Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

La via di casa Da
quarant'anni viviamo nelle case. Questo ci ha permesso di acquisire molta esperienza e conoscenza delle nostre aspettative, carattere, forma, funzione e aspetto del nido familiare. E sappiamo una cosa: vivere in una casa con giardino è fantastico perché dà un senso di indipendenza e libertà - ma a condizione di non esagerare con le dimensioni dell'edificio e del terreno, e allo stesso tempo di sistemarli in modo ponderato.
Avevamo bisogno di una casa per una coppia di persone adulte che amassero il comfort e la compagnia degli ospiti. Una casa che figli e nipoti vorrebbero visitare. Le esperienze dei precedenti luoghi di residenza ci hanno detto che la cucina dovrebbe avere una finestra che si affaccia sul cancello e un'uscita sul terrazzo, che è bene avere una dispensa situata sulla strada tra la cucina e il garage, così come il cosiddetto uscita economica. La nostra casa doveva avere tre stanze nell'attico: una camera da letto, una stanza per un figlio in visita e una stanza per gli ospiti. Per noi era importante anche l'ampio terrazzo dove poter organizzare feste. Volevamo anche grandi vetrate. Fin dall'inizio, abbiamo pensato che la nostra casa non sarebbe stata imbottita di elettronica che avesse i suoi capricci,ma allo stesso tempo volevamo che fosse sicuro e utilizzare i suoi servizi non era complicato.
Abbiamo ceduto tutte le considerazioni tecniche all'architetto - nonostante la nostra esperienza, abbiamo preferito affidarci alle sue conoscenze professionali. Abbiamo anche notato che vogliamo che l'edificio si adatti perfettamente al terreno e ai suoi dintorni.
Dove abbiamo cercato il risparmio
La casa è stata costruita con la tradizionale tecnologia del mattone, ma i muri esterni a due strati (realizzati con blocchi di ceramica MAX e mattoni "forati", tra i quali è stato posato uno strato di lana minerale di 10 centimetri) sono stati inoltre isolati dall'esterno con uno strato di polistirolo (in luoghi con 10 bugnati, e tra loro - 5 cm), su cui mettiamo l'intonaco Dryvit. Sopra le finestre e le portefinestre vetrate (abbiamo scelto finestre in plastica di alta qualità), abbiamo installato delle tapparelle all'esterno per proteggere gli interni dal gelo in inverno e dal riscaldamento eccessivo in estate. Durante il rigido inverno dello scorso anno, abbiamo osservato che l'abbassamento delle tapparelle al crepuscolo comportava un aumento in due fasi della temperatura nelle stanze.
Abbiamo deciso di installare una pompa di calore per due motivi. In primo luogo, perché per motivi di sicurezza non volevamo portare gas nell'edificio - abbiamo deciso che in futuro, quando saremo vecchi, gli apparecchi a gas potrebbero rivelarsi un po 'fastidiosi e persino pericolosi per noi. Il secondo motivo è la convenienza e le considerazioni economiche: in collaborazione con esperti, abbiamo effettuato dei calcoli, dai quali è emerso che l'utilizzo di una pompa di calore ci fornirà in futuro un grande comfort economico e psicologico. La pompa di calore è un dispositivo privo di guasti e manutenzione, e allo stesso tempo economico nel funzionamento e, soprattutto, che consente un riscaldamento a risparmio energetico - e quindi, in una certa misura, ci renderà indipendenti dall'aumento dei prezzi dell'elettricità.Questo è il motivo per cui abbiamo basato il sistema di riscaldamento dell'edificio solo sull'elettricità e finora non mi sono mai pentito di questa decisione. Usiamo il camino nel soggiorno solo per scopi ricreativi.
Il denaro non è poi così terribile,
quando abbiamo costruito la casa non c'era l'acqua comunale nella nostra zona, quindi abbiamo deciso di perforare il nostro pozzo. L'acqua è così buona che abbiamo deciso di non collegare l'edificio alla rete idrica che è stata costruita pochi anni dopo. Il costo dell'acqua per la nostra famiglia e per l'irrigazione del giardino è solo il costo dell'elettricità per il funzionamento della pompa.
Anche se tutta la casa e tutti i dispositivi funzionano solo con elettricità, e non risparmiamo sull'illuminazione della casa e del giardino, il consumo di elettricità costa da 500 in estate a un massimo di 800 durante il freddo inverno. Poiché non spendiamo soldi per gas, acqua di rubinetto e fognature, questi costi non sono troppo alti. I costi mensili totali di manutenzione della casa non superano 900 in estate e 1200 in inverno, quindi siamo lieti di essere in grado di mantenere una casa grande e molto confortevole per relativamente pochi soldi. Non ci manca nulla, perché l'abbiamo adattato perfettamente alle nostre esigenze. Beh, forse se lo ricostruissimo, il garage sarebbe un po 'più grande, ma abbiamo risolto questo problema costruendo un posto auto coperto autoportante in giardino.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Giardino giapponese - e-giardini

Il giapponese, sobrio e prudente per natura, crea un giardino secondo il principio: conoscere, riflettere e rifinire i dettagli. Non c'è spontaneità qui.…

Terrazza verde - e-giardini

Se la vista poco interessante dalla finestra non ti incoraggia a rilassarti sul balcone, è sufficiente creare uno schermo pittoresco.…

Un angolo fiorito - e-garden

Trasformiamo il luogo trascurato accanto alla fattoria in un angolo colorato che decorerà la zona d'ingresso della casa e amplierà il giardino.…

Sconto arbusto - e-giardini

Lo sconto con tulipani arancioni, gialli e rossi è un'ottima proposta per rallegrare l'inizio della stagione…