Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

La demolizione dell'edificio - sembrerebbe ovvio - non era necessaria. Per molti aspetti, la ricostruzione combinata con una ristrutturazione di vasta portata si è rivelata più vantaggiosa
La facciata del giardino è soleggiata dall'alba al tramonto. In questa parte della casa è presente un terrazzo collegato direttamente al soggiorno e un ripostiglio adiacente al garage
Cubo di Peerelska dal lato del giardino - prima della ricostruzione e del restauro. Prima che gli attuali proprietari la acquistassero, la casa era vuota per diversi anni
La forma elegante e moderna della casa la distingue oggi dagli altri edifici limitrofi
Cubo di Peerelska dalla strada - prima della ristrutturazione e della ricostruzione. Un tetto che perde, facciate danneggiate - eppure è stata evitata la demolizione
Parte del terrazzo è coperto da un pergolato dove il proprietario intende coltivare la vite. In pochi anni, le piante creeranno un'ombra naturale della terrazza
Gli investitori avevano in programma di smantellare la vecchia casa, ma si è scoperto che gli elementi strutturali sono in buone condizioni e la casa può essere salvata
L'edificio è stato coibentato con uno strato di 20 cm di polistirolo; Al suo interno è stato installato un portone sezionale da garage e le finestre e le porte sono state sostituite
Nella parte anteriore del lotto sono state ricostruite pavimentazioni in cemento e recinzioni adattate al carattere dell'edificio
La struttura in legno e metallo sembra già impressionante, ma raggiungerà la sua piena bellezza in pochi anni quando crescerà con le viti
L'edificio ha fatto molta strada: funghi e alghe potevano essere visti sui muri in molte stanze prima di essere drenati e ristrutturati
Oggi è difficile credere a come fosse la casa. La cucina ha uno stile coerente con il soggiorno in termini di colori, così come forme di mobili e accessori accuratamente selezionati
La vista dal soggiorno alla sala da pranzo e alla cucina. In primo piano - un camino panoramico
L'interno del bagno al primo piano è stato completamente risistemato. Ha spazio sia per una vasca da bagno che per una doccia. C'è anche molto spazio negli armadi sotto il bancone, per tutta la lunghezza della stanza. Visivamente il bagno è ingrandito da uno specchio di oltre due metri
La finitura in legno delle scale è stata abbinata al colore del pavimento e dei mobili della cucina
La disposizione delle stanze della casa dopo la ricostruzione, piano terra e primo
Architetto Aleksandra Litwinowicz - coautore del design degli interni del vecchio "cubo"
Architetto Paweł Litwinowicz - autore del progetto di ristrutturazione della casa e coautore del design degli interni
Hanno trovato questo posto vacante in uno dei quartieri più attraenti di Poznań mentre cercavano una casa adatta alle loro esigenze. Nonostante la vasta devastazione dell'edificio, decisero di acquistarlo, principalmente per la sua posizione attraente. Volevano creare un quartier generale confortevole e moderno in questo luogo.
Vecchia casa da ristrutturare o demolire?
L'architetto Paweł Litwinowicz, che insieme alla moglie Aleksandra è anche l'autore del design degli interni dell'edificio, ha intrapreso la realizzazione di questi piani. Sebbene le sue condizioni sembrassero a prima vista molto inquietanti, l'analisi della costruzione ha mostrato che gli elementi strutturali sono in buone condizioni. La demolizione dell'edificio - sembrerebbe ovvio - non era necessaria. Per molti aspetti, la ricostruzione combinata con una ristrutturazione di vasta portata si è rivelata più vantaggiosa. Al fine di garantire la redditività dell'investimento si è deciso di apportare il minor numero di modifiche strutturali ed edilizie possibili, cercando di ottenere la massima funzionalità ed estetica.
Il progetto era principalmente finalizzato a "organizzare" lo spazio degli interni dell'edificio, e allo stesso tempo a conferirgli qualità moderne.
Durante una ristrutturazione generale, le pareti sono state drenate e fumigate, è stata sostituita la carpenteria in legno, è stato rifatto il tetto ed è stato posato un nuovo impianto di riscaldamento e idraulico. Le pareti sia interne che esterne sono state rifinite con intonaci freschi. Anche quelli esterni sono stati riscaldati con uno strato isolante di 20 centimetri.
Il calo dopo la PRL: i costi di ristrutturazione di una vecchia casa
La casa è stata costruita negli anni '60 -'70. XX secolo. Dopo anni di inutilizzo, il tetto perdeva: entrambi i piani erano allagati. In molti luoghi erano visibili funghi e alghe sui muri. L'intonaco esterno che cadeva, le finestre rotte e la vegetazione selvaggia accanto all'edificio hanno lasciato l'impressione che la casa fosse adatta solo per la demolizione. In fase di progettazione, è stato necessario risolvere i problemi con l'essiccazione dell'edificio e l'eliminazione di alghe e funghi. Fortunatamente, le tecnologie disponibili oggi ti consentono di eliminare con successo problemi simili. Un'analisi strutturale ed edilizia ha evidenziato che gli elementi strutturali sono in ottime condizioni.A progetto ultimato, è stato necessario trasferire le stime economiche nelle realtà costruttive e occuparsi dell'organizzazione e del regolamento dei lavori. È stata la prova più difficile per gli architetti. Grazie a sobrie ipotesi di stima dei costi e alla continua direzione lavori, i piani sono risultati in linea con la realtà. Il risultato è una casa moderna vicino al centro di Poznań, realizzata nel quadro finanziario ipotizzato.
7 idee per ristrutturare la casa
Interior design: integrazione e intimità
