Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Vista da sud-ovest
I proprietari volevano che la casa, sebbene in parte a due piani, non dominasse la bella trama e desse l'impressione di una grande residenza a un piano, che abbraccia il terreno.
Vista da nord
Vista da nordovest
Vista da ovest
1 - edificio residenziale; 2 - garage; 3 - dependance; 4 - muro di mattoni in ceramica; 5 - bidone della spazzatura
Piani di casa
Record della
casa Casa con un attico:
Superficie utile: 221 m2
Superficie dell'edificio: 230 m2
Dimensioni del terreno: 47 × 60,5 m
Autore: architetto Andrzej Marczak
Investitori
Il proprietario ha ereditato un terreno prebellico con una piccola casa a un piano. I piani erano di ampliare l'edificio e adattarlo alle esigenze della famiglia. Lo studio dell'architetto Andrzej Marczak è stato incaricato di sviluppare il progetto di ampliamento.
Non appena si è scoperto che la vecchia casa non è adatta alla ristrutturazione, tra l'altro a causa delle cattive condizioni delle capriate del tetto e della sua struttura difettosa, l'investitore ha abbandonato l'intenzione di ampliare l'edificio e ha ordinato un nuovo progetto di residenza familiare.
Tracciare
Coperto da alberi secolari, il lotto abitato prima della guerra ha una superficie di 3mila metri quadrati. m2. Si è deciso di costruire una nuova casa esattamente nello stesso posto dell'ex edificio residenziale.
Pietra negli interni - cosa fare (VIDEO)
Principali presupposti dei designer
Il proprietario ha voluto che il nuovo edificio, alto circa 200 metri con un primo piano, desse l'impressione di un edificio a un piano. Pertanto, l'architetto ha assegnato solo 1/3 della superficie totale della casa per nascondere il piano superiore. L'investitore voleva anche progettare uno studio separato per sua moglie, una pittrice, sul retro della casa, con un ingresso separato e indipendente. Il progettista, tuttavia, ha convinto i membri della famiglia che non vale la pena sprecare prezioso spazio interno nei corridoi. Di conseguenza, entri nello studio attraverso l'ufficio. Anche le altre stanze della casa si collegano perfettamente tra loro, senza l'uso di ampi saloni.
Dagli edifici antichi si è salvato solo l'annesso con annesso muro di mattoni, costituendo un perfetto sfondo per le piante. I nuovi impianti sono stati integrati nel verde esistente. Inoltre, l'architettura della nuova casa non cerca di competere con la natura. Sia la sporgenza che il massiccio blocco sono stati sagomati in modo da non disturbare la bellezza del giardino.
L'aspetto dell'edificio
L'edificio posto sul retro del lotto, con tetto a padiglione rivestito di tegole bituminose, con pendenza di 30 gradi, è stato eretto su pianta rettangolare. Un elemento importante del corpo è una grande terrazza coperta che sporge molto più avanti. Essendo parte integrante della casa, funge da soggiorno estivo, oltre che da comodo punto panoramico che si apre su un vasto giardino; allo stesso tempo, è una naturale estensione degli interni domestici. È favorita dalla sua costruzione, che consiste nel sostenere la copertura coronandola con due soli pali. Un ulteriore rinforzo di questa struttura è un'ampia cornice in cemento armato, che sostiene parzialmente il peso del soffitto.
L'edificio è caratterizzato da semplicità e buone proporzioni, che gli consentono - in accordo con l'intenzione dell'investitore e del progettista - di inserirsi nel paesaggio circostante. Unico elemento decorativo del modesto corpo sono le semicolonne che accompagnano le finestre sulla proiezione di un segmento di cerchio. L'edificio è inoltre circondato da uno zoccolo lungo 50 cm rifinito con un rivestimento in ceramica nel colore della piastrella.
Gli interni della casa e le loro funzioni
Secondo i desideri dell'investitore, la maggior parte delle funzioni residenziali si trovano al piano terra dell'edificio.
Il soggiorno e la sala da pranzo che compongono l'insieme visivo sono separati da due soli gradini. Entrambe le stanze, tramite ampie vetrate, si collegano naturalmente con il terrazzo e il giardino.
Con tempo favorevole, quindi praticamente dalla primavera all'autunno, è il terrazzo - grazie all'enorme copertura del tetto e alle ampie gronde - il centro della vita familiare; qui si ricevono anche ospiti e amici.
Vi è una camera da letto principale adiacente al soggiorno con bagno separato e spogliatoio. A sua volta, lo studio della padrona di casa si collega con l'ufficio.
Al piano primo due ampie camere ospiti con bagno. Quando non ci sono ospiti, il piano superiore è quasi escluso dalla vita della casa.
Il fabbricato agricolo a un piano, accuratamente ristrutturato dal nuovo proprietario, esistente sin dal periodo prebellico e decorato con piante rampicanti, completa armoniosamente l'intero complesso. Sono presenti locali garage, oltre a lavanderia, stenditoio e magazzino per varie tipologie di attrezzi da giardino. C'è anche una piccola stanza con un bagno e una stufa per il giardiniere o il custode.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari