Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Due anni fa, il cantiere navale Ustka ha preparato un prototipo di una chiatta residenziale destinata al mercato olandese. Spera di ricevere presto ordini per le sue case sull'acqua anche da clienti polacchi. La società è stata fondata nel giugno 2002 per salvare i contratti precedentemente firmati di un cantiere navale in collasso. È stata fondata da quattro azionisti: gli ingegneri del cantiere navale Sławomir Rogulski e Ryszard Borkowski e gli imprenditori del settore - il russo Mikołaj Kuznetsov e il presidente della società Konrad Smoleń, che hanno una quota di maggioranza. Il cantiere continua a produrre attrezzature di salvataggio e salvataggio e scialuppe di salvataggio per il mercato russo. Nel 2006 l'azienda ha prodotto anche oltre cento barche a motore, che ha venduto sul mercato olandese. Laggiù,grazie a contatti commerciali consolidati, è nata l'idea di consegnare case galleggianti nei Paesi Bassi. La base delle case sull'acqua proposte dal cantiere è lo scafo dell'ex scialuppa di salvataggio, misura 4 metri per 12,5. Nella stagione primaverile ed estiva, può ospitare sei persone e puoi invitarne altre dieci alla festa, afferma Marcin Rymarz, capo designer e product manager dell'azienda. Ci saranno sei comodi posti barca sulla chiatta. Due - da utilizzare tutto l'anno - in un locale chiuso a prua. Altri due a bordo. Si accederà sollevando il tavolo che era stato progettato come punto fermo della sala da pranzo esposta. Gli ultimi due posti barca sono stati sistemati a poppa.C'è spazio anche per una grande cucina e un comodo bagno con wc sulla chiatta. L'open space può essere coperto in qualsiasi momento con telone, oltre alla realizzazione della struttura base della chiatta, il cantiere si è occupato anche dell'attrezzatura. La visualizzazione della casa sull'acqua è stata mostrata per la prima volta durante la fiera degli sport acquatici di Danzica Polyacht 2006. Il cantiere navale di Ustka ha ricevuto la medaglia Mercurius Gedanensis per questo progetto.
Secondo il presidente di Smoleń, in Polonia, a differenza dei Paesi Bassi, per il momento sarà difficile trovare clienti: è ancora necessario rompere vari stereotipi. Abbiamo molte vie d'acqua adatte e i comuni costieri dovrebbero sostenere la costruzione di queste case, che potrebbero anche diventare un'attrazione turistica. La cantieristica navale non porta grandi profitti, ma il cantiere conta su un miglioramento della situazione economica. Se ci sono più clienti per le case sull'acqua, potrebbe esserci un salto nella produzione.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Giardino giapponese - e-giardini

Il giapponese, sobrio e prudente per natura, crea un giardino secondo il principio: conoscere, riflettere e rifinire i dettagli. Non c'è spontaneità qui.…

Terrazza verde - e-giardini

Se la vista poco interessante dalla finestra non ti incoraggia a rilassarti sul balcone, è sufficiente creare uno schermo pittoresco.…

Un angolo fiorito - e-garden

Trasformiamo il luogo trascurato accanto alla fattoria in un angolo colorato che decorerà la zona d'ingresso della casa e amplierà il giardino.…

Sconto arbusto - e-giardini

Lo sconto con tulipani arancioni, gialli e rossi è un'ottima proposta per rallegrare l'inizio della stagione…