Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

La casa, costruita secondo il progetto del ready Archon + studio, sembra un po 'un sottomarino che emerge dal mare d'erba
Il progetto originale è pronto - Casa a borrago
Elevazione frontale. Da questo lato gli investitori hanno la vista diretta di un'altra casa e quindi hanno quasi rinunciato alle finestre sul davanti - nell'edificio completato sono solo parzialmente al primo piano - ma di lato
Nel progetto originale, ci sono piccole finestre al piano terra e grandi vetrate al primo piano dalla parte anteriore.
Nessun garage visibile nella visualizzazione nel corpo dell'edificio completato
Nel progetto, il primo piano era coperto con tubi di ventilazione ed era visibile anche un camino da fumo in acciaio. I proprietari hanno ridotto notevolmente il numero di questi articoli
Gli autori del progetto non hanno specificato il tipo di legno sulla facciata: gli investitori hanno scelto il larice siberiano
Secondo il progetto, la terrazza doveva essere realizzata in legno, ma gli investitori hanno optato per le lastre per pavimentazione
I proprietari della casa hanno piantato vistose erbe ornamentali all'estremità del terrazzo
La facciata della casa è una combinazione efficace di grandi vetrate, intonaco bianco acrilico e legno
Il larice siberiano tollera bene le basse temperature e piove, non è suscettibile ai funghi e col tempo acquisisce una nobile patina
Una delle visualizzazioni del progetto originale che mostra uno spazio aperto al piano terra
Gli investitori, come da progetto, hanno mantenuto un ampio open space al piano terra
Piantina del piano terra. L'area è di 155 m2
Planimetria - ci sono due stanze, uno spogliatoio e un bagno. Superficie 52 m2
Record di edificio
: Progetto della casa : Casa a borrago (G)
Studio: Biuro Projektów ARCHON +
Superficie dell'edificio: 236,5 m2
Superficie utile: 172,9 m2 (più 24,9 m2 di garage e 4,8 m2 di locale caldaia)
Dimensioni del lotto: minime consigliate a cura dei progettisti misura 20,84 x 28,47 m
Descrizione: casa di rappresentanza a due piani con moderne soluzioni di design, in parte seminterrato in costruzione (su una superficie di circa 100 mq)
La struttura della casa: un contesto importante
La casa di borrago (G) è un ottimo esempio di come piccole trasformazioni nel design e nel contesto dell'ambiente circostante l'edificio possano cambiare la nostra percezione della sua architettura e guidare le associazioni in direzioni diverse. Le visualizzazioni del design mostrano un oggetto piccolo, ma elegante ed elegante che emerge un po 'come un sottomarino dal verde tranquillo e sicuro della trama. Nel frattempo, quando guardi le foto della realizzazione di questo progetto, scattate da lontano, dal lato del giardino ancora vuoto, associazioni con l'architettura ascetica, ma ben congegnata delle ville del XX secolo dell'Europa meridionale o del Nord America, da qualche parte in ampi spazi ampi, illuminati dal sole,sotto il cielo all'orizzonte. La casa, invece, è stata costruita in Polonia, Slesia, in un contesto suburbano.
A prima vista, sembra che gli investitori abbiano apportato una leggera modifica alla forma del corpo. Tuttavia, assicurano che la casa rifletta il progetto di costruzione. Possiamo vedere un cambiamento fondamentale: il garage è scomparso dalla facciata principale. Si scopre, tuttavia, che non è stata l'interferenza di un investitore con il concetto originale. Come dicono i proprietari: - Quando abbiamo acquistato questo progetto, non aveva ancora una versione con un garage. In questo modo, al posto dell'interessante sagoma adiacente all'ingresso dell'edificio, sotto il pavimento c'è uno spazio vuoto circondato da strette colonne, qualcosa come un vialetto d'accesso alla porta stessa. Questa è una soluzione abbastanza conveniente - sottolineano i proprietari.
Il corpo è stato semplificato in un altro aspetto. Nel progetto, il primo piano era densamente recintato con numerosi elementi metallici. Si tratta di tubi di ventilazione del sistema isolati in acciaio e di un camino da fumo in acciaio isolato a doppia parete. Tuttavia, i proprietari - come ammettono - per motivi estetici - hanno limitato notevolmente questo set, optando per una maggiore omogeneità materica del pavimento.
Facciata della casa: gesso e legno
Il presupposto progettuale principale per la facciata era una sapiente ed efficace combinazione di intonaci leggeri acrilici o minerali a strato sottile con grandi superfici costituite da assi di legno orizzontali. Gli architetti del progetto non specificano il tipo o il colore del legno, lasciandolo alla decisione dell'investitore. Per motivi economici, i proprietari del progetto presentato hanno scelto il larice siberiano.
Nelle nostre condizioni climatiche, è uno dei tipi di legno più consigliati, sia per facciate di case che per terrazze. È resistente alle basse temperature e alle precipitazioni atmosferiche, ha un'elevata resistenza ai funghi, ha un alto contenuto di resina, non necessita di verniciatura e si ritiene addirittura che una manutenzione aggiuntiva con prodotti chimici. Per esaltare il colore naturale di questo materiale e mantenerlo più a lungo, si consiglia di utilizzare solo olio per legno. È importante sottolineare che le tavole di larice siberiano non solo hanno un bell'aspetto al momento dell'acquisto e dell'assemblaggio, ma invecchiano bene, acquisendo una nobile patina nel corso degli anni.
Terrazza: cambio materiale
Nel progetto, gli architetti hanno previsto una terrazza in legno sul retro della casa con piccoli gradini che conducono attraverso un tratto di ghiaia con un "sentiero" in legno al giardino. Gli investitori, tuttavia, hanno utilizzato un concetto diverso. I gradini sono spariti, il che fa sembrare la casa più a terra, e la terrazza è fatta di piastrelle per pavimentazione con spaziatura in PVC. Il tutto è chiuso da ciuffi di erba alta che crescono da mucchi di pietre chiare. Ciò cambia in modo significativo la natura del terrazzo, ma si adatta sia alla realizzazione che alla vista che si apre dall'interno al giardino e, inoltre, al verde circostante del lotto.
Cerchi progetti per la casa? Guarda le nostre

