Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Se gli investitori hanno un appezzamento di terreno sufficientemente ampio, potrebbe essere una buona idea ampliare il corpo principale dell'edificio con ulteriori edifici che assumeranno alcune delle funzioni della casa. Nel giardino può esserci un posto auto coperto, una cucina estiva e persino una camera per gli ospiti in un cottage separato. Tale estensione aiuterà a sviluppare la trama e non interromperà la vita dei membri della famiglia
L'estensione della casa verso l'alto sarà più veloce e più facile se pianifichiamo un posto per le scale che portano al piano successivo quando l'edificio sarà costruito.
La struttura del soffitto nel luogo per le scale
L'attico sarà adatto per l'adattamento solo se la capriata del tetto è sufficientemente alta e l'isolamento è posizionato sotto le pendenze e non direttamente sul soffitto
Installazione di lucernari per illuminare il sottotetto, che consentirà l'adattamento dello spazio sottotetto per scopi residenziali, è necessario iniziare con la rimozione della copertura del tetto
Crea una nuova storia. Per facilitare i lavori è stata prefabbricata la struttura della nuova copertura
Inserimento del telaio della porta nel foro tagliato nel tetto. Dopo il livellamento, viene avvitato in modo permanente alle travi e ai listelli
Viste della casa prima e dopo l'estensione
L'autore del testo - l'architetto Jerzy Sajdak gestisce il proprio studio di architettura. È autore di progetti per molti edifici in Polonia e Inghilterra. Stima che nel nostro Paese ci siano più di mille case unifamiliari di sua progettazione
Garage trasformato in camera per disabili
Sebbene sarebbe difficile trovare una persona che non sogni di avere un grande spazio abitativo, per vari motivi - anche economici - una piccola casa con possibilità di ulteriore ampliamento, può rivelarsi una soluzione più realistica e più attraente rispetto alla costruzione di una casa "di riserva". E a volte durerà tutta la vita.
Tuttavia, accade anche che l'espansione diventi una necessità, perché appare un bambino, o devi trovare un posto per i genitori o per un ufficio in via di sviluppo … Raramente qualcuno riesce a pianificare il futuro con precisione al 100%. Un buon design offre un'opportunità inestimabile per adattare la tua casa alle diverse fasi della vita. Vale la pena investire!
Design in linea con il tuo portfolio
Quando si decide di costruire una casa, bisogna curare non solo l'architettura e il design della struttura, ma anche pianificare il finanziamento dell'investimento, in modo che i lavori di costruzione non solo inizino, ma anche completino e portino l'edificio in uno stato in cui possa essere abitato e vissuto. condizioni relativamente confortevoli.
In Polonia, la costruzione di molte case, purtroppo, si ferma ancora allo stadio delle granate. Di solito perché quando si tratta di rifinire, si scopre che è molto più costoso di quanto si aspettasse qualsiasi investitore … Altrettanto spesso incontriamo case abitate vicino alle nostre strade, che però minacciano la mancanza di isolamento e finitura dei muri esterni, e sebbene non entriamo , è facile immaginare che anche lì, per mancanza di denaro, non tutto sembra come previsto …
Per evitare tali investimenti incompiuti, è necessario valutare attentamente le risorse finanziarie (risparmi propri, prestiti, vendita di appartamenti, ecc.) E adeguare le dimensioni della casa che si intende costruire su di esse.
È meglio avere una piccola casa completamente costruita, relativamente comodamente rifinita e attrezzata piuttosto che un grande edificio che consuma energia, freddo e non finito o, peggio, solo muri fatiscenti, spesso scarsamente protetti.
Espansione rinviata per il futuro
Quando non abbiamo fondi per una casa che vorremmo avere alla fine, vale la pena considerare la possibilità di suddividere l'investimento in fasi. Sebbene la costruzione eseguita in questo modo sia ingombrante e alla fine possa essere leggermente più costosa della costruzione di un edificio "in un colpo solo", può essere un'opzione interessante in molte situazioni, soprattutto se l'alternativa è vivere "con la famiglia" o in un appartamento in affitto.
Quando decidiamo di costruire in più fasi, inizialmente costruiamo un edificio chiavi in mano piccolo ed economico, esattamente quello che possiamo permetterci. Solo dopo qualche tempo si procede alla seconda fase di lavoro, ovvero l'espansione del corpo originario, fino a raggiungere una dimensione soddisfacente.
