Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Così è come vivevamo
Una dozzina di anni fa, abbiamo adattato un loft di 112 m2 in un caseggiato prebellico, e poi lentamente lo abbiamo attrezzato con cura. Sfortunatamente, più cercavamo di vivere meglio e comodamente, più i nostri vicini ci trattavano peggio. Inizialmente, abbiamo capito che le persone anziane che abitavano la casa prima della guerra e che non possono permettersi di ristrutturarla, potrebbero invidiarci un po 'e trattarci come estranei, ma speravamo che negli anni si sarebbero abituati a noi e ci avrebbero trattato come residenti a tutti gli effetti. Non abbiamo vissuto abbastanza per vederlo.
Di anno in anno, questa situazione ha rafforzato i nostri pensieri sulla nostra casa … L'argomento è tornato sempre più spesso nelle discussioni familiari, fino a quando finalmente siamo arrivati alla conclusione che non c'era nulla da aspettare e abbiamo deciso di costruire. Abbiamo anche convinto i giovani simpatici del quartiere a fare un passo simile. Dopotutto, sono sempre più vivaci e più felici insieme.
Il denaro non è poi così terribile
Quando stavamo cercando un terreno adatto, tre cose erano più importanti per noi: l'approvvigionamento idrico, le fognature e una buona comunicazione con la città. Siamo andati in posti diversi, ma ci siamo persi qualcosa ovunque.
Per fortuna siamo stati aiutati da altri amici che ci hanno segnalato un bellissimo terreno in vendita. Appezzamenti di terreno adiacenti, ciascuno con una superficie di 1000 m2, erano situati in un piccolo comune ma completamente urbanizzato, con accesso a tutte le utenze (acqua, gas, fognature, reti telefoniche) e alle istituzioni e ai servizi di base: ambulatori sanitari, uffici postali, scuole, asili nido, negozi, ecc. Inoltre, il paese, situato a 20 chilometri dalla città, disponeva di comodi collegamenti in autobus. Non abbiamo esitato a lungo: abbiamo comprato uno degli appezzamenti di terreno con i risparmi che avevamo accumulato ei nostri vicini del caseggiato hanno comprato l'altro.
La prospettiva della costruzione ci ha costretti a vendere l'appartamento in fretta. Senza di essa non potrebbero iniziare i lavori preparatori e di costruzione.
Fortunatamente, non ci sono stati grossi problemi con la vendita, perché è avvenuta poco prima che il nostro paese aderisse all'Unione Europea, quando la domanda di immobili è aumentata notevolmente.
Subito dopo, abbiamo iniziato a occuparci delle formalità necessarie per avviare la costruzione. Nel contratto di vendita garantivamo il diritto di abitare nei locali per altri tre mesi. Abbiamo passato l'ultimo periodo di costruzione della casa nell'appartamento di mia madre, che ci ha ospitato come ospite.
Abbiamo pianificato i costi relativi alla costruzione della casa e delle sue attrezzature in modo tale da poterli coprire dalla vendita dell'appartamento. Oltre a costruire l'edificio, è stato sufficiente acquistare materiali da costruzione e di finitura di buona qualità, tra cui tegole in cemento di marca e falegnameria in legno massello.
La strada di casa
Abbiamo costruito la nostra casa con la partecipazione di un'azienda specializzata. Non avendo né tempo né esperienza, abbiamo subito escluso il metodo economico. In una fiera dell'edilizia ci siamo imbattuti in un'azienda che promuove case realizzate con aggregati prefabbricati di argilla espansa. Poiché sia a noi che ai nostri vicini piaceva la tecnologia veloce e pulita, abbiamo deciso rapidamente di costruire queste case LECA. Tanto più perché l'azienda si è impegnata a realizzare l'edificio prescelto chiavi in mano (senza montaggio bianco) in soli tre mesi!
Prima di prendere la decisione finale, abbiamo visitato diversi edifici costruiti con questa tecnologia dalla "nostra" azienda. Non abbiamo trovato difetti, così la maniglia della porta è caduta - abbiamo dato gli ordini.
Sebbene le case siano state progettate con la stessa tecnologia, non abbiamo scelto di avere la stessa. Abbiamo progettato il nostro insieme agli architetti Grzegorz Chojnacki e Marek Wciśliński. Ha una superficie di 266 m2, è a un piano, con una spaziosa mansarda utilizzabile, progettata per una famiglia di tre persone.
Il ritmo dei lavori di costruzione era vertiginoso. Le fondamenta sono state costruite in pochi giorni e, dopo la rottura tecnologica, i muri sono stati eretti in un giorno! Il tetto è stato montato e finito in due settimane. In effetti, siamo riusciti a trasferirci già per Natale, ma poiché abbiamo allungato l'arredamento della casa nel tempo, in realtà ci siamo trasferiti in meno di un anno dopo aver preso la decisione di costruire - prima della Pasqua 2005.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari