Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Casa di fronte al giardino. La colonna nell'angolo ripete il motivo utilizzato anche all'ingresso dell'edificio.
Gli abitanti della casa presentata, come molti inquilini di condomini di grandi città, sognavano di cambiare in meglio la loro vita frustrante in "M". La necessità di stare da soli in una vera casa è diventata ancora più forte con la nascita dei bambini. I nostri ospiti sentivano che chiudendoli entro quattro mura strette, stavano prendendo qualcosa di prezioso da loro. Pertanto, quando siamo riusciti a raccogliere i fondi appropriati, hanno iniziato a cercare un terreno per la costruzione. Troppa fretta - come giudicano oggi - hanno commesso un errore in partenza. Hanno concentrato tutta la loro attenzione sul prezzo e sull'ubicazione del lotto che stavano cercando, senza pensare alla forma e alla funzione dell'edificio da costruire lì.
Un nuovo posto sulla terra
Era noto in anticipo che il loro futuro luogo di residenza sarebbe stato Varsavia, sulla riva sinistra. Dato che fino a quel momento avevano vissuto a Sadyba, si erano ovviamente interessati alle vicine Wilanów e Konstancin, già fuori dalla capitale. In definitiva, la scelta è ricaduta sulla vicinanza del primo quartiere per un più facile accesso al centro e la vicinanza di una scuola per bambini.
L'area in cui hanno acquistato il terreno si trova vicino al Palazzo Wilanów. Sia il prezzo che la vicinanza dell'ex residenza reale hanno fatto la scelta finale.
- Tra alcuni anni, quando i bambini cresceranno, andremo a fare passeggiate lì e ci godremo la bellezza di questo posto - dice il padrone di casa.
La zona scelta dai nostri ospiti non era molto frequentata all'epoca. C'erano piccole case della gente del posto qui, tra loro - alcune ville costruite da nuovi arrivati dalla città. Al giorno d'oggi ci sono molti di questi immigrati "freschi" qui.
I nuovi proprietari della trama hanno iniziato a cercare una forma adatta di casa unifamiliare. Sfogliando varie riviste e cataloghi (comprese le copie della NICE HOUSE), hanno richiamato l'attenzione sulle realizzazioni e sui progetti firmati con il nome dell'architetto di Varsavia Jerzy Dziuba. Si adattavano alle loro esigenze e ai loro gusti, quindi hanno deciso di ordinare un design per la casa da lui. L'incontro con l'architetto ha confermato le aspettative. Il risultato della collaborazione ha pienamente soddisfatto i proprietari.
Un ragionevole compromesso I
nostri ospiti sognavano una casa con un pittoresco bovindo che collegava il soggiorno con il giardino. Il bovindo doveva non solo allargare lo spazio abitativo, ma anche illuminarlo - per rendere la casa spaziosa e luminosa. Sfortunatamente, l'architetto non ha potuto realizzare pienamente l'intenzione degli investitori. Non gli è stato permesso di farlo per le dimensioni della trama, che si è rivelata troppo piccola rispetto alle loro aspettative.
È stato necessario rinunciare ad alcuni postulati e affidarsi all'intuizione del progettista. Come ha affrontato questa sfida? In accordo con le intenzioni del proprietario, ha creato una casa in modo interessante facendo riferimento ai modelli riconosciuti di ville tra le due guerre costruite a Zalesie, Podkowa Leśna e Milanówek, che non hanno perso le loro qualità estetiche fino ad oggi. L'edificio dal corpo compatto e disciplinato ma scolpito, con ingresso angolare incassato sorretto da esili colonne, dà l'impressione di essere leggero ed elegante. Al corpo principale dall'ingresso è stato aggiunto un garage per due auto, ben marcato nella forma. Insieme alla facciata anteriore dell'edificio residenziale, forma una chiusura armoniosa di un'ampia corte pavimentata. Purtroppo,una strada sorprendentemente stretta conduce all'ampio vialetto pianificato, dominato da un ingresso ben segnalato all'edificio. Questo è un inconveniente comune in Polonia derivante dalla caotica lottizzazione di ex campi contadini.
Interventi sugli interni
- Volevamo che l'interno della casa avesse un carattere simile alla sua forma esterna - dice il padrone di casa. - Abbiamo chiesto al Sig. Dziuba chi poteva soddisfare le nostre aspettative. Ci ha mostrato l'interior designer e artista visivo Michał Ostaniewicz, con il quale ha lavorato molte volte. C'è stato un incontro e poi, su sua iniziativa, abbiamo condotto molte conversazioni lunghe ed estremamente dettagliate che a noi, persone "profane", a volte sono sembrate scolastiche e accademiche. Sebbene fossero noiosi, di conseguenza hanno deciso il design generale degli interni, nonché le soluzioni architettoniche e decorative.