La maggior parte delle trasformazioni strutturali ed edilizie sono state effettuate al piano terra dell'edificio, dove si trovava un parrucchiere. Tra l'altro, sono state rimosse le pareti divisorie ridondanti e sono state progettate nuove aperture per porte e finestre, che hanno permesso di creare uno spazio integrato al piano terra.
- La disposizione completamente nuova delle stanze al piano terra ha giocato un ruolo importante nel design e nella disposizione degli interni. L'edificio aveva un enorme potenziale, che è stato scoperto dopo aver rimosso le pareti divisorie e collegato lo spazio interno con la parte del giardino, con una vista dalla cucina aperta all'ingresso - sottolineano gli architetti. Sul lato della strada sono progettati cucina, sala da pranzo e soggiorno con accesso diretto al terrazzo. Un'ulteriore stanza con uscita indipendente è collegata al soggiorno con una parete scorrevole, completamente nascosta nell'edificio una volta aperta. Questa soluzione, a seconda delle esigenze, permette di aumentare di 12 mq la superficie del soggiorno,può anche essere utilizzato come camera per gli ospiti, biblioteca o entrambi. I colori vivaci delle pareti ingrandiscono visivamente gli spazi e la selezione di vernici semilucide rende gli interni più luminosi.
Vale la pena prestare attenzione al camino a tre lati situato in posizione centrale, che, se necessario, riscalda molto bene l'interno del soggiorno e della sala da pranzo.
Gli interni sono in parte ispirati allo stile scandinavo, caratterizzato da semplicità e funzionalità. - Abbiamo cercato di mantenere la coerenza con l'esterno dell'edificio, che è scuro all'esterno - rimane bianco all'interno e nei recessi. Tutti i mobili da incasso sono stati realizzati su ordinazione sulla base di progetti realizzati in precedenza, affermano gli architetti. Il design degli interni è stato consultato su base continuativa con investitori che non erano passivi nella selezione di materiali e attrezzature.
Si è conservata l'antica disposizione delle stanze del primo piano. Ci sono tre camere da letto e un ampio bagno.
La semplicità delle soluzioni e le proporzioni del corpo prive di dettagli superflui facevano sembrare l'edificio una seduta moderna ed elegante.
Ristrutturazione della vecchia casa dall'esterno: tempo per la facciata e il terrazzo
Due intonaci di colore contrastante sono stati usati per finire la facciata. Il corpo principale della casa è dominato da un intonaco più scuro e le nicchie, gli stipiti delle finestre e le porte sono ricoperte da una tonalità molto più chiara. Lo spostamento delle parti residenziali e autorimesse ha permesso di realizzare una copertura naturale sopra l'ingresso.
I lavori di progettazione hanno incluso anche lo sviluppo del terreno con un ingresso e una parte del giardino. In quest'ultimo, posto sul lato soleggiato a sud del lotto, è stato progettato un terrazzo con pergolato di vite, è stato riordinato il verde selvaggio ed è stato sistemato un nuovo prato. Nelle calde giornate estive, i vecchi alberi conservati proteggono efficacemente gli abitanti della casa dai raggi del sole.
Come creare un buon progetto di ristrutturazione della casa
Architetti Aleksandra Litwinowicz e Paweł Litwinowicz: - La casa "cubo" di solito ha soffitti e pareti solidi, grazie ai quali è strutturalmente una buona base per qualsiasi modifica. Tuttavia, in realtà sono le possibilità finanziarie degli investitori che costituiscono il limite principale per i nostri progetti. In tutte le situazioni, l'idea decide la qualità del risultato finale.
Prima di acquistare una casa destinata alla riqualificazione, vale la pena verificare se le dimensioni dell'edificio, la forma del tetto e l'ubicazione sul terreno sono soddisfacenti. Se lo scopo del lavoro è quello di comportare un significativo ampliamento, importanti modifiche strutturali o l'utilizzo di soluzioni costruttive insolite (e quindi costose), è meglio considerare la demolizione dell'edificio e la sua costruzione ex novo. Ciò potrebbe rivelarsi fattibile sia dal punto di vista tecnico che economico.
Ci sono sempre più complicazioni durante la ricostruzione. Il designer ha a che fare con un tessuto già esistente che richiede rispetto, ma anche rafforzamento e riparazione. L'introduzione di una nuova funzione, la modifica della disposizione degli interni è spesso associata a cambiamenti nel design: non è sempre redditizio. Per valutare con precisione i fatti e indicare quali elementi sono idonei all'uso, quali vanno sostituiti e quali invece demoliti, è necessaria esperienza. Un buon progetto di riqualificazione dovrebbe sfruttare al massimo il tessuto esistente e allo stesso tempo conferire all'edificio il carattere desiderato che piacerà sia al proprietario della casa che all'autore del progetto.
Certificato di costruzione:
Residenti: due adulti
Superficie utile: 206 m2
Superficie del lotto: 448 m2
Autori del progetto: PL + Paweł Litwinowicz
Design degli interni: PL + Paweł Litwinowicz, Aleksandra Litwinowicz; contatto: os. Władysława Jagiełły 26/31, 60-694 Poznań, telefono: 48 602 613 955, e-mail: [email protected], www.plplus.pl


Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Giardino giapponese - e-giardini

Il giapponese, sobrio e prudente per natura, crea un giardino secondo il principio: conoscere, riflettere e rifinire i dettagli. Non c'è spontaneità qui.…

Terrazza verde - e-giardini

Se la vista poco interessante dalla finestra non ti incoraggia a rilassarti sul balcone, è sufficiente creare uno schermo pittoresco.…

Un angolo fiorito - e-garden

Trasformiamo il luogo trascurato accanto alla fattoria in un angolo colorato che decorerà la zona d'ingresso della casa e amplierà il giardino.…

Sconto arbusto - e-giardini

Lo sconto con tulipani arancioni, gialli e rossi è un'ottima proposta per rallegrare l'inizio della stagione…