Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

I proprietari di questo grande appezzamento forestale, con esperienza nel lotto selezionato, volevano costruire su di esso una casa unifamiliare, la cui forma si sarebbe adattata ai canoni dell'architettura moderna. Volevano integrare il corpo dell'edificio nel paesaggio circostante in modo tale che in qualsiasi momento del giorno (e di notte) si potesse ammirare la bellezza della natura da quante più stanze possibile, e la luce penetrasse all'interno della casa da ogni dove. In una parola, si trattava di una vera fusione dell'architettura con la natura. Questa ipotesi ha determinato la forma finale dell'edificio e la scelta dei materiali da costruzione.
Adagiato tra gli alberi
Un grande appezzamento di terreno, l'85% del quale deve rimanere non edificato secondo le normative locali, ha dato ai progettisti una grande libertà, tra le altre cose, nella scelta dello stile dell'edificio, perché è relativamente lontano dagli edifici vicini. Pertanto, sebbene il carattere dell'architettura delle case circostanti sia piuttosto tradizionale, è stato possibile pensare ad un edificio moderno, aperto all'ambiente circostante, che solo con alcuni dettagli di forma, struttura e finitura si riferisse agli edifici vicini.
La casa è stata realizzata sulla pianta di una lettera T irregolare, grazie alla quale è stato possibile integrarla il più possibile nel verde esistente. I proprietari sono contenti che solo tre dei cento alberi che crescono sulla proprietà abbiano dovuto essere tagliati.
L'edificio è costituito da due parti di diverse altezze.
La parte diurna, al piano terra, ha la forma di un padiglione completamente vetrato, che è una forma moderna e sviluppata di un ex gazebo o aranciera. Fa parte della tradizione costruttiva della villa e della città termale dove è stata costruita la casa. La sala da pranzo, il soggiorno e la piscina si trovano in questa parte. È qui che si è concretizzata al meglio l'idea di fondere il più possibile la casa con il giardino e di far ammirare dal suo interno il verde che circonda l'edificio.
La parte privata, a due piani, sormontata da un pavimento incompleto della "torre" che ospita l'ufficio del padrone, è dovuta al suo carattere di struttura più chiusa, sebbene non si allontani dal giardino alberato. Le aperture delle finestre in questa parte sono diverse, ma sono state disposte in modo che ognuna di esse offra una vista attraente. Gli architetti si sono assicurati che i raggi di luce che cadono attraverso i vetri co-creassero la disposizione spaziale e il carattere degli interni. Gli autori della casa sottolineano di aver "tagliato" con molta cura tutte le aperture dell'edificio, in modo da esporre agli occhi di chi vi soggiorna le parti più belle del giardino.
Nel regno dei materiali
Non a caso si è deciso di utilizzare materie prime, tipiche dello stile industriale moderno: cemento, vetro, lamiera, alluminio, pietra e piccole quantità di legno. I progettisti sono giunti alla conclusione che, enfatizzando l'austerità delle forme dell'edificio, avrebbero magnificamente sottolineato - al contrario - il fascino e le forme della natura. D'altra parte, hanno scoperto che il verde è un buon abbinamento per le materie prime industriali.
I muri della casa sono in parte in cemento e in parte rifiniti con lastre di arenaria. Gran parte della facciata è stata rivestita con rivestimenti in acciaio.
Tuttavia, nonostante l'ampia varietà di materiali, il tutto non dà l'impressione di caos. I colori e le trame mutevoli permettono di evitare l'impressione di monotonia, così spesso riscontrata nel caso dei moderni impianti industriali. La varietà dei materiali ha determinato anche l'originale bellezza degli interni.
Una casa con effetti
La parte inferiore, a padiglione, della casa, compresa la sala da pranzo, il soggiorno e la piscina, è stata progettata con una disposizione a infilata. Inoltre, la prospettiva è prolungata da uno stretto passaggio separato dal giardino da una parete di vetro; anche i vetri lo ricoprono. Grazie a questo, l'esterno si fonde con l'interno quasi senza ostacoli. Un effetto sorprendente è il collegamento della sala da pranzo con il soggiorno attraverso l'apertura del camino, e il soggiorno - con un'ampia "finestra d'acqua" con la sala da biliardo. Quando un fuoco viene acceso in un caminetto, la sua fiamma si riflette nella falda freatica. Questo crea una meravigliosa decorazione naturale del soggiorno. Difficile non notare anche l'imponente muro che circonda la "finestra dell'acqua", separando la piscina dal soggiorno. È adornato con listelli di marmi di Carrara e Madreperla.
Per il concept di questa casa, dove la struttura è presentata in modo programmatico, la selezione di mobili e oggetti decorativi è stata molto importante. Selezionati con cura, firmati dai maestri del design moderno, sono stati ridotti al minimo e miscelati con competenza in tutto il presupposto. L'idea era di sottolineare e utilizzare tutti i vantaggi dell'architettura dell'edificio. Pertanto, un posto specifico è stato assegnato a ciascun elemento dell'interno. E così, ad esempio, l'altezza dei divani della dinette è stata abbinata all'altezza della finestra che collega il soggiorno con la zona piscina. È grazie a questo che, seduti sul divano, è possibile osservare la superficie dell'acqua frizzante e l'intera area della piscina.
Le scale originali a tre strati di vetro conducono alla parte privata, al primo piano. Appoggiati solo al piano terra e al primo piano, sembrano fluttuare nell'aria. Come molti elementi di costruzione, non solo svolgono una funzione funzionale in questa casa, ma sono anche un elemento di decorazione d'interni. Possono essere raggiunti dal ponte di vetro sopra il corridoio. Da un lato ci sono camere da letto, bagno e spogliatoio dei proprietari, dall'altro - due camere per gli ospiti.
In alto, al piano rialzato, altrimenti detto "torre", è stato progettato l'ufficio del padrone con un'ampia veduta del giardino forestale. È l'unico posto al di fuori della biblioteca in cui è stato utilizzato il rivestimento in legno. Come dalla voglia di dare a queste stanze un po 'di calore e intimità.
Quando si guarda questa casa, parlando con i suoi proprietari e progettisti, è facile rendersi conto che questo è un raro esempio di un progetto di costruzione in cui tutte le parti si sentono soddisfatte. Sembra che questo successo sia stato ugualmente influenzato da una buona comprensione e dal lavoro di architetti e interior designer, nonché dal saggio impegno degli investitori che, da un lato, sapevano quello che volevano e, dall'altro, hanno potuto fidarsi dei professionisti che hanno assunto.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Un giardino per pochi soldi - e-gardens

Come organizzare in modo efficace il giardino dei tuoi sogni e non andare in bancarotta? Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti a farlo a un costo inferiore…