Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Ci sono molte società di costruzione di case nel nostro mercato. Puoi trovare appaltatori affidabili ed esperti che costruiranno la nostra casa per soldi ragionevoli. Tuttavia, devi riservarti molto tempo, controllare attentamente le varie offerte e non fare la tua scelta in fretta, perché in questo modo puoi trovare un'offerta meno vantaggiosa. Appaltatori validi e comprovati di solito hanno pianificato la costruzione con almeno sei mesi di anticipo.
La maggior parte delle case in mattoni sono costruite in più fasi: in una stagione - il guscio, nella successiva - installazione e finitura. Quindi, all'inizio, hai bisogno di un appaltatore esterno. Se siamo soddisfatti di lui, vale la pena offrirgli anche altri lavori.
Dove iniziare
Dalla ricerca di un professionista che ci aiuterà a organizzare l'intera costruzione - questo è ciò che molti investitori consigliano. Questo può essere il nostro futuro ispettore di vigilanza (funzione non richiesta dalla legge) e / o responsabile del sito (funzione richiesta dalla legge). Deve avere familiarità sia con la progettazione che con l'esecuzione e allo stesso tempo avere una vasta esperienza nella gestione di cantieri. Vale la pena trovare uno specialista del genere prima di scegliere il design di una casa, in modo che possa fornire consigli ed eventualmente suggerire modifiche al design per quanto riguarda le soluzioni tecniche. Tali modifiche o dettagli sono spesso necessari, perché, purtroppo, molti progetti di case - attraenti in termini di architettura e funzionalità - sono tecnicamente sottosviluppati,che a volte causa problemi nei cantieri e conflitti con gli appaltatori. Il nostro specialista ti aiuterà anche a scegliere un appaltatore. La sua conoscenza ed esperienza nella costruzione in collaborazione con vari team consentirà una valutazione affidabile delle capacità dei potenziali appaltatori e la preparazione di un buon contratto per lavori con una squadra selezionata.
Dovremmo iniziare a cercare un imprenditore quando scegliamo un progetto di casa, perché il progetto sarà la base per parlare del lavoro, preparare un'offerta o redigere un contratto. Tuttavia, scriveremo il contratto solo dopo aver espletato tutte le formalità di costruzione, in modo che i ritardi ufficiali non diventino motivo di mancato rispetto delle scadenze per la nostra causa.
Come cercare
Puoi trovare molti annunci di imprese di costruzioni sui quotidiani e sui siti web. Tuttavia, né una pubblicità ampia e distintiva né un sito Web attraente sono una garanzia dell'integrità dell'azienda: mostrano solo che l'azienda si impegna molto nella promozione. È molto meglio affidare la costruzione a professionisti consigliati, ad esempio, da amici o vicini di casa dove hanno condotto la costruzione. Tali esperienze sono una raccomandazione molto migliore della pubblicità o dei progetti lontani dell'appaltatore, che di solito non siamo in grado di controllare. Un ispettore di sorveglianza (e direttore dei lavori) può essere trovato in modo simile.
Puoi anche chiedere informazioni sugli appaltatori di aziende che offrono materiali per la costruzione di una casa con la tecnologia da noi scelta. I rappresentanti regionali dei produttori a volte hanno un elenco di appaltatori comprovati della regione che costruiscono case utilizzando questa tecnologia.
Sempre più spesso, i forum su Internet aiutano a trovare un appaltatore, dove i costruttori di case scambiano esperienze e valutazioni sull'affidabilità delle squadre di costruzione. Quando si utilizza Internet, tuttavia, è necessario ricordare che una persona può apparire qui in diverse incarnazioni e che il presunto costruttore può essere un artista che utilizza il forum per l'autopromozione. Pertanto, tutte le informazioni da Internet devono essere verificate nella realtà.
Un buon modo per cercare un team esecutivo è anche fare un giro intorno a una dozzina di cantieri, e poi selezionarne uno con la legge e l'ordine, ei robot prestano attenzione con diligenza.
Cosa considerare
Autorizzazioni. I regolamenti edilizi non richiedono che il proprietario di un'impresa di costruzioni abbia un'istruzione tecnica o qualifiche edilizie. Può essere, ad esempio, un filologo, poiché non è un ostacolo a una condotta affidabile degli affari. Certo, a patto che si impieghino persone che abbiano conoscenza, esperienza nell'esecuzione di lavori e le qualifiche tecniche richieste.
Se non abbiamo affidato la funzione di direttore dei lavori a una persona indipendente, anche il titolare dell'impresa appaltatrice (o una persona da lui designata tra la squadra) dovrebbe essere autorizzato a fungere da direttore dei lavori. È vero che lo svolgimento di questa funzione da parte del rappresentante di un contraente non è il migliore per l'investitore, perché un tale manager non sarà sempre obiettivo, ma per motivi di equilibrio, puoi cercare il tuo ispettore di supervisione.
Conoscenza della tecnologia. Quando si valuta l'esperienza dell'appaltatore, vale la pena chiedersi se conosce la tecnologia in cui deve costruire la nostra casa e se ci ha già costruito. La maggior parte delle nuove tecnologie non richiedono particolari capacità costruttive, anzi facilitano la costruzione, ma l'ignoranza dei principi di base o l'utilizzo di metodi tradizionali (es. Muratura) allunga inutilmente i tempi dei lavori e spesso aumenta il costo dei materiali. Pertanto, è bene che il team esecutivo, oltre a costruire poche o una dozzina di case nella tecnologia indicata, possa anche vantare documenti pertinenti che confermano la sua conoscenza: ad esempio, certificati o certificati di completamento della formazione rilasciati dai produttori di materiali. Se non esistono tali documenti,e siamo convinti della sua serietà e professionalità, possiamo suggerire di condurre un corso di formazione in loco da un rappresentante del produttore del materiale.
