Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Progetto della casa: JEMS Architekci (Olgierd Jagiełło, Maciej Miłobędzki, Marcin Sadowski, Jerzy Szczepanik-Dzikowski; collaborazione: arch. Piotr Migdalski
Dom, sebbene sia stato costruito secondo tutti i canoni dell'architettura classica, si distingue dall'ambiente circostante non solo nella forma e nei modi, come è finito. il moderno, poco costoso da usare, conveniente - o trovare imitatori? sembra che dovrebbe. In
anticipo sui tempi
Il progetto di questo edificio ha vinto il primo premio nel 2000 concorso della Fondazione "Accessible House". L'intenzione degli organizzatori del concorso era quella di cercare di precisare, alle soglie del prossimo nuovo secolo, cosa saranno e quali saranno le case unifamiliari erette nel prossimo futuro. Si trattava di definire le direzioni in cui l'architettura seguirà e di definire i limiti dello sviluppo dell'edilizia abitativa unifamiliare, consentiti dalle moderne tecnologie.
Gli autori del progetto premiato hanno deciso di partire dal modello di una casa-fortezza che separa i residenti dal mondo esterno, proteggendo la loro privacy dietro pesanti muri che rendono difficile vedere all'interno attraverso piccole finestre e un alto tetto "residenziale". Un altro modello doveva sostituirlo: una casa con una chiara composizione dei solidi geometrici più semplici. Costruito con materiali ecocompatibili, non nasconde l'interno, che grazie alle superfici vetrate dominanti delle pareti crea uno spazio comune con il paesaggio circostante. Ecco perché la casa si distingue così tanto, soprattutto se paragonata alle residenze familiari vicine, scioccante a prima vista per la sua differenza estetica.
Nessuno si perde
In linea con i principi dell'architettura moderna, la forma dell'edificio è coerente con le sue funzioni. Il tutto è una struttura chiara, composta in modo logico, che riflette le esigenze e lo stile di vita degli abitanti della casa.
Gli architetti hanno proposto una sorta di edificio di bungalow a un piano, a pianta quadrata, con un corpo cilindrico a due piani al centro. Dopo essersi consultati con i proprietari, la casa è stata ampliata con un giardino d'inverno e ulteriore spazio abitativo.
Sono presenti tre bagni nel nucleo cilindrico, oltre a ripostiglio e dispositivi tecnici. L'edificio è stato rifinito con mattoni clinker e circondato da un corridoio circolare attorno al quale sono raggruppate tutte le stanze: soggiorno, ingresso, cucina parzialmente a vista, ufficio, dispensa e lavanderia. Il giardino d'inverno e la terrazza sono una naturale estensione del soggiorno.
Nella seconda parte della casa c'è una camera per gli ospiti, oltre a un bagno, una sala fitness e una sauna.
- È questo frammento dell'edificio che è stato aggiunto al corpo principale della casa premiata - afferma l'investitore. - Abbiamo convinto gli architetti ad ampliare il progetto originale, perché volevamo sia creare un giardino d'inverno sia ottenere uno spazio abitativo indipendente che sarebbe servito agli ospiti, in particolare ai nostri genitori, se avessero intenzione di rimanere a casa più a lungo. Penso che grazie a questa aggiunta creativa al progetto del concorso, non solo noi, i suoi abitanti, ma anche il progetto stesso abbiamo guadagnato, perché grazie al giardino d'inverno, l'idea dell'apertura della casa è diventata ancora più visibile.
Chiarezza ed eleganza
Tutto nell'edificio segue il principio della funzionalità. Questo, a sua volta, non contraddice mai l'uguale ricerca della perfezione della forma. Vale anche la pena sottolineare l'alta qualità dei materiali e della lavorazione.
L'attenzione ai valori funzionali ed estetici degli interni è indubbiamente aiutata nascondendo l'intera tecnica sul mezzanino del nucleo cilindrico dell'edificio. Un raggruppamento di numerosi dispositivi tecnici, come come una pompa di calore che trae energia dal terreno, un dispositivo di recupero del calore dalla ventilazione, una linea a bassa tensione che controlla le funzioni elettriche, libera lo spazio della casa e ne consente la libera modellazione.
Grazie a tali presupposti e alla loro coerente attuazione, l'interno non richiede abbellimenti e decorazioni aggiuntivi. I materiali di finitura di alta qualità e la coerenza del loro utilizzo hanno un grande impatto sull'estetica degli ambienti. Per la finitura sono stati utilizzati pietra, legno e vetro. I pavimenti in pietra sono in ardesia norvegese levigata, mentre i pavimenti in legno sono in legno di acero. Tutti i mobili sono dello stesso tipo di legno. E anche un segno speciale degli interni: armadi a muro e vari vani portaoggetti in una quantità insolita. L'intero corridoio circolare è costruito con loro, anche le stanze guardaroba nella hall e il retro del muro del corridoio dal lato dell'ufficio, nascondendo la biblioteca di casa.Grazie all'ottimo lavoro di falegnameria (le pareti semicircolari creavano ulteriori difficoltà), le superfici impiallacciate in legno sono diventate un elemento decorativo naturale degli interni. Per questo include solo i mobili più necessari per dormire, sedersi, lavorare e mangiare. Allo stesso tempo, qui avviene una sorta di unificazione: nella sala da pranzo, nella cameretta dei bambini e in ufficio è stato collocato un solo modello di tavolo con piano in vetro, diverso solo per dimensioni a seconda della funzione svolta. Questo tipo di "ascetismo dei mobili" non impoverisce l'interno, al contrario, sottolinea la chiarezza del layout progettato.Per questo motivo contiene solo i mobili più necessari per dormire, sedersi, lavorare e mangiare. Allo stesso tempo, c'era anche una sorta di unificazione: in sala da pranzo, cameretta e ufficio c'era un solo modello di tavolo con piano in vetro, diverso solo per le dimensioni a seconda della funzione svolta. Questo tipo di "ascetismo dei mobili" non impoverisce l'interno, al contrario, sottolinea la chiarezza del layout progettato.Per questo motivo contiene solo i mobili più necessari per dormire, sedersi, lavorare e mangiare. Allo stesso tempo, c'era anche una sorta di unificazione: in sala da pranzo, camerette e ufficio c'era un solo modello di tavolo con piano in vetro, diverso solo per le dimensioni a seconda della funzione svolta. Questo tipo di "ascetismo dei mobili" non impoverisce l'interno, al contrario, sottolinea la chiarezza del layout progettato.Questo tipo di "ascetismo dei mobili" non impoverisce l'interno, al contrario, sottolinea la chiarezza del layout progettato.Questo tipo di "ascetismo del mobile" non impoverisce l'interno, al contrario, sottolinea la chiarezza del layout progettato.
Come gli edifici per uffici
La formula "casa del futuro" è stata implementata utilizzando un metodo di costruzione piuttosto raro nelle abitazioni unifamiliari: la casa ha una struttura a telaio in acciaio e cemento armato. Il lavoro di muratura è stato ridotto al minimo. Sono stati utilizzati solo per la realizzazione di fondazioni, lastre di cemento armato che costituiscono la base dello strato di cemento del manto di copertura e per la realizzazione di un pozzo cilindrico. La restante struttura è costituita da supporti e travi in acciaio, oltre a moduli murari realizzati secondo i progetti consegnati al cantiere man mano che procedono i lavori e qui installati. Grazie a questa tecnica, lo scheletro in acciaio dell'edificio è stato dapprima coperto con un tetto, sul quale sono state poi montate le pareti.In questo modo si è evitato il disordine e il caos, tipici dei nostri cantieri. Un ulteriore vantaggio era che la casa veniva costruita e finita allo stesso tempo. Le pareti non dovevano essere intonacate o tinteggiate, poiché all'esterno avevano una trama già pronta e all'interno erano rifinite con impiallacciatura, tessuto, carta da parati in lino, vetro opaco e alcune facevano parte dell'arredamento della casa.
Questo modo di costruire l'edificio ha permesso, secondo le intenzioni di progettisti e investitori, di aprirlo il più possibile al mondo esterno, svelarne l'interno, permettere ai residenti di godere del paesaggio circostante in ogni momento della giornata e in qualsiasi periodo dell'anno.
Il confine naturale tra interno ed esterno della casa è stato ridotto al minimo. La spaziosa terrazza si trova al livello del giardino d'inverno adiacente. Sul lato opposto, rispetto alla strada, si trova un cortile con posto auto coperto traforato con funzione di garage assente. Grazie alle pareti esterne, che sono lastre di vetro larghe al 70%, la luce del sole riscalda i pavimenti in pietra grigia, dona un colore vivido alla struttura in legno del giardino d'inverno e, penetrando attraverso le persiane a lamelle chiuse, copre la superficie scura del pozzo cilindrico con fantastici motivi.
Le vetrate onnipresenti consentono di godere della bellezza degli interni della casa e del giardino circostante da qualsiasi luogo. Allo stesso tempo, la necessaria intimità è stata mantenuta nelle stanze che le servivano. Allo stesso modo, quando le persiane a lamelle che coprono le pareti di vetro della casa sono chiuse, il suo interno diventa intimo e silenzioso. L'edificio industriale acquista inaspettatamente un carattere rurale.
Questa casa incarna perfettamente l'idea della "casa del futuro" - anche se ti piacerebbe credere che anche il nostro presente. L'edificio è bello e originale nella forma, funzionale, ecologico ed economico nel consumo energetico. Non interferisce con lo spazio circostante, ma al contrario: consente di rivelare i suoi valori. Si riferisce ai migliori design del 20 ° secolo, incl. Case Study Houses della California o le realizzazioni di Arne Jacobsen, ma non imita nessuno. È sovrano nella sua forma architettonica e unico nel suo genere. Forse un giorno diventerà l'inizio della migliore tradizione locale. Possa lui trovare seguaci.
Immagini: Hanna Długosz. Design: JEMS Architekci (Olgierd Jagiełło, Maciej Miłobędzki, Marcin Sadowski, Jerzy Szczepanik-Dzikowski; collaborazione: architetto Piotr Migdalski

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Dalla fine

Energico e spontaneo: allontanarsi dal lavoro…

Una lampada alla moda che puoi realizzare da solo

La lampadina, fino a poco tempo fa accuratamente nascosta sotto un paralume o paralume, oggi è diventata essa stessa una decorazione. Guarda come visualizzarlo in modo interessante. Questa lampada alla moda facilmente ...…

Cornice in schiuma

Per una foto di famiglia, un'immagine dipinta da un bambino: una cornice leggera. Nessuno sforzo o strumenti complicati. Costo dei materiali 10; tempo di esecuzione 1,5 ...…