Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

La trama e la casa sono particolarmente belle al tramonto
Il lotto, derivato dalla lottizzazione del campo, era pianeggiante e completamente privo di vegetazione. Tuttavia, la mancanza di alberi è compensata dalla vista unica sulla verde vallata sottostante
L'ingresso alla trama è da nord. In questa parte, la recinzione è in cemento. Nell'angolo della proprietà, i proprietari hanno costruito una casa per attrezzi e attrezzi da giardino, e allo stesso tempo? garage aggiuntivo
Tale recinzione viene realizzata versando cemento nella cassaforma
Le sagome di rondini ritagliate in esso sono una decorazione originale del cancello d'ingresso scorrevole
Un sentiero con strisce di una caviglia più chiara conduce alla porta d'ingresso …
… e poi "scorre" dolcemente su un prato ben curato
C'è un tetto autoportante su una parte della terrazza, che fornisce una bella ombra o copertura contro la pioggia
Dal lato della strada, il lotto è coperto da gabbioni massicci
Vista a sud. Dietro la grande finestra della terrazza si può vedere un frammento del soggiorno, e nella "dependance" in legno sul lato destro c'è una camera per gli ospiti. Il suo lastrico solare ha una terrazza a cui si accede dalla camera da letto al piano superiore
Prospetto ovest. Le finestre triangolari al piano superiore appartengono alla camera da letto e al bagno
Finestra della cucina ad angolo esposta a nord-ovest
Passaggio vetrato che conduce alla camera degli ospiti su entrambi i lati
Il "cubo d'ingresso" in vetro funge non solo da vestibolo, ma anche da mini giardino d'inverno. All'interno i proprietari hanno piantato un albero di limoni ed erbe aromatiche
"Cubo d'ingresso" vetrato - vista laterale
La facciata sul lato ovest è rifinita con lastre di pietra. In questa parte della casa sono presenti locali di servizio
Scale traforate in acciaio, legno, vetro e pietra: non travolgono l'interno, ma sono la sua decorazione discreta
Lo spazio al piano terra è aperto. Il confine convenzionale tra il soggiorno e la sala da pranzo è segnato da una trave in legno sul soffitto
Il grande tavolo della sala da pranzo è usato raramente per i pasti quotidiani …
… i residenti si incontrano più volentieri a un piccolo tavolo da cucina
La vista di Zielonki dalla finestra situata a ovest è impressionante, soprattutto la sera
Grazie allo spazio aperto sopra la parte del soggiorno, è alto sei metri nel punto più alto
Camera da letto al piano superiore. Tramite ampie finestre è possibile uscire sul terrazzo posto sul tetto della camera degli ospiti
C'è un bagno adiacente alla camera da letto principale con una grande parete di vetro e una vasca da bagno free-standing
Pianta piano terra: 1. ingresso - 12,5 m2, 2. corridoio - 3,5 m2, 3. guardaroba - 4,00 m2, 4. soggiorno - 43 m2, 5. cucina con sala da pranzo - 44,00 m2, 6 . wc - 2,0 m2, 7 ° lavanderia / locale caldaia - 23 m2, 8 ° bagno - 11 m2, 9a camera per gli ospiti - 24 m2, 10 ° terrazzo - 76,00 m2, 11 ° garage - 46,00 m2
Planimetria: 12a comunicazione - 8 m2, 13a camera da letto - 32,5 m2, 14 ° guardaroba - 3,5 m2, 15 ° spogliatoio - 3,5 m2, 16 ° bagno - 16,5 m2, 17 ° camera da letto - 22 m2, 18 ° terrazzo - 32 m2, 19 ° vuoto sopra il soggiorno
Superficie della casa: 386 m2
Superficie del terreno: 2015 m2
Progetto: architetti Michał Szymanowski, Magdalena Jagannathan. Studio S Biuro Architektoniczne
Interior design: Katarzyna Kuchejda, KKAT
I proprietari di questa casa - Ilona e Marek - vivevano in precedenza in un vecchio, bellissimo e spazioso appartamento a Cracovia. Oltre allo splendore derivante dalla vicinanza dei palazzi storici della città, aveva un grosso inconveniente: era praticamente senza sole tutto l'anno.
Fu questo inconveniente che divenne uno dei motivi per cui gli investitori, aspettando la nascita di un figlio, iniziarono a pensare sempre più seriamente alla costruzione di una casa. Doveva essere pieno di luce in qualsiasi momento dell'anno e costruito vicino a Cracovia.
Terreno e dintorni
Gli investitori sono riusciti ad acquistare un terreno con una splendida vista sulla pittoresca valle di Prądnik. Proveniva dalla lottizzazione di un appezzamento agricolo, quindi era pianeggiante e completamente privo di vegetazione; alcuni vecchi alberi crescono solo al di fuori dei suoi confini.
L'area circostante si sta lentamente popolando; le case unifamiliari crescono una ad una. A quanto pare, la strada che corre nelle immediate vicinanze del quartier generale di Ilona e Marek diventa sempre più trafficata. I proprietari hanno quindi deciso di separarsene il più possibile. Invece di una recinzione traforata, hanno messo lì un muro solido fatto di ciottoli portati dalla Slovacchia e racchiuso in una struttura fatta di barre di metallo, cioè gabbioni popolari (foto).
I progettisti, in stretta consultazione con gli investitori, hanno deciso di sfruttare al meglio la splendida posizione della trama. La casa doveva essere inserita nell'ambiente circostante in modo da fornire ai residenti il più stretto contatto possibile con la natura. Ciò è stato ottenuto, tra le altre cose, grazie alla costruzione di un'enorme parete di vetro sul lato del giardino.
La regola generale adottata dai progettisti della casa è quella di individuare il "retro", i servizi, le stanze buie (che non richiedono grandi finestre) dal lato della strada e l'apertura a sud - sulla terrazza e sulla parte privata del giardino. Importante è stata anche la bellissima vista a ovest (dalla cucina e dalla camera da letto) di Zielonka, situata ai piedi della collina.
L'esterno della casa
Gli investitori hanno deciso che la loro casa dovrebbe essere una casa a un piano con un attico utilizzabile, senza scantinati. Ha una pianta rettangolare; al corpo principale sono stati aggiunti dal fronte due "annessi" di diverse dimensioni. Il tetto a due falde era rivestito con piastrelle in ceramica grafite.
Dal lato anteriore, verso la strada, la facciata è rifinita con lastre di pietra grigio scuro. Le piccole finestre hanno lo scopo di proteggere i residenti dallo sguardo degli utenti della strada di accesso alle case vicine, e anche - almeno in parte - di neutralizzare il rumore proveniente dalle automobili.
Il rivestimento in pietra del prospetto frontale ben si sposa con il muro di cemento (foto) che separa l'edificio dalla strada, ma appare piuttosto austero. Per ammorbidire questa impressione, le restanti pareti sono rivestite con assi di legno esotico dal caldo colore miele. La facciata realizzata con questo materiale si inserisce perfettamente nel paesaggio bucolico vicino a Cracovia. Interni della
casa
Un vestibolo vetrato e riscaldato conduce all'interno della casa, che sembra leggero ed elegante (foto). Questo portico originale è un angolo preferito della casalinga che lo tratta come un mini giardino d'inverno. È decorato con un albero di limone e in inverno con le stelle di Betlemme, riempito dal profumo di basilico, timo e altre erbe aromatiche.
Dal vestibolo in vetro c'è un ingresso alla sala con un guardaroba e oltre - all'interno aperto della parte del piano terra dell'edificio. Questa impressione di spaziosità è ulteriormente rafforzata dallo spazio vuoto sopra il soggiorno, che raggiunge il livello del tetto. Il soffitto in listoni di rovere ricoperti di macchia grigio-bianca fa apparire il soggiorno (alto sei metri in questo luogo) otticamente più basso.
Gli investitori volevano che questo spazio comune non fosse limitato da alcuna divisione visibile e che la porta fosse solo dove è necessario. Pertanto, l'unico confine convenzionale tra il soggiorno e la sala da pranzo è una trave di legno che attraversa il centro della stanza (pretende solo di essere un elemento strutturale).
