Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Vista della casa dalla scarpata
Casa sul pendio. Vista frontale
Un muro di cemento architettonico è un elemento distintivo dell'interior design
Uno studio d'arte della figlia dei padroni di casa, con caratteristica scalinata che conduce all'atelier della padrona di casa
Un frammento della zona giorno della casa
Parte del salone interno al primo piano
Dal lato dell'ingresso, la scarpata e il fiume sono invisibili
Il tetto della terrazza è in cemento
Il verde curato completa l'immagine della casa
Sul retro del fabbricato, ai margini della scarpata, è presente un'ulteriore zona relax
In accordo con il concetto di massima connessione tra la casa e il paesaggio circostante, il ponte di osservazione funge da ulteriore spazio per il tempo libero
Il molo in legno sul fiume sottolinea il forte legame tra la casa e l'ambiente circostante
Area di sosta
Sala da pranzo in terrazza
Vista della zona giorno della casa. La zona pranzo è stata separata modificando la trama dell'ardesia basaltica, che viene utilizzata per finire il piano terra. La caratteristica superficie opaca della pietra attorno al tavolo è lucida, il che fa riflettere le macchie luminose delle finestre in essa come in uno specchio
Vista della cucina aperta. Dietro c'è anche un passaggio per la camera degli ospiti
Una zona relax con accesso al terrazzo coperto. Il dislivello tra l'area circostante la casa e il piano terra è di 65 cm
Vista dal mezzanino
Laboratorio della casalinga al primo piano. Le divisioni ritmiche organizzano lo spazio
La camera da letto principale non assomiglia a un tipico interno dove dormire.
La camera dei padroni di casa. Il suo arredamento ricorda un soggiorno dove puoi parlare, lavorare o guardare un film
Parte degli interni dello studio
L'ampio bagno accanto alla camera da letto ha un'imponente vasca autoportante
Un tavolo sulla terrazza vicino alla casa
Parte del bagno
Piani di casa
Metriche del progetto:
- Progetto: Autorska Pracownia Architektury Kuryłowicz et Associates - architetti: Ewa Kuryłowicz, Stefan Kuryłowicz, Piotr Żabicki, Wojciech Pachocki, Michał Tatjewski, Małgorzata Kowalczyk
- Superficie della casa: 455 m2
- Gli abitanti di
Varsavia erano tre , fondata e gestita dall'architetto recentemente scomparso Stefan Kuryłowicz.
Gli architetti di questo studio, conosciuti principalmente per i progetti di grandi edifici pubblici, si sono impegnati a sviluppare piani per un edificio con una cubatura molto più modesta. La posizione estremamente attraente della trama ha avuto un'influenza significativa su questa decisione.
Non tutto per la sfilata. L'
investitore - stilista di professione - come si addice a una persona con un'elevata sensibilità estetica, ha voluto che la sua casa mettesse in atto gli stessi postulati che lei apprezza nell'arte di creare abiti, cioè nobile moderazione, armonia e qualcosa di indefinito, che si chiamava buon gusto.
Apprezzando molto i risultati dello studio di architettura Kuryłowicz et Associates e condividendo le scelte estetiche degli architetti che lo hanno formato, ha chiesto loro di sviluppare un progetto per la sua futura casa.
L'edificio è stato progettato con meticolosa cura. Lunghe discussioni e consultazioni sulla forma finale della carrozzeria e del design degli interni, si sono concluse con l'invio di un ampio box con documentazione all'indirizzo degli investitori. Conteneva le disposizioni e i progetti necessari per iniziare la costruzione, nonché modelli di dettagli apparentemente piccoli come la forma dell'alloggiamento dei contatti o le maniglie delle porte. Grazie a questa meticolosità, i proprietari sono riusciti a evitare gran parte dello stress di dover prendere decisioni rapide in cantiere.
Un appezzamento di terreno con una sorpresa
Prima che iniziasse il lavoro sul progetto, gli investitori hanno impiegato molto tempo per trovare un terreno adatto.
