falciato, annaffiato e concimato regolarmente. E puoi sederti davanti a casa per goderti gli effetti del lavoro. Questa è forse la più grande ricompensa e fonte di soddisfazione per ogni proprietario di casa. Possano esserci quanti più momenti possibili!


Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari