Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Dal fronte, la facciata è decorata da un avanguardia rifinito con clinker rosso-rosso
La casa, progettata su pianta rettangolare, è stata collocata nell'angolo della proprietà, in prossimità dell'ingresso alla sua area
Sul lato sud c'è una terrazza coperta
Conservatorio vetrato, aggiunto alla facciata del giardino
Non ci sono muri di costruzione all'interno della casa, il che ha permesso di pianificare lo spazio nel modo più adatto ai suoi proprietari
Pianta piano terra - 1. Ingresso - 16 m2; 2. Cucina - 11,9 m2; 3. Sala da pranzo - 17,8 m2; 4. Soggiorno - 47,9 m2; 5. Lavanderia - 12 m2; 6. wc - 2m2
Pianta del piano - 11. Camera - 16,4 m2; 12. Bagno - 7,7 m2; 13. Studio / camera per gli ospiti - 12,6 m2; 14. Bagno - 10,3 m2; 15. Camera da letto principale - 19,4 m2; 16. Spogliatoio - 4,0 m2; 17. Camera - 18,8 m2; 18. Corridoio - 13,6 m2
Prospetto frontale (orientale)
Prospetto laterale (nord)
Prospetto giardino (ovest)
Prospetto giardino laterale (sud)
Superficie utile della casa: 210 m2
Superficie del lotto : 900 m2
Autori: architetti Jacek Kunca e Magdalena Ignaczak JM Architectural Studio
Contatto: tel. +48 22 729 31 82 e-mail: [email protected] www.jmsa.pl ul. Zakroczymska 9a 00-225 Warszawa
Investitori La
casa è destinata a una coppia sposata con figli che vorrebbero trasferirsi da un grande appartamento in città a una vicina città vicino a Varsavia.
I genitori lavorano nella capitale ei bambini vanno a scuola lì, ma tutti loro - dopo aver finito le lezioni - possono avere l'opportunità di riposarsi lontano dal caos, circondati da boschi e prati.
Ecco perché hanno scelto la vicinanza di Podkowa Leśna. È un luogo caratterizzato da grandi valori paesaggistici, e allo stesso tempo abbastanza ben collegato con Varsavia (recentemente è possibile utilizzare l'autostrada, oltre che la ferrovia di accesso modernizzata, che parte e finisce nel centro della capitale).
Tracciare
La trama ha una superficie di 900 m2. In origine era solo un frammento di prato, suddiviso in lotti edificabili. Tuttavia, grazie alla piantumazione ben congegnata di alberi, arbusti ornamentali e recinti viventi, oltre a segnare percorsi e costruire una recinzione, è diventato un ambiente attraente per una casa familiare. E 'stato predisposto un posto per un piccolo giardino con una parte ricreativa e di servizio.
Attorno alla casa, sui terreni limitrofi, vengono erette residenze simili. Insieme formano una piacevole enclave residenziale. È direttamente adiacente alla città giardino prebellica, con affascinanti ville annegate nella foresta e un vicino parco paesaggistico.
Presupposti di progettazione
I progettisti volevano sfruttare al massimo i valori paesaggistici dei dintorni della trama. Allo stesso tempo, volevano un appezzamento di terreno relativamente piccolo per mantenere un equilibrio tra l'architettura dell'edificio e le sue strutture, in modo che sia la casa che il terreno soddisfacessero le esigenze dei residenti nella massima misura possibile.
Scegliere un posto per la casa. La casa, progettata su una pianta rettangolare, non era situata centralmente, ma in un angolo della proprietà, in prossimità dell'ingresso dei suoi locali. Grazie a questo, è stato possibile trovare molto spazio libero lì, che i residenti possono utilizzare secondo le loro aspettative.
Valori paesaggistici. L'assunto principale del progetto era di aprire la prospettiva del paesaggio attraente che circonda la proprietà dalla casa. Pertanto, nel corpo dell'edificio sono state previste vetrate di dimensioni significative. Ci sono, tra l'altro, numerose finestre a tutta altezza che si aprono dal soggiorno alla terrazza, nonché un giardino d'inverno completamente vetrato (compreso il tetto) situato sul lato ovest dell'edificio.
Funzioni della storia. I designer hanno deciso per una casa a due piani. Invece della soluzione popolare: un piano terra con soffitta utilizzabile, hanno scelto una casa a due piani perché non volevano avere inclinazioni al piano superiore (inevitabili in soffitta), il che ha comportato la limitazione dello spazio abitativo. Hanno anche istituito una divisione tradizionale: il piano terra sarà aperto al pubblico, mentre le camere da letto e i bagni saranno al primo piano.
L'aspetto dell'edificio La
casa non ha seminterrato. Il suo corpo compatto a più piani è coperto da un tetto a due falde. Il prospetto frontale è decorato da un avant-corpo a due piani, nella parte inferiore del quale si trova un portone d'ingresso con traversa vetrata sui lati.
L'avanguardia anteriore calma la forma geometrica, omogenea e leggermente austera della casa e aggiunge al suo carattere pittoresco. Un effetto simile è dato dall'aranciera in vetro attaccata alla facciata laterale. Un ulteriore accento che influenza la "scultura" del corpo semplice dell'edificio è il grande tetto della terrazza, sorretto da supporti in legno chiaro.
A differenza delle pareti della casa, rifinite con intonaco a strato sottile di sabbia chiara, la rottura è ricoperta di clinker patinato rosso-rosso.
L'intenzione dei progettisti era quella di conferire a questo nuovo edificio le caratteristiche di una nobile patina in modo che - come si suol dire - a prima vista non sembri una spina dorsale. Pertanto, per coprire il tetto sono state utilizzate piastrelle di ceramica patinata e le scossaline sono state realizzate in lamiera di zinco-titanio, che invecchia piacevolmente, mantenendo un tono grigio profondo. Anche gli infissi sono tenuti in una tonalità simile.
Gli interni e le loro funzioni
Non ci sono muri di costruzione all'interno della casa, il che ha permesso di pianificare lo spazio nel modo più adatto ai suoi proprietari.
Piano terra. Direttamente dal maniero si accede al salone che fa parte dell'open space al piano terra. Il suo asse visivo principale conduce dalla porta d'ingresso attraverso il soggiorno, al giardino d'inverno e oltre al giardino. A sinistra dell'ingresso, dietro un muretto, c'è una cucina. Le sue finestre si affacciano sull'ingresso che conduce dal cancello della casa e sul verde giardino sul lato dell'edificio. C'è una zona pranzo tra la cucina e il soggiorno con grandi finestre che si aprono sul terrazzo.
A destra dell'ingresso principale si trovano i locali tecnici, una lavanderia, un wc con doccia. E 'inoltre presente una porta attraverso la quale si può uscire all'esterno, dove confina con l'edificio un pergolato, che funge da posto auto (il garage non è realizzabile per normative locali). C'è anche un piccolo cortile.
Pavimento. Le scale conducono dalla hall al secondo piano. Adiacente al corridoio-soppalco si trova la camera padronale con bagno e spogliatoio e la cameretta dei ragazzi con bagno in comune. Accanto si trova un'altra stanza, che può essere utilizzata come studio o camera degli ospiti. Gradini pieghevoli conducono dal corridoio a una piccola soffitta.
Architetti
Gli autori del progetto gestiscono la loro azienda da 20 anni. Sono specializzati in grandi case unifamiliari, palazzi e tenute di campagna. Nella progettazione, la funzionalità e l'adattamento alle esigenze dell'investitore sono di fondamentale importanza. Tentano di rendere l'architettura della casa, i suoi interni e il giardino un insieme coerente. Il progetto non è fine a se stesso per loro - ciò che conta di più è l'implementazione. Non hanno paura dei contrasti, delle soluzioni audaci, delle combinazioni di materiali diversi. Elementi antichi si combinano armoniosamente con soluzioni moderne, utilizzano volentieri ampie vetrate, aprendo la casa al giardino.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Design oggi: i fratelli Campana

Fernando e Humberto Campana sono una coppia di designer creativi del Sud America e più precisamente del Brasile. Il loro cognome è tra i più importanti in ...…