Spesso il bisogno di spazio utilizzabile della famiglia cambia nel tempo, il che favorisce naturalmente le fasi di costruzione. Quindi vale la pena prendere in considerazione le varie possibilità di vita quando si considera il design della futura casa. Se i piani degli investitori subiscono cambiamenti imprevedibili, ad esempio legati alla decisione di lasciare il loro attuale luogo di residenza, invece di espandere la casa, può essere venduta. Un edificio piccolo, ben fatto ed economico troverà sicuramente acquirenti più velocemente di quello pianificato su larga scala, ma non finito.
Idea per l'espansione
Nell'approccio alla forma esterna delle parti aggiunte si possono individuare due diverse tendenze: una consistente in un'armoniosa estensione nello stile e nell'estetica della parte esistente, e l'altra - basata sul contrasto, dove la parte nuova è completamente diversa da quella esistente.
Un ampliamento armonioso utilizza i mezzi utilizzati nell'edificio originario e, contrariamente alle apparenze, non deve essere noioso. Sì, puoi ampliare il corpo della casa in modo impercettibile estendendo il tetto esistente, ma puoi anche aggiungere una nuova grande ala. La soluzione che meno interferisce con la forma e l'aspetto dell'edificio è l'adattamento del garage a un soggiorno.
Espansione basata sul contrasto utilizza mezzi diversi. In questa convenzione, ad esempio, al corpo tradizionale viene aggiunta una torre, più alta dell'intero edificio esistente e costituente una nuova dominante. Puoi anche arricchire la vecchia casa con un cuboide di vetro con un giardino d'inverno…. Questo approccio "rivoluzionario", se pensato e progettato con sensibilità, mette a nudo la parte esistente e non ne disturba le proporzioni.
In pratica, il primo approccio è solitamente dominante quando si tratta di ampliamenti di case unifamiliari. È sempre importante, tuttavia, che il risultato finale sia un insieme elegante e armonioso. Una casa estesa può essere più interessante dell'edificio originale e modesto.
Espansione verticale
La casa può essere ampliata "in alto" aggiungendo un nuovo piano o adattando un sottotetto inutilizzato. L'erezione di un nuovo piano è solitamente più problematica, quindi quando si pianifica l'ampliamento di una casa, è meglio utilizzare quest'ultima opzione.
Sovrastruttura di un piano (vedi foto) Questa soluzione è spesso utilizzata negli edifici più vecchi, soprattutto nelle aree densamente edificate. A causa del suo costo, non è consigliato quando si progetta una nuova casa per future espansioni. La decisione di aggiungere un piano rende necessario smantellare il tetto e rialzarlo, un piano più in alto. È un'operazione costosa e piuttosto fastidiosa. A seconda della tecnologia in cui è stato realizzato il tetto, viene parzialmente o completamente distrutto.
Nella progettazione della sovrastruttura è inoltre necessario:
- assicurare preventivamente l'adeguata portanza delle fondazioni e dei muri del piano inferiore e verificare la solidità dei solai (vedi disegno);
- trovare posti per comode scale che conducano al piano aggiunto (vedi figura). Possono essere realizzati immediatamente, ma poiché sono comodi nella proiezione di 5-8 m2 e, ovviamente, costano denaro, è possibile posticipare la loro implementazione fino all'adattamento. Si dovrebbe solo assicurarsi che il progetto originale tenga conto del loro corso e che la struttura dell'edificio sia pianificata in conformità con esso.
Adattamento di una soffitta inutilizzata Attualmente, molte case a un piano sono costruite in Polonia, con tetto spiovente. Si tratta sia di edifici di bungalow a un piano, sia di quelli di una casa padronale con un piano terra residenziale e un attico inutilizzato.
Maggiori possibilità sono create da edifici tipo maniero con un tetto alto e ampio, sotto il quale è più facile trovare uno spazio abitativo.
Gli edifici tipo bungalow a un piano sono caratterizzati da tetti con una leggera pendenza (fino a 30o). Per poterli estendere in seguito, questo calo deve essere aumentato. Quindi abbiamo la possibilità di ottenere una spaziosa mansarda, che sarà possibile adattare in futuro.