Come tutti coloro che lasciano i condomini, i nostri ospiti sognavano un open space in un interno residenziale. Volevano che le singole stanze nella parte al piano terra della casa si fondessero in un insieme coerente. Come risultato della discussione, tuttavia, erano convinti che il vasto spazio in teoria attraente senza alcuna divisione potesse rivelarsi noioso e persino ostile agli abitanti. L'architetto ha avvertito che una casa dove soffiava il vento poteva mancare di un'atmosfera di intimità.
Giocare con lo spazio
Il problema dello spazio è stato risolto utilizzando il principio del centro. Pur rimanendo aperto, i confini tra la maggior parte degli ambienti sono stati enfatizzati dal diverso modo di posare i pavimenti e dai diversi tipi di legno in zone particolari. Nel luogo in cui è consuetudine posizionare la porta, erano contrassegnati solo con le cornici delle aperture di ingresso e nel soggiorno sono stati sostituiti con persiane luminose e vetrate. A parte lo studio, isolato dal resto delle stanze, solo il vasto salone è separato dalla sala da pranzo da una porta a vetri a quattro ali per tutta l'altezza. Questi accenti simbolici non oscurano la prospettiva in profondità nella casa, ma sono sufficienti per creare un'intimità favorevole ai banchetti.
Un altro tipo di illusione è stato utilizzato nell'atrio per dividere visivamente lo spazio. Il solito vestibolo è stato abbandonato, segnando simbolicamente il confine tra la zona d'ingresso e l'interno. È stato fatto con … raggi di luce che cadevano dall'alto. L'effetto è stato migliorato dalla diversità del pavimento in pietra e dalla forma del soffitto: è piatto vicino all'ingresso e voltato a botte più in là nell'atrio.
Al fine di diversificare il carattere delle singole stanze nello spazio omogeneo del piano terra, è stato utilizzato anche il colore. Tutto è tenuto con colori solari. Il più intenso, l'arancione, è stato utilizzato nella cucina situata a nord. Grazie a questo, in inverno, anche con poca luce, è tranquillo e caldo lì. Man mano che ti avvicini al lato sud della casa, i colori solari della sala da pranzo e delle pareti del soggiorno diventano bianchi, e i gialli riflettono sempre più la luce che cade dalle finestre del balcone e dalle porte scorrevoli in vetro sulla terrazza e sul giardino.
Le scale che portano dalla hall al primo piano sono una grande sorpresa, e sono perfettamente visibili soprattutto dalla prospettiva della sala da pranzo. La loro forma scultorea addossata al muro rosso mattone è un accento decorativo di grande bellezza.
Voglia di bellezza classica
L'intero piano è l'area privata degli occupanti della casa. C'è una camera da letto con bagno privato dei proprietari (all'inizio sembrava loro troppo grande, ma ora è giusto). D'altra parte, l'armadio, che occuperebbe troppo spazio in questo interno, è stato abbandonato: è stato sostituito con un armadio lungo l'intera lunghezza di una delle pareti. Al primo piano ci sono anche camere da letto con bagni per bambini.
I mobili e gli oggetti raccolti nella casa non rappresentano uno stile specifico e non possono essere interamente attribuiti a un'epoca specifica, anche se si può vedere che i designer che li hanno creati hanno utilizzato design sia antichi che contemporanei. L'aspetto degli interni è modellato da contrasti o forme complementari, che sono completate da colori pensosi e dall'influenza di uno spazio pieno di luce meridionale. Ciò che può essere valutato a prima vista è l'ottima qualità dell'attrezzatura qui presentata e il design di alta classe.
una casa unifamiliare, in muratura, con sottotetto utilizzabile

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Giardino giapponese - e-giardini

Il giapponese, sobrio e prudente per natura, crea un giardino secondo il principio: conoscere, riflettere e rifinire i dettagli. Non c'è spontaneità qui.…

Terrazza verde - e-giardini

Se la vista poco interessante dalla finestra non ti incoraggia a rilassarti sul balcone, è sufficiente creare uno schermo pittoresco.…

Un angolo fiorito - e-garden

Trasformiamo il luogo trascurato accanto alla fattoria in un angolo colorato che decorerà la zona d'ingresso della casa e amplierà il giardino.…

Sconto arbusto - e-giardini

Lo sconto con tulipani arancioni, gialli e rossi è un'ottima proposta per rallegrare l'inizio della stagione…