Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

La via di casa La
mia casa attuale non è la prima in cui ho vissuto. Ho deciso di lasciare il precedente a causa degli animali (allevo cani) e dell'incapacità di sviluppare la mia passione. In cerca di pace e spazio per me e il mio zoo, ho trovato un bellissimo appezzamento di terreno con una vecchia casa, che è stata iniziata a essere ristrutturata da uno svedese. I suoi piani per stabilirsi in Polonia fallirono e dovette vendere l'intera proprietà, e per me la sua casa, circondata da quasi un ettaro di terreno, sembrava essere una completa felicità. Senza pensarci, ho venduto il mio vecchio e ho iniziato ad adattare quello nuovo alle esigenze della mia famiglia e dei miei animali domestici.
La modernizzazione ha richiesto un anno. Al piano terra ho lasciato la disposizione interna esistente con alcune modifiche e ho realizzato due camere da letto e un bagno nel sottotetto esistente. A causa della mancanza di cantine, ho aggiunto un garage e un complesso di locali di servizio (lavanderia, locale caldaia e locale per i cani) al corpo esistente dell'edificio residenziale - ulteriori 70 m2 in totale. Ho coperto l'intero edificio esteso con piastrelle svedesi in lamiera e l'ho dotato di finestre e porte moderne. Con gli ospiti e l'ampliamento dello zoo in mente, ho anche costruito una stalla indipendente e una guest house completamente attrezzata accanto ad essa.
Ero molto contento e soddisfatto del nuovo nido familiare, ma purtroppo i problemi sono cominciati ad apparire nel primo inverno.
Le nostre soluzioni per la casa a bassa manutenzione
Il mio predecessore ha installato il riscaldamento elettrico a pavimento in tutto il piano terra. Ho seguito le sue orme e ho installato la stessa installazione nella soffitta ristrutturata e nei locali di servizio aggiunti. Abbiamo deciso con esperti che non vale la pena investire nel riscaldamento a gas, perché la rete del gas corre fino a 200 m dal mio appezzamento, e l'acquisto di un forno, caldaie o serbatoi per il riscaldamento di olio combustibile o gas liquido e l'utilizzo di questi vettori genererebbe costi elevati quanto l'elettricità. Tuttavia, la prima bolletta della luce mi ha buttato giù. Ha elogiato quasi 5.000 in soli due mesi! Si è scoperto che stavo usando il riscaldamento a pavimento in modo non abile - l'ho spento ogni volta che uscivo di casa, e inoltre,nonostante avessi un contatore a doppia tariffa, non tenevo d'occhio l'orario di lavoro dei dispositivi. Dopo quella battuta d'arresto, ho installato un regolatore automatico che ora avvia il riscaldamento a pavimento quando sono disponibili tariffe più economiche e ho smesso di spegnere il riscaldamento quando sono uscito di casa. Le bollette dell'elettricità sono scese immediatamente, ma erano ancora alte. Ho cominciato a chiedermi perché in soffitta faceva ancora molto freddo. Tuttavia, ho deciso di esaminare i muri e il tetto in dettaglio solo dopo cinque anni e mi dispiace che fosse così tardi, perché i fatti erano scioccanti. Parte del tetto non era affatto coibentata, proprio come i muri della soffitta, anche se il precedente proprietario mi aveva assicurato che la casa era ben isolata! Credendogli in parola,Ho osservato solo l'isolamento delle parti aggiunte della casa, che, seguendo l'esempio della parte più antica dell'edificio, sono state erette come muri a tre strati (al posto dei mattoni pieni abbiamo utilizzato blocchi di cemento isolati con polistirolo).
I soldi non sono poi così terribili ..
Di fronte all'amara verità, ho iniziato a ristrutturare la soffitta. Oltre a isolare le pareti e il tetto, ho deciso di installare anche un inserto per camino in ghisa al piano terra e distribuire il calore in tutta la casa.
Tutte le mie azioni hanno prodotto rapidamente un risultato positivo: le bollette dell'elettricità invernale sono diminuite di almeno il 30%.
Un nuovo caminetto può far risparmiare un sacco di soldi, quindi lo lodo al cielo. Uso una tonnellata di bricchetti e 3 m3 di legno all'anno, che in totale costa circa 900.
Avrei pagato molto di più per la casa se non fosse stato per il pozzo e la fossa settica. Non riesco a immaginare di gestire l'intera fattoria con l'acqua del rubinetto e di scaricare le acque reflue nel sistema fognario. Sicuramente le bollette sarebbero alte e stressanti. Intanto, grazie alla decisione di perforare il mio pozzo, la cui efficienza soddisfa senza problemi le esigenze non solo della famiglia, ma anche degli animali, pago circa 150 al mese per l'acqua.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Giardino giapponese - e-giardini

Il giapponese, sobrio e prudente per natura, crea un giardino secondo il principio: conoscere, riflettere e rifinire i dettagli. Non c'è spontaneità qui.…

Terrazza verde - e-giardini

Se la vista poco interessante dalla finestra non ti incoraggia a rilassarti sul balcone, è sufficiente creare uno schermo pittoresco.…

Un angolo fiorito - e-garden

Trasformiamo il luogo trascurato accanto alla fattoria in un angolo colorato che decorerà la zona d'ingresso della casa e amplierà il giardino.…

Sconto arbusto - e-giardini

Lo sconto con tulipani arancioni, gialli e rossi è un'ottima proposta per rallegrare l'inizio della stagione…