Sommario

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Weronika Siwiec e Stasiek Kamionka costruiscono una casa di paglia e argilla. Se ci riusciranno, tutti potranno utilizzare la casa gratuitamente: vieni, pernottare, informati e ispirati, perché i giovani designer vogliono anche fornire gratuitamente un libro di testo, un progetto architettonico e un video sulla costruzione di una casa.

Weronika - nata nel 1988, laureata in architettura all'Università di Tecnologia di Varsavia e studentessa di design all'Accademia di Belle Arti, non accetta la chiusura di complessi residenziali. È incazzata per il monitoraggio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, l'anonimato dei vicini, la mancanza di rispetto per la natura e il fatto che i grattacieli di vetro non possono nemmeno aprire la finestra. Stasiek - classe 1989, laureata in management all'Università di Varsavia, progettista di giochi strategici, appassionato di fotografia, vuole dimostrare che le tecniche di costruzione tradizionali non falliscono, sono più economiche, ecologiche e generalmente disponibili. Dice che l'ingrediente più importante in un progetto di successo sono le persone utili. Come parte della sua tesi di master, Weronika ha deciso di realizzare i suoi sogni e costruire una casa. Se funziona,pubblicherà una guida che descrive l'intero processo, realizzerà un film e metterà il progetto a disposizione di altri temerari.
L'idea è piaciuta a Jarosław Kozakiewicz, noto scultore, autore di progetti architettonici e concettuali, docente presso il dipartimento di design, che ha accettato di essere un promotore del suo lavoro presso l'Accademia di Belle Arti.
Non voglio la capanna di Baba Yaga o di Gargamella
- Mi sono interessato all'architettura naturale e tradizionale durante i miei studi. Mi sento vicino al fatto che una casa può essere costruita con ciò che è a portata di mano, con materiali locali, a bassa lavorazione e rinnovabili, come l'argilla o la paglia. Tuttavia, ho avuto problemi estetici. Queste case di argilla che ho visto erano azzime, Cepeliowo, tali capanne di Baba Yaga o Gargamella. Non è la mia tazza di tè. Preferisco soluzioni architettoniche moderne e più audaci - afferma Weronika.
Il materiale da costruzione della casa sarà la paglia, o più precisamente - cubetti di paglia fortemente pressati, resistenti al fuoco e traspiranti. Uno scheletro di legno integrato con uno strato di 40 cm di cubetti di paglia fornirà un isolamento ottimale, che sarà ricoperto con intonaci di argilla e calce.
Una casa su tre nel mondo è fatta di argilla
Sembrerebbe che la paglia e l'argilla siano materiali dimenticati, mentre una casa su tre nel mondo è fatta di loro, e per esempio in Francia, vicino a Lione, fino al 75 per cento. Nella piovosa Gran Bretagna, queste case hanno 200-300 anni.
In Polonia, l'argilla è disponibile praticamente ovunque, non ha bisogno di essere trasportata, è sufficiente scavare. È durevole, antiallergico, antibatterico, riduce il contenuto di polvere nell'aria, previene l'essiccazione della mucosa respiratoria, crea un microclima favorevole perché le pareti respirano, assorbono ed evaporano l'umidità, le tengono calde d'inverno e fresche d'estate.
- La nostra casa occuperà una superficie di soli 25 mq, grazie alla quale non abbiamo bisogno del permesso di costruire, evitiamo l'intero disordine clericale. La superficie utile è di mq 16, si intende comunque rialzare la casa fino ad un'altezza di 5 m, ci sarà una camera con letto matrimoniale sul soppalco, cucina e bagno al piano inferiore, il tutto sarà vetrato. Vogliamo che la casa sia autosufficiente. Un amico sta già lavorando su un generatore di corrente, un altro su una turbina eolica. Grazie a moderne soluzioni e all'assistenza nella realizzazione del progetto, che ci è stata offerta dall'Associazione Nazionale Edilizia Naturale, realizzeremo una casa funzionale, ma minimalista dove tutti potranno venire, pernottare,lasciati ispirare e costruisci la tua casa sulla base della nostra esperienza e dei nostri progetti - afferma Weronika Siwiec.
Puoi sostenere il progetto
Ma prima che la costruzione prevista per luglio - agosto inizi, devi raccogliere 22.000 … I soldi sono necessari per materiali, paglia, escavatori di argilla, attrezzature, vetro, ecc. Grazie alla collaborazione con la piattaforma di fondazione della corona mintu.me e ai pagamenti di 75 persone, per due settimane è stato possibile raccogliere il 21 percento. questo importo. Mancano 29 giorni alla fine della raccolta. I nomi dei fondatori che supportano il progetto saranno inclusi nel manuale che descrive la costruzione della casa, potranno anche prendere parte, ad esempio, ai laboratori di intonacatura dell'argilla a Kawkowo.
- Senza il sostegno finanziario di sponsor, amici e sconosciuti, non saremo in grado di costruire una casa. Quindi speriamo che tutti coloro che vogliono attuare progetti ecologici ci aiutino - dice Weronika.
- Il nostro lavoro si basa sull'azione collettiva. Grazie all'aiuto di Joanna Posoch, che presto aprirà il Lavender Living Museum sul suo terreno, abbiamo ottenuto un posto nel suo bellissimo Lavender Field, la più grande piantagione di lavanda in Polonia. Grazie al cofinanziamento e alla partecipazione di altri, saremo in grado di costruire una casa e rendere il progetto disponibile a tutti gratuitamente, in modo che tutti possano seguire le nostre orme - aggiunge Stasiek Kamionka.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Giardino giapponese - e-giardini

Il giapponese, sobrio e prudente per natura, crea un giardino secondo il principio: conoscere, riflettere e rifinire i dettagli. Non c'è spontaneità qui.…

Terrazza verde - e-giardini

Se la vista poco interessante dalla finestra non ti incoraggia a rilassarti sul balcone, è sufficiente creare uno schermo pittoresco.…

Un angolo fiorito - e-garden

Trasformiamo il luogo trascurato accanto alla fattoria in un angolo colorato che decorerà la zona d'ingresso della casa e amplierà il giardino.…

Sconto arbusto - e-giardini

Lo sconto con tulipani arancioni, gialli e rossi è un'ottima proposta per rallegrare l'inizio della stagione…