Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Veniamo dal sud della Polonia e quando siamo arrivati a Varsavia siamo rimasti scioccati dai prezzi delle case locali. Già nel 2000, quando ho iniziato a lavorare nella capitale, avremmo dovuto pagare almeno 3.500 mq. Questo è il motivo per cui per molto tempo abbiamo lasciato solo.
La via di casa
Ma Monika e mia moglie stavano ancora pensando a qualcosa di nostro, e alla fine abbiamo deciso di costruire una casa.
Abbiamo trattato la scelta di un terreno molto seriamente, perché a nostro avviso, ciò che è e dove si trova determina molte funzioni importanti della casa. Stavamo cercando un terreno regolare, di medie dimensioni (1.500 m2), situato a non più di 20 km dalla città.
Sebbene inizialmente volevamo avere un giardino e un'area ricreativa della casa che si affacciava sul libro di testo - sud e ovest, non siamo stati in grado di acquistare un terreno con un tale orientamento nell'area che abbiamo scelto. I nostri attuali vicini ci hanno superato. Per noi ne sono rimasti molti con il layout opposto. Dopo aver riflettuto, tuttavia, abbiamo scoperto che la terrazza situata sul lato nord ed est avrà molti vantaggi, non guarderemo il giardino verso il sole e la casa sarà luminosa, se utilizziamo solo vetri sufficientemente grandi. La scelta di questo lotto è stata giustificata dalla breve distanza dalle reti di approvvigionamento elettrico e idrico e dalla prospettiva ravvicinata della rete fognaria cittadina. E infine l'ubicazione vicino al bosco in una zona tranquilla e un accesso molto comodo alla città sono state determinanti.

Cercavamo idee di risparmio, cercavamo un progetto di casa in parallelo con la trama. Abbiamo utilizzato sia Internet che cataloghi di progetti già pronti, dando la priorità a un layout interno chiaro e funzionale. Stavamo cercando una casa confortevole per una coppia di sposi con due figli, preferibilmente con due bagni separati in mansarda e armadi per ogni camera da letto. Avevamo anche bisogno di camere per gli ospiti al piano terra con bagno separato e accesso alla terrazza.
A causa della natura dell'area, volevamo che l'edificio avesse un aspetto tradizionale. Ma il suo interno doveva essere moderno.
Prima di decidere su uno dei progetti, siamo andati a vedere la casa costruita sulla base. Questo confronto si è rivelato molto utile. Abbiamo notato che le stanze della mansarda sono troppo basse e quindi non molto facili da sistemare. Abbiamo deciso che varrebbe la pena alzare un po 'le ginocchia. Siamo anche giunti alla conclusione che vorremmo avere due posti auto in garage e una scala leggermente più ampia nella sala principale. Abbiamo anche deciso di apportare piccole modifiche alla disposizione delle pareti del piano terra, per rendere più gestibile il soggiorno. Ci siamo rivolti all'architetto con l'elenco delle richieste e dei desideri. Dopo aver preso in considerazione i nostri commenti nel progetto, abbiamo iniziato la costruzione.
Nella scelta della tecnologia e dei materiali, ci siamo concentrati sulla tradizione, durata e affidabilità, nonché su un buon isolamento termico. Le pareti stratificate in mattoni forati in ceramica porosa sono isolate con polistirolo, un po 'più spesso di quanto consentito dalle norme, con uno strato di 15 cm. Abbiamo agito in modo simile isolando il tetto - invece dei 20 cm standard di lana minerale, abbiamo messo 25 cm, e sotto i pavimenti riscaldati - 12 cm di polistirolo invece del 10 consigliato. Per isolare verticalmente i basamenti, abbiamo anche usato non 5, ma 10 cm di polistirolo. I costi di un migliore isolamento non erano alti e le basse bollette del riscaldamento parlano da sole oggi.
Il nostro quartiere non è rifornito di gas, quindi abbiamo deciso di installare una pompa di calore. Abbiamo deciso che nella casa in cui molto probabilmente resteremo per il resto della nostra vita, questo costoso investimento ripagherà, nonostante il lungo periodo di ammortamento, il rischio associato alla tecnologia ancora nuova in Polonia e la mancanza di appaltatori professionisti. Tuttavia, ammettiamo che se nella zona ci fosse una rete del gas, prevarrebbe la versione riscaldata a gas.
Per un maggiore comfort
Avendo appreso che le perdite di calore per ventilazione per gravità sono al livello del 30-70%, abbiamo considerato l'installazione di una ventilazione meccanica con recupero di calore come una necessità indiscutibile. Vale la pena spendere altri 10.000 per poi risparmiare sul funzionamento dell'edificio.
Per essere sicuri di non avere freddo in casa, abbiamo "collegato" un caminetto con camicia d'acqua all'impianto di riscaldamento centralizzato.
Devo ammettere che anche se sono molto legato ai metodi di costruzione tradizionali, sono rimasto affascinato dalle innovazioni tecniche e per aumentare il comfort di utilizzo dell'edificio, ho installato un impianto elettrico intelligente (EIB) al suo interno. Ora possiamo accendere o spegnere la luce e controllare il riscaldamento da qualsiasi punto della casa. Sfortunatamente, questo tipo di installazione moderna è ancora molto costoso in Polonia, sebbene a mio parere non ci sia giustificazione tecnologica per un costo così elevato. I produttori probabilmente approfittano del fascino di appassionati come me.
Quindi consiglio agli investitori "normali" di trattenersi: vale la pena aspettare che i prezzi scendano a un livello accettabile.
Gli anni e mezzo di costruzione della casa non sono stati tutti rose e fiori, ma siamo riusciti a sopravvivere alle crisi. Ci godiamo la nostra casa dal novembre 2006.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Un giardino per pochi soldi - e-gardens

Come organizzare in modo efficace il giardino dei tuoi sogni e non andare in bancarotta? Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti a farlo a un costo inferiore…