Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

I giacinti e le margherite sono una buona coppia complementare. Quando i primi saranno sbiaditi, i secondi decoreranno il contenitore per diverse settimane.
Ginepro squamoso. Conifere per il balcone

Marcia sul balcone: proteggiamo le conifere dalla siccità

Tutte le conifere nei contenitori sono minacciate in questo momento dal cosiddetto siccità fisiologica. Si forma quando il sole si riscalda fortemente, provocando l'evaporazione dell'umidità dagli aghi, e il terreno ghiacciato impedisce alle radici di compensare le sue carenze. Quindi ombreggiamo i cespugli per limitare l'evaporazione.

Quando non c'è gelo, annaffiare le piante per accelerare lo scongelamento del substrato.

talee di pelargoni

Marcia sul balcone: ci prendiamo cura della piantina

Le piantine di pelargonium, fucsia e altre specie preparate in anticipo (a febbraio) dovrebbero già essere coltivate in vasi individuali. Li annaffiamo regolarmente e li nutriamo con fertilizzante. L'ultima volta che li pizzichiamo all'inizio del mese. Questo trattamento può ritardare la fioritura in un secondo momento. Guardiamo le piante per non perdere la comparsa di parassiti. Li combattiamo il prima possibile con la preparazione adeguata.

I giacinti e le margherite sono una buona coppia complementare. Quando i primi saranno sbiaditi, i secondi decoreranno il contenitore per diverse settimane.

Forniamo le scatole

Puoi già piantare primule, viole del pensiero e ciuffi di bulbi da fiore acquistati in un negozio di fiori o in un mercato nei contenitori. Fatta salva l'abolizione di queste gelate a -5 per C

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari