Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Facciata del giardino
Vista sud-ovest della casa
Vista della casa dal lato nord
Prospetto sud-est con scale dal giardino
Vista dal giardino
Piano seminterrato: 1. comunicazione - 13,97 m2; 2 ° bagno - 15,24 m2; 3. guardaroba - 8,98 m2; 4. camera per gli ospiti - 17,68 m2; 5. bagno - 4,65 m2; 6a camera da letto - 17,3 m2; 7. cantina - 1,11 m2; 8. locale tecnico, lavanderia - 8,88 m2; 9 ° locale tecnico - 2,93 m2
Pianta piano terra: 10a sala - 10,73 m2; 11.bagno - 4,67 m2; 12a dispensa - 5,43 m2; 13.cucina - 14,07 m2; 14. sala da pranzo - 19,23 m2; 15 ° soggiorno - 20,11 m2; 16. camera per gli ospiti - 14,05 m2; Totale 178,86 m2
Pianta del piano: 1A. comunicazione - 6,48 m2; 2A. soggiorno cucina sala da pranzo - 31,87 m2; 3A. camera da letto - 17,20 m2; 4A. comunicazione - 8,88 m2; 5A. bagno - 7,66 m2; 6A. stanza ausiliaria - 1,10 m2; Totale 73,19 m2
Architetto Anna Misiura
Architetto Łukasz Kabarowski