Una parte importante del piano terra è la scala che porta al sottotetto (foto). Grazie al vetro, alle balaustre quasi invisibili e alla parete trasparente sull'altro lato, non interferiscono troppo con l'ambiente circostante, e allo stesso tempo diventano un accento estetico distintivo.
C'è una zona pranzo in cucina vicino alla finestra d'angolo. Si apre una splendida vista sul vasto paesaggio, quindi alla famiglia piace trascorrere del tempo qui - si incontrano a un tavolino nella dependance più spesso che nella vasta sala da pranzo.
Dopo aver fatto scorrere le porte in vetro, il terrazzo diventa una naturale estensione degli interni della casa. Nelle giornate limpide, i membri della famiglia ei loro ospiti possono banchettare a un grande tavolo e godersi il paesaggio circostante. Possono persino guardare la TV installata in modo permanente qui.
Gli investitori hanno avuto la fortuna di conoscere l'interior designer da anni. Quindi è stato facile per loro concordare il concetto generale e i dettagli dell'arredamento della casa.
L'interno doveva essere riempito di aria e luce e mantenuto con colori vivaci. L'autore della forma finale della casa si inserisce perfettamente nelle "cornici" formate dal progetto architettonico (i creatori del design della casa e dei suoi interni collaborano strettamente tra loro da molto tempo).
Il designer, che mentre lavorava a New York, era affascinato dalla diversità delle culture e dalla capacità di coniugare tradizione e modernità, ha voluto che i mobili e gli oggetti raccolti nelle stanze non disturbassero l'ordine naturale della casa, ma ne enfatizzassero e completassero i valori.
In linea con le intenzioni dei padroni di casa, gli interni non sono stati trasformati in un progetto chiavi in mano. L'arredamento della casa deve essere gradualmente integrato o modificato a seconda dell'umore, delle nuove esperienze e delle suggestioni estetiche dei proprietari. A casa ci saranno souvenir di viaggi futuri, oggetti per loro di particolare importanza o una storia interessante. E le pareti non saranno decorate con immagini o foto per molto tempo: saranno come pagine vuote che si riempiranno di contenuti nel tempo.
Sul design per la casa
L'architetto Michał Szymanowski afferma: Ogni volta che iniziamo a lavorare a un nuovo progetto, cerchiamo prima di tutto di conoscere la trama e le sue potenzialità nel miglior modo possibile: i lati positivi, i valori che vale la pena mostrare, i difetti che dovrebbero essere nascosti.
La trama a Zielonki vicino a Cracovia aveva quasi gli stessi vantaggi: dimensioni (non troppo piccole, ma non troppo grandi), buona posizione rispetto alla strada di accesso, pendii favorevoli, una bella vista occidentale del villaggio sottostante. L'unico piccolo problema era la strada abbastanza trafficata adiacente da nord.
Tuttavia, questo fastidio è stato ridotto al minimo grazie allo sviluppo appropriato della trama, una recinzione non convenzionale e la rottura dell'edificio in diversi blocchi impilati insieme.
Dopo che il terreno è stato recintato con una recinzione "stretta", è stata creata una parte privata del giardino, completamente isolata dalla vista dei vicini. Grazie all'enorme parete di vetro, si fonde con l'interno della casa. Il contatto più stretto possibile dei residenti con la natura è uno degli obiettivi che ci guidano nella progettazione di case unifamiliari. Perché la casa non vuole essere un monumento su un piedistallo - un'opera d'arte da ammirare (come spesso accade), ma un luogo da vivere COMPLETAMENTE diverso da un appartamento. Da qui la lotta per la massima privacy, ricercando intrecci di spazi e interni non convenzionali adattati al carattere degli abitanti, e creando enclave per varie attività e svago.La casa è come un abito da sposa: è fatto su misura e di solito solo una volta nella vita.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

PATTERNS - Fiera del design di Varsavia

Il 22 giugno, le opere più interessanti di giovani designer saranno presentate nei moderni interni e nel giardino del Centro Culturale Praga Południe a Varsavia.…