Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Disposizione paesaggistica in interni piuttosto piccoli. Non è male: è garantito il libero accesso agli scaffali alle pareti e alla finestra.
Configurazioni dei mobili e spaziosità degli interni I
mobili posizionati lungo le pareti occupano relativamente meno spazio: puoi inserire molte cose e mantenere molto spazio libero nel mezzo. Tuttavia, un tale sistema riduce visivamente la stanza: gli armadi o i divani in piedi lungo le pareti dell'armadio creano un confine chiaro dell'interno, lo chiudono visivamente e lo spazio sembra essere almeno piccolo quanto la profondità dei mobili. Una grande stanza con solo le pareti sistemate può assomigliare all'atrio di una stazione ferroviaria.
La disposizione dei mobili in vari punti crea un paesaggio interno che dà l'impressione di essere più spazioso di quanto le dimensioni reali suggerirebbero. Una disposizione dei mobili così non convenzionale richiede, tuttavia, stanze ampie: per mettere, ad esempio, un divano al centro della stanza, è necessario spazio sufficiente per poterlo girare liberamente da tutti i lati. I confini ottici di un interno paesaggistico sono solo le pareti e se la stanza ha grandi vetrate o ampi collegamenti con altre stanze, questi confini si spostano ulteriormente - nel giardino o nella casa, grazie al quale l'effetto spaziale è migliorato. I mobili non creano confini ottici, ma diventano elementi che diversificano lo spazio, separano i singoli angoli.
Avvertimento! L'interno del paesaggio è molto facile da ingombrare, se si cede alla tentazione di aggiungere attrezzature alle pareti libere.
- Raggruppare i mobili negli angoli è una soluzione intermedia rispetto alle precedenti: farà sembrare l'interno più spazioso rispetto ai mobili "a filo muro" e sarà più spazioso. L'uso di divani angolari o mobili con frontali inclinati di 45 ° rispetto a ciascuna parete consentirà un uso molto efficace dello spazio nella stanza.
Cerca di organizzare gli interni secondo il tuo design
Cosa vale la pena controllare nella progettazione di una nuova casa:
- se la disposizione di porte e finestre nelle pareti non impedirà una disposizione razionale degli interni;
- dov'è il caminetto - la sua posizione non può essere modificata, quindi influenzerà la disposizione dei mobili nella stanza;
- c'è un muro sufficientemente largo nel soggiorno, accanto al quale puoi posizionare, ad esempio, il tuo amato guardaroba di Danzica di tua nonna;
- c'è abbastanza spazio negli interni selezionati (ad es. soggiorno o soggiorno) per una disposizione non convenzionale dei mobili - a differenza di contro le pareti;
- negli interni della casa più frequentemente utilizzati, l'architetto ha creato degli assi visivi (il che è molto desiderabile!), cioè sarà possibile con la vista viaggiare da lì da qualche parte più lontano, ad esempio attraverso la finestra o nella prospettiva di apertura della stanza successiva;
- se i simboli dei mobili sulle piante sono disegnati sulla scala di proiezione. Succede che non lo sia, e quindi in un luogo dove, ad esempio, è segnato in pianta uno spazioso divano a tre posti, infatti ci starà poco più di una poltrona larga.
Vale anche la pena ritagliare i simboli dei mobili pianificati dalla carta (della stessa scala del progetto!) E riempire l'interno con loro nel progetto. È inoltre possibile utilizzare i programmi per computer disponibili.
Ricordiamo le regolarità che governano la nostra percezione dello spazio.
In una stanza rettangolare, è bene disporre mobili più grandi e pesanti in modo tale da accorciarli anziché restringerli, cioè contro pareti più corte. Pertanto, è meglio che le porte e le finestre siano nelle pareti più lunghe; le pareti con finestre sono adatte per disporre piccoli mobili dall'aspetto leggero.
Nelle stanze nell'angolo della casa, illuminate da due lati, l'angolo delle due pareti delle finestre è molto esposto, quindi posizionare i mobili al suo interno lo ridurrà sempre visivamente. In tali stanze, è consigliabile posizionare i mobili negli altri tre angoli, o meglio ancora, i mobili del paesaggio menzionati all'inizio.
In una stanza piccola, è improbabile che disponga mobili diversi da quelli contro le pareti. Quindi se abbiamo sognato un interno paesaggistico, deve essere segnalato all'autore del progetto in fase di progettazione della casa. Se preferiamo i mobili contro le pareti, non vale la pena lottare per l'ampio spazio della stanza.
Le proporzioni migliori degli interni sono più importanti della superficie: una stanza stretta è sempre la più difficile da organizzare in modo che non assomigli a un lungo corridoio.
Una stanza con una porta davanti alle finestre ti permetterà di posizionare i mobili più grandi contemporaneamente lontano dalle finestre e in modo che siano invisibili dall'ingresso.
Lontano dagli occhi, lontano dal cuore
I mobili più grandi dovrebbero essere posizionati il più lontano possibile dalle finestre e preferibilmente non visibili dall'ingresso della stanza.
I mobili che vengono posti in luoghi esposti riducono otticamente gli interni, soprattutto quelli che sono visibili dall'ingresso della stanza.
Le ombre dei mobili riducono anche otticamente la stanza, quindi se li raggruppiamo lungo le pareti, gli scaffali o gli armadi più grandi sono meglio posizionati di fronte alla parete della finestra: non proietteranno un'ombra sul pavimento o su altre apparecchiature.
Quando abbiamo vetri grandi ed efficaci nella stanza, vale la pena usarli per espandere visivamente i confini della casa e posizionare i mobili al centro della stanza.
I mobili ad angolo aiutano a ingannare gli occhi Un armadio ad angolo con una capienza paragonabile ad un armadio tradizionale ha un frontale molto più corto, che fa meno oscurare le pareti e può sembrare più piccolo.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Giardino giapponese - e-giardini

Il giapponese, sobrio e prudente per natura, crea un giardino secondo il principio: conoscere, riflettere e rifinire i dettagli. Non c'è spontaneità qui.…

Terrazza verde - e-giardini

Se la vista poco interessante dalla finestra non ti incoraggia a rilassarti sul balcone, è sufficiente creare uno schermo pittoresco.…

Un angolo fiorito - e-garden

Trasformiamo il luogo trascurato accanto alla fattoria in un angolo colorato che decorerà la zona d'ingresso della casa e amplierà il giardino.…

Sconto arbusto - e-giardini

Lo sconto con tulipani arancioni, gialli e rossi è un'ottima proposta per rallegrare l'inizio della stagione…