Record della casa Superficie utile e piano terra: 178,9 m2 Superficie del primo
piano: 73,2 m2
Superficie del lotto : 470 m2
Autori del progetto : architetti Anna Misiura e Łukasz Kabarowski
Contatto: tel. + 48600380687, tel. +48501262 461, e-mail: [email protected] www.kma.pl
Investitore L'
investitore è un cittadino tedesco, collegato professionalmente con la Polonia. Lavora intensamente nel settore delle costruzioni da oltre 20 anni. Negli ultimi anni ha lavorato a Breslavia.
La sua famiglia è composta da tre persone: genitori e una figlia adulta. Vivono in una casa unifamiliare. Per molto tempo si aspettavano di costruirne uno nuovo che soddisfacesse pienamente le loro esigenze e idee estetiche. E quel momento è appena arrivato.
Poiché l'investitore intende continuare a fare affari in Polonia, intende costruire la sua casa con l'aiuto di specialisti polacchi, che apprezza molto. Inoltre, ritiene che la costruzione della sua casa darà inizio alla collaborazione della sua impresa con le aziende polacche. Da qui la commissione del progetto della sede di famiglia ad architetti polacchi.
Tracciare
Si trova a Dortmund. In passato, le aree circostanti erano una parte industriale della città, con acciaierie e acciaierie dominanti qui. Attualmente l'area è stata rivitalizzata e attorno al lago artificiale è in costruzione un nuovo quartiere con edifici residenziali e uffici, un centro culturale e un porto turistico. I proprietari della futura casa hanno acquistato un appezzamento di terreno in una strada tranquilla con vista sul lago e sulla città, dominata da abitazioni unifamiliari.
Il terreno si trova su un terreno leggermente in pendenza e ha 470 m2 (con il prezzo molto alto del terreno qui, questa dimensione è considerata piuttosto significativa). L'area è priva di alberi secolari, pertanto sono previsti impianti. Il quartiere è già in costruzione e dispone già di un'infrastruttura completa e di buoni collegamenti con l'aeroporto e con la vicina autostrada, e grazie alla linea metropolitana, il centro di Dortmund è raggiungibile in 8 minuti.
Presupposti progettuali
Gli investitori volevano una casa in stile Bauhaus, perché in architettura apprezzano la semplicità, il minimalismo, la leggerezza e una grande quantità di "aria" e luce all'interno. Hanno deciso di progettare lo studio di Łukasz Kabarowski e Anna Misiura dopo aver visto i loro progetti a Wrocław.
I progettisti dovevano tener conto del fatto che nel nuovo quartiere, dove sarà costruita la casa degli investitori, le normative vigenti in materia di ecologia e risparmio energetico sono rigorosamente rispettate. Inoltre, la pendenza del terreno doveva essere presa in considerazione durante la progettazione del corpo della casa, da qui la sua disposizione a terrazze. Grazie a questo - anche dal lato del giardino - sono stati realizzati dei terrazzi. Hanno bellissime viste che si possono ammirare attraverso le finestre panoramiche su ogni piano.
Dal lato della strada, il corpo dell'edificio è molto più modesto, quasi senza vetri, che è una misura voluta che consente di ridurre l'impatto del rumore stradale. Su richiesta degli investitori, la casa è stata progettata in modo tale che il piano superiore sia un attico indipendente che può essere affittato, mentre il piano terra e il piano terra saranno destinati ai soli proprietari.
L'aspetto dell'edificio
Dal lato strada (fronte, prospetto nord-est), la casa dà l'impressione di un modesto padiglione a due piani con una facciata con precise divisioni grafiche. Sono caratterizzati dall'uso di telai in doghe di alluminio e dal contrasto di superfici di marmo bianco, impiallacciatura e vetro scuro. La parete del primo piano è priva di finestre e rifinita con intonaco bianco liscio.
La facciata del giardino, esposta a sud-ovest, ha una pianta a terrazze ed è chiaramente suddivisa in tre parti. Le pareti dei piani superiore e inferiore sono realizzate con lastre di vetro. Al piano terra invece ci sono porte scorrevoli in vetro e accanto un muro bianco.
Al piano terra e al primo piano sono previsti terrazzi con balaustre in vetro che percorrono l'intera lunghezza della casa.
Gli interni e le loro funzioni La
casa dispone di 250 m2 di superficie utile. Il suo interno è diviso in due parti: c'è un appartamento indipendente più piccolo al primo piano. Al piano terra e nel seminterrato - il secondo, con un'area molto più ampia.
L'appartamento al primo piano è composto da una zona giorno aperta - collegata ad un terrazzo da finestre panoramiche scorrevoli - un cucinino, sala da pranzo, camera da letto con finestra alta e un bagno.
Al piano terra e al piano seminterrato è stato progettato un appartamento per gli ospiti, composto da una zona giorno suddivisa in zona soggiorno e zona pranzo, separata dalla cucina da una porta scorrevole.
Al piano terra si trovano locali di servizio, una camera per gli ospiti con bagno, e una adiacente camera da letto degli ospiti con spogliatoio e bagno con finestre che si affacciano sul terrazzo.
La luce del giorno raggiunge tutti gli angoli della casa e la attraversa come una delicata lastra fotografica, affermano i suoi designer.
Autori del progetto
Architekci: Anna Misiura Łukasz Kabarowski - entrambi si sono laureati presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Tecnologia di Breslavia. Dal 2010 gestiscono lo studio di architettura KMA Kabarowski Misiura Architekci a Breslavia e sono specializzati nella progettazione di case unifamiliari: moderne, funzionali e su misura per le esigenze dei futuri residenti. Un settore altrettanto importante dell'attività di KMA sono gli interni di uffici e gli edifici pubblici. Gli architetti hanno vinto il premio principale al concorso per il ponte pedonale e ciclabile EURO 2012 e i loro progetti sono stati presentati a mostre in Polonia e all'estero. Attualmente tre case, progettate da KMA, sono state completate e la casa degli architetti è in costruzione a Zabrodzie, vicino a Breslavia.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Numero 5/2007

Piccole cucine: modi comprovati per organizzarle * 6 idee per una sala confortevole e piacevole * Bagni perfettamente illuminati * Blu, turchese, verde - ...…

Cavernicoli

Ho camminato lontano per prendere l'albero. Stavo portando l'acqua dalla fontana. Ho trovato tutta una serie di belle pentole e padelle, credo che qualcuno stesse pulendo la cucina…

Inno alla gioia

Tornano gli ornamenti rococò, e con essi forme libere e asimmetriche e colori saturi di luce. Alcuni stili non invecchiano mai.…