finestre: un po 'davanti, molto dal giardino
Dal lato dell'ingresso, gli architetti hanno previsto solo alcune piccole finestre al piano terra, compensandolo, in un certo senso, con grandi vetrate nella parte anteriore del pavimento. Nel progetto, questa grande vetrata è scomparsa (così come le piccole finestre al piano terra), ma è apparsa sotto forma di finestre più piccole ai lati del pavimento. La facciata potrebbe aver perso il suo aspetto, ora quasi completamente priva di vetri, ma il motivo era semplice: non volevamo guardare nel giardino dei nostri vicini, dicono i proprietari.
Ci sono anche molte finestre dal lato del giardino. Secondo il progetto, abbiamo una fila di grandi e impressionanti vetrate, alcune delle quali scorrevoli, che forniscono sia l'illuminazione interna che una splendida vista del mondo da questi interni. Gli architetti hanno previsto infissi in alluminio con un coefficiente di scambio termico <0,9 (W / (m2K)). A quanto pare, non è stato difficile trovare un produttore e un'azienda per installare vetrate così grandi nelle facciate, anche se c'era un problema con l'installazione di porte basculanti e scorrevoli, di circa 2,6x1,6 m.
Tetto: attenzione all'isolamento
Secondo il progetto, entrambi i piani sono coperti da un tetto piano. È costituito da uno strato strutturale su travatura in legno, coibentata con laminato di polistirolo. Il rivestimento è in feltro termosaldabile e strato livellante in ghiaia. C'è una terrazza in legno sul tetto.
Lo scarico dell'acqua dai tetti avviene grazie a canalette di scolo e pluviali in lamiera zincata. È riguardo a questa parte dell'investimento nella costruzione che sia i suoi creatori che i proprietari dell'implementazione descritta consigliano di supervisionare attentamente gli appaltatori. - L'isolamento accurato del tetto piano è molto importante - afferma Jerzy Kala di Archon + Design Office. I dettagli determineranno la sua tenuta, ovvero se il sottomarino menzionato all'inizio non sarà affondato
Muri e riscaldamento
Secondo il progetto, le pareti dovrebbero essere erette con tecnologia a due strati, utilizzando mattoni forati in ceramica Porotherm da 25 cm e uno strato di polistirolo spesso 14 cm. Soffitto - realizzato in lastra di cemento armato. Per il riscaldamento della casa gli architetti propongono l'installazione di una stufa a gas monofunzione con contenitore. Gli investitori, tuttavia, non avendo accesso al gas, hanno optato per una pompa di calore aria-acqua.
Infine: che dire di questo nome?
Come si può vedere dagli effetti della realizzazione, la parola "borrago" può giustamente riportare associazioni con la soleggiata Italia. I designer, tuttavia, intendevano qualcos'altro. - Tutti i nostri progetti hanno fiori, alberi, spezie nei loro nomi … - dice Jerzy Kala di Archon +. - Borrago è una pianta.
In polacco - borragine.
Cerchi progetti per la casa? Dai un'occhiata alla nostra

Vedi anche la prima presentazione della serie Dalla progettazione all'implementazione

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari