Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Così vivevamo:
subito dopo il matrimonio, ci siamo sistemati con i miei suoceri, a Pruszków. Dopo cinque anni, quando mia madre ha cambiato il suo grande appartamento a Varsavia con due più piccoli e ci ha dato uno di loro, ci siamo trasferiti a Varsavia. Eravamo contenti, anche se il nostro nuovo appartamento era di soli 40 m2.
Dopo un po 'di tempo, tuttavia, abbiamo deciso di vendere questo minuscolo appartamento nella capitale e di acquistarne uno più grande, solo a Pruszków.
Abbiamo aumentato la superficie abitabile di 29 metri quadrati e il ritorno a Pruszków si è rivelato una buona mossa. Abbiamo vissuto qui pacificamente e comodamente. Sia Agnieszka che io abbiamo trovato un lavoro, e Kasia, nostra figlia, una buona scuola.
Presto, occasionalmente, abbiamo acquistato un appezzamento di terreno da un amico vicino a Grodzisk Mazowiecki. Era bellissimo, situato in un bosco di betulle, su un alto pendio che scendeva verso un fiume vicino. Il suo prezzo interessante era dovuto alla sua posizione appartata e alla mancanza di tutti i servizi tranne l'elettricità.
Il denaro non è poi così male,
presto la magia di questo posto ha fatto il suo lavoro. Nel condominio ci mancavano sempre più panorami, silenzio e aria pulita. Pochi mesi dopo aver acquistato la proprietà, abbiamo iniziato a pensare timidamente alla costruzione di una casa.
Prima di procedere con una pianificazione più specifica, ho fatto delle ricerche accurate su quanto potrebbe costare costruire una casa in un posto del genere lontano dal mondo rumoroso.
Abbiamo dovuto prendere in considerazione ogni cassa, perché abbiamo speso tutti i nostri risparmi per l'acquisto di un terreno e non potevamo permetterci di aggiungere alla costruzione le entrate correnti. Quindi potremmo vendere solo un appartamento con un garage e possibilmente un'auto. Come si è scoperto, valevano un totale di 200.000. Prima di compiere ulteriori spostamenti, abbiamo verificato se fossimo in grado di costruire una solida casa familiare per questo importo. Dopo esserci consultati con esperti, abbiamo deciso che lo era.
Abbiamo deciso di costruire in modo economico, perché una tale soluzione consente un risparmio fino al 30% dei costi totali di costruzione. Abbiamo anche dovuto rinunciare a portare altre utenze nell'edificio. Abbiamo deciso di costruire una fossa settica e riscaldare la casa solo con il calore del camino. Fortunatamente, il nostro pozzo esisteva già.
Nel pianificare i costi dell'eventuale costruzione, ho anche tenuto conto del fatto che, insieme a mio cognato - un elettricista - faremo molto lavoro da soli e quindi risparmieremo molto.
Pensavo che la costruzione di un metro quadrato sarebbe costata circa 1000. Quindi la nostra futura casa non avrebbe potuto avere più di 160 m2 di spazio utilizzabile. Ho speso il resto dei miei soldi in attrezzature di base.
La via di casa
Abbiamo scelto una casa secondo un disegno tipico del catalogo, ma a causa dell'ampia pendenza dell'area (circa il 10%), abbiamo avuto molte difficoltà ad adattare l'edificio alle condizioni del terreno. Alla fine, abbiamo deciso di avere un seminterrato completo. Dal fronte il basamento è profondo circa 3,5 m, mentre dal lato bosco e fiume, dove scende la scarpata, le sue pareti sporgono dal suolo.
Poiché abbiamo bisogno di molta legna per riscaldare la casa (circa 12 m3 all'anno), abbiamo utilizzato lo spazio accanto alle pareti sporgenti del seminterrato per immagazzinarla. Asciuga in ariose nicchie, coperte dall'alto da tetti di terrazze, che sono stati ricavati al piano terra.
Oltre ad aggiungere un seminterrato e rimuovere alcuni muri divisori, non abbiamo apportato altre modifiche al design. Siamo riusciti a scegliere una casa che soddisfacesse le nostre esigenze: con una zona giorno al piano terra, e in essa - una cucina aperta, una sala da pranzo e un soggiorno con camino e stanze private al piano di sopra. C'è anche una camera separata per gli ospiti nella casa, che può essere utilizzata dai genitori un giorno.
Siamo riusciti a portare a termine la costruzione in meno di due anni. Ho deciso di utilizzare la tecnologia del mattone e pareti monostrato realizzate con blocchi ceramici MAX. Le pareti esterne sono state coibentate con polistirolo (10 cm) e rivestite con intonaco acrilico, mentre l'interno è stato rifinito con cartongesso. Abbiamo coperto il tetto dell'edificio con tegole d'acciaio, ma abbiamo isolato solo il soffitto sopra il pavimento residenziale (quindi abbiamo usato meno lana minerale). Ovunque abbiamo potuto, abbiamo rifinito noi stessi gli interni, ma dove necessario, abbiamo impiegato professionisti per non esporci agli errori.
Ho portato la mia famiglia in una casa finita e attrezzata. Anche se dobbiamo ancora spendere per coccolare l'edificio, siamo tutti contenti di non vivere più nell'isolato. Nella nostra foresta in riva al fiume è tranquillo e magico in qualsiasi periodo dell'anno.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Pompe e filtri per laghetti

Quest'anno vorrei allestire uno stagno nel mio giardino. Cosa devo fare per evitare che si trasformi rapidamente in una pozzanghera puzzolente? Krystyna F., Pułtusk…

Pesce di stagno

Quando rifornire uno stagno? Il pesce si acclimaterà nella nuova vasca? Anna Zielińska, Kutno…

La strada per l'acqua piovana

Vivo a Podkarpacie, dove spesso cadono brevi piogge intense. Vorrei raccogliere l'acqua che scorre dal tetto e poi, quando è secca, annaffiarla ...…

Bordo - sul bordo del prato

L'anno scorso ho aperto un giardino. Intorno al grande prato ci sono aiuole fiorite con arbusti e piante perenni. Già nella prima stagione però ho notato ...…