Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

È così che abbiamo vissuto
Sembrerebbe che dovremmo essere pienamente soddisfatti della nostra situazione abitativa. Soprattutto dal momento che la maggior parte delle persone non aveva molta scelta in queste questioni, abbiamo trovato un buon posto. Vivevamo nel centro della capitale, in un isolato chiamato antstone e circondato da strade trafficate, ma vicino a negozi, cinema, teatri e uffici. Avevamo un grande appartamento con lo studio di pittura di mia moglie, quindi potevamo stare comodamente per quattro persone (io, mia moglie e due figli). Potevi camminare ovunque, non dovevi usare l'auto costantemente. Di fronte alla tipica M3 per famiglie come la nostra, spesso situata alle porte della città, dove non c'erano scuole o negozi,la situazione abitativa era davvero buona. Tuttavia, non siamo mai stati felici: ci mancava il verde, eravamo disturbati dalle macchine onnipresenti, dagli autobus e dai tram rumorosi, l'aria era piena di polvere e fumi, e eravamo infastiditi dal rumore costante e tipico della città.
La via di casa
Più a lungo abbiamo vissuto in un tale ambiente, più forte è il nostro bisogno di fuggire dalla civiltà delle grandi città e il privilegio di migliori condizioni di vita stava perdendo la sua attrattiva. Sempre più spesso si pensava di costruire una casa lontano dalla città. Poiché i genitori di mia moglie possedevano un terreno ricreativo nelle vicinanze di Zalesie, acquistato prima della guerra, avevamo un modo più semplice per attuare questa idea. Tanto più che hanno deciso di darcelo per una somma proverbiale. Non restava che costruire una casa.
Inizialmente, abbiamo pensato che sarebbe stato possibile adattare alle nostre esigenze una vecchia casa estiva prebellica situata su un terreno, adatta a vivere tutto l'anno. Tuttavia, dopo la ricerca si è rivelato non redditizio.
Ecco perché abbiamo commissionato il progetto della nuova casa all'architetto Andrzej Marczak, che abbiamo conosciuto tramite amici. Fu costruita una casa a un piano con un attico residenziale, costruita in mattoni a scacchi, isolata con uno strato di polistirolo di sette centimetri e intonacata. Non eravamo clienti difficili, infatti, il nostro unico suggerimento per il progetto è stato quello di includere una terrazza molto ampia coperta da tetto per tutta la lunghezza della casa. Volevamo che la vita familiare nei mesi con clima favorevole si concentrasse in questo luogo. La richiesta è stata accolta e siamo rimasti pienamente soddisfatti del risultato. Il resto delle stanze, come previsto, doveva essere solo un supplemento alla funzione fondamentale del terrazzo. Nel tempo è cresciuto con la vegetazione,creando il nostro angolo preferito. Succedeva che nelle notti calde servisse anche da camera da letto.
Il denaro non è così terribile
Abbiamo avuto la fortuna di non dover acquistare un appezzamento di terreno, che in genere è una spesa considerevole. Sappiamo che portare tutte le utenze sul terreno costa molto - e siamo riusciti a evitare anche queste spese, perché, a parte il sistema fognario, tutte le altre utenze erano già lì. Usiamo ancora la fossa settica, ma presto il comune ci fornirà un vero sistema fognario con i soldi dell'Unione Europea.
In questa situazione, potremmo concentrarci solo sul finanziamento della costruzione della casa. Poiché non dovevamo acquistare un terreno e pagare le utenze, non siamo stati costretti a vendere l'appartamento, che di solito inizia con la costruzione di una casa suburbana.
Abbiamo deciso di integrare da tempo le cellule squamose della banca con una vista domestica con prestiti bancari. Abbiamo deciso di chiedere un prestito, ma non un mutuo. Dato che avevamo un posto in cui vivere, abbiamo impiegato piccole somme per finanziare singole fasi di costruzione. Con prestiti successivi abbiamo rimborsato quelli precedentemente accesi. Abbiamo ritenuto che questa pratica fosse il più sicura possibile, impedendoti di cadere in debiti difficili da estinguere.
Va anche notato che la casa è stata costruita con l'aiuto di tutta la famiglia. Il mio compito era cercare grossisti e trovare materiali a prezzi competitivi. Si scopre che in questo modo è stato possibile risparmiare molti soldi. Inoltre, ho usato tutti i tipi di occasioni. Quando uno dei miei amici stava sostituendo la carpenteria relativamente nuova a casa sua, siamo riusciti ad acquistarne un po 'a un prezzo relativamente basso. Quindi provengono da, tra gli altri la porta di casa nostra.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Giardino giapponese - e-giardini

Il giapponese, sobrio e prudente per natura, crea un giardino secondo il principio: conoscere, riflettere e rifinire i dettagli. Non c'è spontaneità qui.…

Terrazza verde - e-giardini

Se la vista poco interessante dalla finestra non ti incoraggia a rilassarti sul balcone, è sufficiente creare uno schermo pittoresco.…

Un angolo fiorito - e-garden

Trasformiamo il luogo trascurato accanto alla fattoria in un angolo colorato che decorerà la zona d'ingresso della casa e amplierà il giardino.…

Sconto arbusto - e-giardini

Lo sconto con tulipani arancioni, gialli e rossi è un'ottima proposta per rallegrare l'inizio della stagione…