Avvertimento! I certificati e i certificati emessi dai produttori sono documenti che confermano le conoscenze o le abilità di una persona o gruppo specifico. Se il titolare di un'azienda composta da più team presenta un documento del genere, ricorda che non è una garanzia che tutte le persone che impiega svolgeranno il lavoro correttamente.
Status giuridico. La costruzione di case unifamiliari sui terreni dei clienti è spesso intrapresa da società che gestiscono un'impresa come persona fisica o società civile, molto meno spesso - come società a responsabilità limitata o società per azioni. Lo status giuridico della società è importante perché determina come deve essere il documento su nostra richiesta da presentare al proprietario (o ai titolari) della società, per certificare che quelli della sua attività sono legali:
- una persona fisica o una società civile che svolge attività tale documento è un certificato all'atto dell'iscrizione nel registro delle attività imprenditoriali;
- la società commerciale deve presentare un estratto del registro di commercio. Tali registri sono tenuti dai tribunali distrettuali competenti per la sede della società. Includono, tra l'altro, i dati sul capitale sociale, l'ambito di attività e le persone autorizzate a rappresentare la società.
Background tecnico. Un imprenditore che ha a sua disposizione un team sufficientemente ampio di dipendenti qualificati e allo stesso tempo ha tutti gli strumenti e le attrezzature specializzate necessarie, farà sicuramente il lavoro più velocemente e meglio di uno che impiegherà temporaneamente specialisti casuali utilizzando strumenti presi in prestito. Un'azienda con un buon background è anche più credibile, se non altro perché ha più da perdere. Ha bisogno di ordini permanenti per i lavori, e la garanzia di quelli successivi è una buona opinione, cioè lavori eseguiti in modo affidabile e tempestivo.
Riferimento. Questo è uno dei criteri di base, perché dà credibilità all'azienda e ci dà un senso di sicurezza e la convinzione che i nostri soldi e materiali a disposizione dell'appaltatore non andranno sprecati. Naturalmente, non si tratta di riferimenti scritti, ma di progetti specifici. Prima di firmare il contratto, diamo uno sguardo ad alcune case costruite da un imprenditore, diamo uno sguardo anche ai cantieri che svolge: parliamo con i proprietari, chiediamo affidabilità, rispetto delle scadenze e capacità organizzative dell'azienda. Vediamo come sono vestiti i muratori, che attrezzatura usano e se c'è un bagno "ecologico" in cantiere. Cerchiamo anche di conoscere meglio il titolare della ditta appaltatrice, visitiamo la sua casa o sede.Non firmiamo un contratto con una persona anonima che può essere raggiunta solo tramite un numero di cellulare.
Contratto con dettagli
Molto spesso, i conflitti con gli appaltatori ei tempi di fermo nei cantieri non sono contratti ben preparati per i lavori di costruzione. Non andiamo quindi d'accordo con l'appaltatore, che non vede la necessità di definire con precisione nel contratto le date dei lavori (inizio e conclusione) o l'ambito delle proprie mansioni e dei lavori affidati. Non basta scrivere che il contratto riguarda, ad esempio, un guscio chiuso. È necessario definire esattamente cosa significa, cosa verrà fatto esattamente, a che ora e con quali materiali (inclusa la loro classe o specie). Uno degli allegati al contratto dovrebbe essere una pianta della casa.
Il contratto dovrebbe anche indicare chi e quando fornirà i materiali. Affidare gli acquisti a un imprenditore è più vantaggioso, anche se può significare che pagheremo un po 'di più per loro (ma non sempre, perché molti imprenditori hanno sconti significativi nei grossisti). In conformità con le normative, tuttavia, l'appaltatore si assumerà il pieno rischio di eventuali danni derivanti da difetti dei materiali. Inoltre, se vengono emesse fatture a lui, e non a noi, sarà tenuto a valutare la qualità dei materiali, dovrà inoltre presentare eventuali reclami al venditore o al produttore per la sostituzione della merce.
Vale anche la pena di specificare nel contratto le penali contrattuali per la mancata esecuzione dei lavori. D'altra parte, l'appaltatore può richiedere una penale per ritardi di pagamento, perché il contratto non può tutelare solo i nostri interessi. Un appaltatore affidabile si sforzerà sicuramente di renderlo il più accurato possibile, perché varie sottovalutazioni, ad esempio per quanto riguarda la portata del lavoro, possono anche esporlo a problemi e perdite finanziarie.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Colore e fantasia: verde oliva

Il verde è freddo, ma non il verde oliva, cioè con una goccia di giallo e grigio. La mescolanza di questi colori lo priva della sua freddezza, e quando aggiungiamo il marrone zenzero alla composizione, ...…

Appartamento: con un tocco parigino

Małgorzata, incantata dalla bellezza delle vecchie case francesi, ha voluto rievocare il loro stile elegante nel suo appartamento. Sebbene il blocco di nuova costruzione non sia vecchio ...…