I dintorni della futura casa e le viste dalle finestre erano importanti per loro quanto il progetto stesso. Hanno guardato molti posti prima che uno ottenesse la loro approvazione. È stato accompagnato da circostanze abbastanza insolite. L'intermediario li ha portati a 50 km da Varsavia e ha suggerito una marcia attraverso un grande campo vuoto. Gli investitori non sono stati entusiasti di questa passeggiata, soprattutto perché la destinazione del viaggio da lontano non sembrava affatto attraente. La riluttanza iniziale, tuttavia, cedette il passo all'ammirazione quando, dopo aver superato il terreno incolto, gli investitori si fermarono sul ciglio di una pittoresca scarpata che precipitava verso il fiume scintillante al sole. (foto) Ecco fatto!
Proprio sulla riva
Era ovvio sia per gli investitori che per i progettisti che l'intera architettura dell'edificio, così come lo sviluppo del bel pendio, doveva essere subordinato alla vista del fiume. I gradini che conducono alla riva del fiume sono stati accuratamente progettati per non disturbare la bellezza naturale dei dintorni. Pertanto, per la loro costruzione è stata utilizzata una rete industriale traforata. I voti bassi non sono difficili per i loro utenti. All'incirca a metà del pendio del terreno è stata collocata una terrazza basata su pilastri in cemento (foto). Ma è progettato in modo tale da sembrare quasi sospeso nell'aria.
In uno stile modernista
Le facciate dalle forme geometriche conferiscono all'edificio un carattere monumentale. Divisioni chiaramente marcate delle pareti, con le superfici del muro divise da fasce di finestre verticali e orizzontali, ammorbidiscono leggermente questa severità del corpo.
L'edificio è stato eretto su una pianta irregolare, con il lato lungo lungo tutto il lotto, cercando di posizionarlo il più vicino possibile al bordo del pendio. L'idea era che il paesaggio lungo il fiume "penetrasse" all'interno dell'edificio il più intensamente possibile, co-creando l'atmosfera e il carattere delle sue stanze. Il suggestivo paesaggio può quindi essere ammirato sia dal piano superiore - attraverso la galleria di finestre multi metro, sia dal piano terra - grazie alle grandi vetrate che si aprono sullo spazio del terrazzo.
Dal lato dell'ingresso al lotto, l'edificio dà l'impressione di essere molto regolare, costituito da blocchi che si intersecano ad angolo retto. È visibile solo dal lato del fiume che la sua proiezione è irregolare. Un layout così leggermente complicato non è stato creato per caso - sottolinea Ewa Kuryłowicz, co-designer dell'edificio. Risulta dalla topografia: le inclinazioni delle pareti ripetono le direzioni della scarpata e le ali disposte ad angolo riflettono la forma dell'ansa del fiume.
Interessante anche la struttura dell'edificio. Era realizzato in cemento, che, dopo l'isolamento, è stato rifinito in modo tale da sottolineare il carattere moderno della casa. Le facciate dei muri paralleli alla linea di pendenza sono in gran parte realizzate in calcestruzzo architettonico, mentre le pareti perpendicolari sono state rifinite con rivestimento in arenaria, posato a secco (su tasselli del sistema). Il cemento è utilizzato anche per la copertura della terrazza adiacente all'edificio.
Architettura adatta La
casa è leggermente più grande di quanto originariamente previsto dai proprietari. Tuttavia, non se ne lamentano perché in pratica si è scoperto che un edificio più piccolo potrebbe non soddisfare le loro aspettative e necessità.
Oltre alle funzioni residenziali e di rappresentanza, la casa doveva ospitare fino a due artiste: la padrona di casa e sua figlia. È stata, tra le altre cose, la necessità di organizzare studi separati che ha contribuito all'aumento dell'area originariamente prevista dell'edificio.
Al piano terra si trova un ampio soggiorno collegato con una sala da pranzo e una cucina aperta, che attira l'attenzione con il suo design perfetto e contemporaneo e costituisce una parte coerente del soggiorno.
Le sfumature di grigio dominano in tutte le stanze della casa, fornendo un comodo sfondo per la presentazione di dipinti e altri oggetti raccolti per anni dai proprietari.
Vale la pena sottolineare che l'investitore, che predilige uno stile funzionale, forse anche austero, ha dato un contributo significativo al design degli interni. Fortunatamente, le sue preferenze coincidevano con quelle dei creatori del design della casa. Ecco perché la padrona di casa ha accettato la maggior parte delle loro proposte con piena accettazione. La collaborazione di successo ha portato, tra le altre cose, a un'idea audace di utilizzare il calcestruzzo architettonico, non solo per la costruzione di pareti esterne, ma anche interne. La sua bellezza è enfatizzata da altri materiali di finitura: ardesia basaltica, vetro, acciaio e legno naturale.
Calcestruzzo architettonico all'interno e all'esterno
Oggi il calcestruzzo è uno dei materiali da costruzione più economici e ampiamente utilizzati. Lo sviluppo tecnologico e la moda hanno fatto sì che appaia sempre più spesso in architettura come materiale decorativo negli interni e sulle facciate.
Utilizzato a scopo decorativo, deve avere una superficie estetica che non richieda uno strato di intonaco o altro rivestimento di finitura, ovviamente, mantenendo i parametri di durabilità e resistenza. Questo tipo di calcestruzzo è chiamato calcestruzzo architettonico (facciata, facciata).
Al fine di conferire alla superficie del calcestruzzo un aspetto appropriato (inclusi, prima di tutto, colore e consistenza), il regime tecnologico deve essere rigorosamente rispettato. È importante non solo scegliere la giusta miscela, la temperatura ambiente durante la presa, il tipo di cassaforma, ma anche proteggere il materiale fresco fino a quando non è sufficientemente duro e durevole. Non è facile mantenere tutti questi parametri in un cantiere. Pertanto, invece di realizzare una superficie decorativa in calcestruzzo in cantiere, è possibile utilizzare pannelli già pronti (ripetibili, sistemici) con dimensioni standard o preparati su un ordine individuale. Speciali sistemi di ancoraggio e adesivi vengono utilizzati per incorporare gli elementi in verticale, in facciata o all'interno.Grazie a loro l'assemblaggio delle piastre è molto semplice.
Libertà ordinata Gli
interni situati al piano superiore sono spaziosi quanto quelli al piano terra. La maggior parte delle camere sono state progettate con vista sul fiume.
La camera da letto principale (foto) è arredata in modo insolito. Il letto non costituisce una dominante tradizionale della stanza, ma rimane solo uno degli elementi dell'attrezzatura - importante quanto il tavolino da caffè e le comode poltrone accanto. Il carattere "soggiorno" degli interni è ulteriormente enfatizzato da un camino situato in un angolo della stanza (foto). Una lampada che pende dal soffitto è anche una bella decorazione degli interni, la cui forma ci ricorda una ragnatela.
Anche il bagno adiacente alla camera da letto colpisce per il suo ampio spazio (foto).
È in questi interni che i membri della famiglia si sentono più a loro agio e qui riposano prima del prossimo giorno impegnativo. Pianta della
casa
Pianta del piano terra: 1. vestibolo 3,6 m2; 2. spogliatoio 3,5 m2; 3. padiglione 39,1 m2; 4. monolocale di 40,2 m2; 5. cucina 14,5 m2; 6. bagno 3,2 m2; 7. sala da pranzo 6,9 m2; 8. dispensa 2 m2; 9. camera per gli ospiti 16,1 m2; 10. comunicazione 10 m2; 11. locale tecnico 16,9 m2; 12 ° corridoio 5,4 m2; 13. garage 34,2 m2; 14. soggiorno 81,2 m2; 15. terrazza 144 m2.
Piano terra: 16. padiglione 33,5 m2; 17 monolocale 32,4 m2; 18. camera da letto 21,1 m2; 19. bagno 3,5 m2; 20. spogliatoio 2,4 m2; 21. sauna 4,9 m2; 22. bagno 14,8 m2; 23. spogliatoio 5,3 m2; 24. camera da letto 50,3 m2; 25. soppalco 9,8 m2; 26. balcone 14,8 m2; 27. balcone 4,5 m2.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Pompe e filtri per laghetti

Quest'anno vorrei allestire uno stagno nel mio giardino. Cosa devo fare per evitare che si trasformi rapidamente in una pozzanghera puzzolente? Krystyna F., Pułtusk…

Pesce di stagno

Quando rifornire uno stagno? Il pesce si acclimaterà nella nuova vasca? Anna Zielińska, Kutno…

La strada per l'acqua piovana

Vivo a Podkarpacie, dove spesso cadono brevi piogge intense. Vorrei raccogliere l'acqua che scorre dal tetto e poi, quando è secca, annaffiarla ...…

Bordo - sul bordo del prato

L'anno scorso ho aperto un giardino. Intorno al grande prato ci sono aiuole fiorite con arbusti e piante perenni. Già nella prima stagione però ho notato ...…