Quando si progetta una casa con sottotetto destinato all'adeguamento, ricordarsi di:
- verificare se il soffitto proposto nel progetto ha la capacità portante adeguata - lo stesso degli altri piani utilizzabili (nei solai destinati al sottotetto, i soffitti sono spesso più deboli);
- assicurarsi che gli elementi verticali (pilastri) e orizzontali (travi di collare o arcarecci) della capriata del tetto non limitino la possibilità di adattamento; che in pratica si riduce al fatto che ci sono il minor numero di colonne possibile (solo necessario), e gli elementi orizzontali sono almeno 2,20 m sopra il soffitto.
- progettare un luogo per la costruzione di scale che conducono all'attico in futuro.
Espansione orizzontale
È possibile solo su grandi appezzamenti di terreno, abbastanza grandi da lasciare spazio per l'ampliamento dopo la costruzione della casa, così come il vialetto necessario, il giardino, ecc. Come la sovrastruttura e l'adattamento, anche l'espansione orizzontale dovrebbe essere anticipata in anticipo e presa in considerazione in fase di progettazione.
Il modo di dare forma Quando si espande una casa, non bisogna distruggere ciò che è già stato creato (vedi figura). L'espansione non deve rendere impossibile la vita nell'abitato. Pertanto, se abbiamo in programma di ampliare il corpo, è meglio scegliere un progetto che ci permetta di evitare l'abbattimento delle pareti esistenti, che di solito prevede l'allontanamento temporaneo dei residenti e la rimozione di tutti gli arredi domestici.
Sembra ottimale aggiungere ulteriori parti sotto forma di blocchi separati e quindi fissarli all'edificio esistente scolpendo il passaggio, il che non causerà un problema come lo smontaggio del muro. Tali solidi - "incollati" alla parte esistente della casa - possono essere ricoperti con un tetto con pendenza e tipologia di copertura simili al tetto esistente oppure con un lastrico solare, sul quale può essere posizionato un terrazzo.
Un modo per l'interno Un aspetto molto importante dell'estensione orizzontale di una casa è pianificare il rapporto tra interni vecchi e nuovi. Non è facile, quindi non lasciamoci scoraggiare da un designer che dice che quando è il momento di espandersi, tutto funzionerà in qualche modo. La soluzione della funzione delle stanze in un edificio esteso orizzontalmente è spesso una scuola guida superiore. Richiede una buona idea e una grande abilità di designer.
Ci sono progetti in cui nella seconda fase si lasciano costruire parti di piano terra di ampia metratura, di cui si può fare a meno nella prima fase, come un grande garage o un ampio soggiorno. In quest'ultimo caso, la stanza esistente che funge da spazio abitativo, si trasforma solitamente in sala da pranzo e assume parzialmente le funzioni di comunicazione.
È ancora più difficile progettare un'espansione a due livelli, poiché è necessario fornire contemporaneamente la funzione e la comunicazione corrette prima e dopo l'espansione a entrambi i livelli. Tuttavia, a parte un avvertimento, è difficile formulare una consulenza universale sui progetti, poiché molte restrizioni sono imposte dalla trama stessa, per non parlare della forma dell'edificio e delle aspettative degli investitori.
L'ignoranza della legge è dannosa.
Dopo l'ampliamento, il corpo della casa deve soddisfare tutti i requisiti della legge edilizia (compresi quelli relativi alla distanza degli edifici dal confine del lotto, o fosse biologiche da finestre e porte) e quelli derivanti dal piano urbanistico. Vale la pena controllare tutto bene, perché potrebbero esserci delle trappole in attesa lì. Ad esempio, in uno dei comuni è previsto nel piano urbanistico l'obbligo di prevedere un posto auto su un lotto ogni 60 m2 di superficie edificabile. Ciò significa che quando si espande la casa, dobbiamo anche fornire nuovi posti auto sul terreno!
Insomma, costruire in più fasi
- L'espansione futura è pianificata al meglio quando viene creato il progetto di un edificio originale, più piccolo e più modesto.
- La pianificazione precedente dell'espansione consentirà di localizzare bene la casa sul terreno e di tenere conto dei cambiamenti pianificati nella struttura dell'edificio.
- Il modo più semplice per espandere una casa è adattare un attico inutilizzato; Anche l'aggiunta di fabbricati agricoli separati all'edificio principale è utile.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari