Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Quando stavo acquistando un appezzamento di terreno vicino alla città, non avevo ancora programmato di costruire una casa, volevo allocare bene i miei risparmi - in qualcosa di permanente, durevole e promettente per il futuro.
A quel tempo vivevo con mio figlio e mia figlia nel centro di Varsavia. Stavamo molto bene lì, perché era vicino al lavoro, e ai bambini - all'università.
La via di casa
Tre anni dopo l'acquisto del terreno, quando è entrato in vigore il nuovo piano di zonizzazione, i vicini più vicini, con i quali abbiamo acquistato congiuntamente i lotti, hanno rapidamente iniziato a costruire case. Quindi, contrariamente ai miei piani precedenti, e si può anche dire contrariamente al mio buon senso, ho ceduto alla febbre della costruzione e ho anche deciso di costruire.
Ho iniziato sfogliando cataloghi di progetti già pronti e leggendo riviste di settore. Ho anche cercato consigli pratici e una guida negli studi di architettura.
Ho deciso che la mia casa dovrebbe essere di circa 160 m2 (contavo sul fatto che almeno uno dei miei figli sarebbe vissuto con me). Volevo anche che l'area di riposo della casa con la terrazza fosse situata sul lato sud e l'interno avesse abbastanza spazio per i servizi. In quanto casalinga esperta, sapevo molto bene cosa significassero per una famiglia armadi, armadietti e dispense.
Idee per una casa più economica
Per raccogliere i fondi necessari, avrei venduto un appartamento situato nel centro di Varsavia. si è rivelato molto più difficile di quanto pensassi. Anche la segnalazione della proprietà a un'agenzia immobiliare non ha aiutato. Alla fine, ho deciso di rinunciare a provare a vendere l'appartamento e costruire un po 'più lentamente, e dopo aver utilizzato tutti i risparmi, utilizzare solo il mio reddito corrente (senza prendere prestiti bancari). Dato che avevamo un posto dove vivere, non c'era fretta. E grazie a come andarono le cose allora, oggi ho sia la mia casa che un appartamento in città.
I lavori di costruzione sono stati suddivisi in fasi. Nel primo anno di costruzione sono state gettate le fondamenta e le murature, nel secondo è stato realizzato un tetto ricoperto di tegole d'acciaio, nel terzo ho costruito un terrazzo e coibentato il tetto, negli anni successivi sono stati eseguiti lavori di rifinitura. Quindi controllare le finanze da spendere per una casa non supera l'importo di 50mila all'anno …
La costruzione ha funzionato solo durante le vacanze, organizzando tu stesso i materiali necessari e continuando a curare specialisti.
Con l'obiettivo di ridurre il più possibile le spese, ho deciso di utilizzare pareti in cemento cellulare larghe 36 cm, coibentate dall'esterno con polistirolo (10 cm). L'area del tetto è stata isolata con solo uno strato di lana minerale di 15 cm. Si è rivelato troppo poco e in inverno è fresco lassù. Inoltre, dopo l'ispezione, ho scoperto che il lavoro è stato svolto in modo molto sciatto, il che aggrava ulteriormente il problema. Quindi presto ristrutturerò la soffitta. Fortunatamente non ci sono problemi con l'isolamento dei muri e del solaio di fondazione (15 cm di polistirolo) o delle finestre che ho scelto, quindi fa caldo al piano terra.
I soldi non sono poi così male
Il comfort di vivere nella mia casa è stato positivamente influenzato dalla visita ad un altro edificio, eretto secondo lo stesso progetto. Di conseguenza, ho deciso di alzare le ginocchia a casa. Due file aggiuntive di blocchi hanno migliorato significativamente lo spazio della soffitta. Ho anche deciso di utilizzare una grande finestra invece di due minuscole finestre nel prospetto sud. Non ci è voluto molto per ottenere l'approvazione del designer e ne è valsa la pena! L'introduzione di modifiche ha aumentato solo leggermente i costi di costruzione, mentre la funzionalità interna è aumentata enormemente.
Quando si tratta di dotare l'edificio di servizi pubblici, sono arrivato al momento giusto, perché il comune ha appena iniziato a costruire un sistema di approvvigionamento idrico. Ho dovuto pagare un extra solo per 1500. Il prezzo del collegamento alla rete elettrica era simile. Purtroppo le reti del gas e delle fognature sono ancora in costruzione, quindi non mi sono perso la costruzione di una fossa biologica e la risoluzione del problema del riscaldamento dell'edificio. Per ora uso il riscaldamento a gas liquido, anche se non costa poco (6.000 all'anno), e fumo nel camino. Sebbene la casa non abbia un sistema di distribuzione del calore del caminetto, quando fumo dentro, non solo lo spazio circostante, ma anche la camera da letto mansardata si riscalda perfettamente.Per ora brucio con la legna rimasta dalla costruzione della casa e con i rami trovati durante le passeggiate nella vicina foresta.
Conto persino sul fatto che se inizio a riscaldare la mia casa con il gas naturale, i costi di manutenzione diminuiranno notevolmente.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari