Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Casa prima dell'espansione. Prospetto sud
L'effetto finale della ricostruzione a Radość
Stato attuale
L'edificio è in fase di ammodernamento
I montanti alle finestre sottolineano il carattere elegante della casa, ma allo stesso tempo rendono difficile la pulizia delle finestre
Tavolo da pranzo. I proprietari hanno acquistato i mobili in Francia, poi li hanno ristrutturati e dipinti con le proprie mani
Una delle camere da letto al piano aggiunto della casa
Le pareti erano allineate fino a 1/4 dell'altezza con pannelli di legno di una tonalità più scura di due toni rispetto al colore delle pareti
Il pavimento della zona giorno è rifinito con lastre di marmo italiano. È un materiale molto efficace, ma a causa del suo elevato assorbimento d'acqua, è difficile da mantenere
Parte della cucina. Le moderne attrezzature garantiscono comfort per i membri della famiglia
Tavolo da pranzo. I proprietari hanno acquistato i mobili in Francia, poi li hanno ristrutturati e dipinti con le proprie mani
L'attrazione del giardino è una fontana a muro nel recinto
Piani della casa dopo l'espansione
Era maggio. Intorno al verde, uccelli, aromi di giardini, aria fresca. E un terreno eccezionalmente bello, grande, coperto di alberi secolari, lontano da ogni rumore. Gli investitori sono rimasti entusiasti del giardino. Non erano così colpiti dalla casa. Non ha nemmeno soddisfatto le loro aspettative. Basso, a un piano, non soddisfaceva i requisiti per una moderna casa familiare.
L'unica cosa che attraeva era il muro semicircolare, quello sul lato sud.
L'intuizione dell'intermediario I
nostri ospiti sono persone impegnate che hanno sempre fretta di fare qualcosa, quindi volendo semplificare la strada per la loro casa di famiglia dei sogni, hanno deciso di acquistare un edificio già pronto, che avrebbero modernizzato un po '.
Il compito di trovare qualcosa di adatto è stato delegato ad un'agenzia immobiliare. Per non perdere tempo negli spostamenti, la casa doveva essere situata a Varsavia, preferibilmente a Żoliborz.
Pertanto, in un primo momento hanno considerato la proposta di lasciare la città - a Radość vicino a Varsavia - un malinteso. Fortunatamente, si sono lasciati convincere dall'agente e sono andati a vedere la sua offerta.
Durante il viaggio non si aspettavano cambiamenti radicali nelle loro vite. Nel frattempo, con loro stessa sorpresa, non appena hanno conosciuto l'immobile proposto dal mediatore, hanno subito abbandonato l'idea di acquistare una proprietà nel centro di Varsavia. In piedi su un bellissimo appezzamento di terreno, hanno notato tutti i vantaggi di avere una casa di periferia e un grande giardino. E hanno deciso di cambiare i loro piani esistenti.
Idea della casa
Perché hanno subito notato il potenziale che si nascondeva nella proprietà, la necessità di ampliare la casa su di essa - e quindi avviare l'intero processo di investimento: dalla progettazione, attraverso la richiesta di un permesso di costruzione, alla lunga fase dei lavori di costruzione - non gli è sembrato più qualcosa di assolutamente impossibile da saltare.
Sono iniziate le considerazioni: cosa gli piace, che tipo di casa si aspettano, che carattere dovrebbe avere. Capirono subito che avrebbero lasciato un elemento caratteristico: un muro semicircolare come tema principale del concetto del nuovo edificio. Volevano che la casa fosse presentabile, sofisticata, ma semplice e confortevole. Secondo le esigenze della famiglia, l'edificio doveva avere un piano che avrebbe ospitato camere e bagni.
Per quanto riguarda lo stile, hanno deciso che una classica villa in stile francese si adattava meglio ai loro gusti e alle loro esigenze estetiche, rivelando allo stesso tempo l'amore dei proprietari per la cultura e l'architettura nel paese in cui più gradivano trascorrere le vacanze.
Il progetto di ricostruzione della casa è stato commissionato dall'architetto Marek Michałowski, con il quale hanno collaborato con successo in questioni professionali. Si fidavano di lui e credevano che avrebbe creato una forma leggera, bella e di buon gusto.
Ingrandimento in tre dimensioni
Per decisione degli investitori e del progettista, la casa non è stata solo ampliata verso l'alto, ma il suo piano terra è stato notevolmente ampliato. Di conseguenza, è stata creata una confortevole zona giorno che soddisfa le esigenze funzionali dei tempi moderni. Con una comoda cucina, ampia sala da pranzo e ampio soggiorno. Un primo piano è stato rialzato rispetto all'intero piano terra, che ospita la parte privata della casa.
Il muro semicircolare esteso verso l'alto fino al primo piano è diventato l'elemento architettonico principale che contraddistingue la facciata sud dell'edificio, conferendole un carattere individuale. Al primo piano c'è una terrazza ombreggiata sorretta da colonne classiche.
Il bellissimo giardino ha incoraggiato i proprietari a progettare grandi finestre fino al pavimento, in modo che i residenti potessero godere di una vegetazione lussureggiante in qualsiasi punto della casa.
La facciata della villa è rivestita di arenaria. L'ingresso alla casa è posto in un angolo arrotondato e sottolineato da un piccolo porticato a due colonne. Dopo una breve riflessione, si è deciso di mantenere il vecchio salice decorativo che cresce sul lato sinistro dell'ingresso, considerando che avrebbe segnato i confini dell'edificio.

È stato inoltre realizzato un vialetto di rappresentanza per la casa, con un prato decorativo.
La silhouette classica dell'edificio rendeva impossibile l'aggiunta di un garage, poiché avrebbe disturbato l'armonia della forma. Da qui l'idea di erigere un garage autoportante, altrove nella trama.
Nell'angolo del giardino si trova un'ulteriore stanza estiva, una sorta di gazebo con morbidi divani, dotato di camino - tutto questo per sfruttare al meglio il verde circostante della casa e dell'appartamento fuori città.
Alberi e arbusti furono piantati nel giardino e fu creata una piccola architettura da giardino. Un'enorme testa di leone è incastonata nel muro di una recinzione di mattoni: dalla bocca dell'animale può scorrere un flusso di acqua fresca, schizzando in una ciotola di pietra. I tronchi degli alberi erano ricoperti di edera sempreverde piantata sotto di loro, e anche i fiori erano curati: nelle finestre e nei vasi sul terrazzo.

Nello spirito dei classici moderni
Tutti gli interni sono tenuti nei toni del beige nobile e del grigio argento.
Il pavimento al pianterreno - l'unico pezzo di attrezzatura davvero costoso - era piastrellato con lastre di marmo chiaro.
Elemento distintivo dell'arredamento sono anche i pannelli in legno, che rifiniscono le parti inferiori delle pareti. I cruscotti dipinti con vernice, una tonalità di due toni più scura rispetto al rivestimento del resto delle pareti, hanno determinato in gran parte l'impressione generale.
Il grande tavolo ovale della sala da pranzo è accompagnato da sedie eleganti. Trovati dai proprietari in un negozio di antiquariato francese, sono stati rinnovati e patinati. Inoltre, le poltrone che decoravano la nicchia semicircolare non sembravano particolarmente attraenti al momento dell'acquisto. Solo ricoperti di vernice argentata e rivestiti in tessuto scuro sono diventati affascinanti.
Alcune finestre hanno tende lunghe, morbide e accuratamente appuntate in colori vivaci che aggiungono calore agli interni. Altri sono dotati delle più semplici tende in tela che proteggono dal sole.
Vale la pena notare che né il design né i costi di finitura della casa differivano dalla media polacca. L'impressione di nobiltà e lusso è stata ottenuta grazie a colori tenui e dettagli sapientemente selezionati, e soprattutto grazie al grande impegno della titolare nelle finiture.
Casa unifamiliare
Autore del progetto di ricostruzione: architetto Marek Michałowski
Superficie della casa 250 m2
Superficie del terreno: 2000 m2
Residenti: quattro persone



Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari